BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Atalanta-Palermo: quote, le ultime novità. Gli assenti (oggi 6 dicembre 2015, Serie A 15^ giornata)

Probabili formazioni Atalanta-Palermo: le quote e le ultime novità sulla partita che si gioca all'Atleti Azzurri d'Italia, valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, l’Atalanta ospiterà allo stadio di Bergamo Atleti Azzurri d’Italia, il Palermo di Ballardini, gara rientrante nel programma della quindicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016. Andiamo a vedere l’elenco di calciatori che non potranno scendere in campo perché infortunati o squalificati. Partiamo dai nerazzurri, con mister Reja che registra una lunga serie di defezioni; non ci saranno per squalifica Stendardo e Grassi, mentre in infermeria abbiamo Dramè, Toloi, Bellini, Pinilla, Conti e infine Carmona. Rosanero che invece dovranno rinunciare a Vazquez, fermato dal Giudice Sportivo, così come a Struna, anch’egli squalificato. Infortunati, invece, Djurdjevic e Vitiello.

Nella 15^ giornata di Serie A si affrontano allo Stadio "Atleti Azzurri d'Italia" Atalanta e Palermo. Secondo la Lega Calcio i tre migliori della compagine orobica tra difesa, centrocampo e attacco sono Stendardo, Gomez e Pinilla. Il difensore finora ha trovato una marcatura in campionato, ma nell'appuntamento contro i rosanero sarà assente per squalifica. Il "Papu" Gomez sembra invece essere finalmente ritornato ai livelli di Catania, e dopo 14 giornate ha già messo a segno 4 gol e 2 assist, rendendosi protagonista di ben 64 attacchi e 13 occasioni da gol. In avanti mancherà anche il miglior realizzatore offensivo, il cileno Pinilla, autore finora di 3 gol, fermato da un trauma contusivo distorsivo del ginocchio sinistro. Per quanto riguarda i siciliani, gli uomini migliori risultano essere Gonzalez, Hiljemark e Gilardino. Il difensore può vantare una media realizzativa del 100%, con 2 gol fatti a fronte di 2 tiri. Lo svedese Hiljemark è invece la rivelazione positiva dei rosanero avendo messo a referto 3 gol e 3 assist conditi da 19 attacchi e 6 occasioni create. In attacco l'uomo più pericoloso si conferma l'esperto Alberto Gilardino capace di mettere a segno 3 gol a fronte di 16 tiri, impreziositi da 2 assist, 26 attacchi e 16 occasioni da gol.

Leggendo le probabili formazioni di Atalanta e Palermo è chiaro che i due allenatori sono ancora alle prese con i dubbi che li hanno tormentati nei giorni precedenti alla sfida. Per quanto riguarda la formazione bergamasca, mister Edi Reja sta valutando l'ipotesi Raimondi dal primo minuto di gioco in difesa, ma attenzione all'outsider Masiello. A centrocampo sfida tra Cigarini Migliaccio, con il primo nettamente favorito sul secondo. In attacco, al centro del tridente, spazio a Denis. Per quanto riguarda i siciliani, Trajokovski Quaison si contendono una maglia da titolare al fianco di Gilardino dall'inizio: allo stato attuale, mister Ballardini sembra orientato a dare fiducia al macedone. 

Alle ore 15.00 di oggi pomeriggio, in quel dello stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo, di scena la sfida fra i padroni di casa dell’Atalanta e gli ospiti del Palermo, quindicesimo appuntamento con il campionato di Serie A 2015-2016. Vediamo insieme l’elenco dei calciatori diffidati dei due schieramenti, quei giocatori che verranno squalificati nel caso dovessero ricevere un nuovo cartellino giallo durante la partita in programma oggi. Situazione positiva in ambo gli schieramenti visto che c’è un solo giocatore in diffida, ovvero, l’ottimo centrocampista dei nerazzurri, De Roon. Sorride invece l’allenatore del Palermo, Ballardini, che non registra diffidati.

Va in scena all’Atleti Azzurri d’Italia, oggi pomeriggio alle ore 15; vale per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016 e mette di fronte due squadre che stanno attraversando momenti differenti nella loro stagione. L’Atalanta vola e punta un posto in Europa League, almeno a guardare la classifica, il Palermo invece è in flessione; entrambe arrivano però dall’eliminazione subita in Coppa Italia. Arbitra la partita il signor Carmine Russo della sezione di Nola; andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito a quelle che sono le probabili formazioni di Atalanta-Palermo.

Le quote Snai per Atalanta-Palermo, valida per la quindicesima giornata del campionato di Serie A 2015-2016, ci forniscono le seguenti informazioni: vittoria Atalanta (segno 1) a 1,83; pareggio (segno X) a 3,40; vittoria Palermo (segno 2) a 4,50.

Edy Reja torna a mandare in campo i suoi titolari dopo la sconfitta di Udine in Coppa Italia, ma si ritrova senza alcuni giocatori importanti: Stendardo e Grassi, espulsi contro la Roma, sono squalificati mentre Pinilla e Bellini restano fermi ai box. Non sarà facile mettere in campo una formazione competitiva; in difesa Toloi non è certo di esserci, potrebbe andare in panchina con Cherubin che lo sostituisce giocando al fianco di Paletta, mentre sulle corsie laterali dovrebbero essere Raimondi e Brivio ad iniziare la partita. A centrocampo Kurtic sembra essere favorito su Cigarini, che di fatto ha ormai perso il posto da titolare; in posizione centrale parte invece l’olandese De Roon, dall’altra parte gioca Carmona per un centrocampo più muscolare, necessario per proteggere un tridente spiccatamente offensivo nel quale le frecce esterne sono come sempre Maxi Moralez e Alejandro Gomez, con Denis che torna titolare sostituendo Monachello, reduce dal gol realizzato mercoledì sera. 

La sconfitta interna contro l’Alessandria ha lasciato profondi segni sul Palermo: il presidente Zamparini ha deciso di mettere fuori rosa Daprelà, Luca Rigoni e Maresca che dunque non sono stati convocati. Si accorciano le rotazioni a disposizione di Ballardini: Daprelà era comunque un giocatore con pochi minuti in questa stagione, diverso il discorso per Rigoni che verrà sostituito dal bulgaro Chochev, con Jajalo che giocherà in cabina di regia davanti alla difesa e Hiljemark che invece viene confermato come mezzala a destra. Si dovrebbe rivedere la difesa a quattro: Rispoli in campo al posto dello squalificato Struna, Lazaar che arretra a terzino e Goldaniga che fa coppia in mezzo con Giancarlo Gonzalez. In attacco non c’è Franco Vazquez, squalificato (ed è riuscito a farsi espellere anche in Coppa Italia); Quaison viene confermato come seconda punta al fianco di Gilardino, mentre l’uruguayano Brugman giocherà la terza partita consecutiva da titolare, agendo alle spalle degli attaccanti in qualità di trequartista.