BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Everton-Crystal Palace (risultato finale 1-1): 76' Dann, 81' R. Lukaku (Premier League 2015, oggi 7 dicembre)

Diretta Everton-Crystal Palace: risultato finale 1-1. Nel Monday Night della 15^ giornata di Premier League succede tutto nel quarto d'ora finale: segna Dann, pareggia Romelu Lukaku

Il belga Romelu Lukaku, 22 anni, centravanti dell'Everton (INFOPHOTO) Il belga Romelu Lukaku, 22 anni, centravanti dell'Everton (INFOPHOTO)

Splendida partita a Goodison Park: Everton-Crystal Palace finisce nel Monday Night della quindicesima giornata della Premier League 2015-2016. Succede tutto nel finale, che si accende all’improvviso: il Crystal Palace rompe gli indugi al 76’ minuto e si porta in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Scott Dann, che stacca benissimo sul calcio d’angolo battuto dalla sinistra da Puncheon e con un colpo di testa batte Howard. Sembra un colpo definitivo per un Everton colpito al cuore e nei minuti finali, e invece i Toffees trovano la forza di reagire: è la solita coppia a confezionare il gol del pareggio, Deulofeu ispira dalla destra servendo Gareth Barry, bravo a confezionare l'assist che Romelu Lukaku concretizza non dando scampo a Hennessey, trovando il gol numero 11 in 15 partite di Premier League e il 14esimo nelle 19 apparizioni stagionali. Con questo risultato il Crystal Palace prosegue comunque la sua positiva marcia verso l’Europa League, portandosi a quota 23 punti e agganciando Liverpool e West Ham al sesto posto; l’Everton si trova una lunghezza più indietro, mancando quindi il sorpasso in graduatoria ma rimanendo nelle posizioni che contano (ripreso però da Stoke City e Watford che avevano vinto nel fine settimana).

E’ tutto pronto per Everton-Crystal Palace, partita che chiude questa sera la quindicesima giornata della Premier League. Andiamo subito a vedere quali sono le formazioni ufficiali che i due allenatori, Roberto Martinez e Alan Pardew, hanno deciso di schierare al Goodison Park; il calcio d’inizio del Monday Night di Premier League è alle ore 21. 24 Howard; 23 Coleman, 5 Stones, 25 Ra. Funes Mori, 32 Galloway; 15 Cleverley, 18 Barry; 19 Deulofeu, 20 Barkley, A. Kone; 10 R. Lukaku. In panchina: 1 Robles, 3 Baines, 4 D. Gibson, 12 Lennon, 11 Mirallas, 14 Naismith, 21 Osman. Allenatore: Roberto Martinez. 13 Hennessey; 2 Ward, 6 Dann, 27 Delaney, 23 Souaré; 7 Cabaye, 15 Jedinak, 18 McArthur; 42 Puncheon, 21 Wichkam, 10 Bolasie. In panchina: 1 Speroni, 22 Mutch, 34 M. Kelly, 16 Gayle, 8 Bamford, 9 F. Campbell, 29 Chamakh. Allenatore: Alan Pardew

Studiamo la chiave tattica di Everton-Crystal Palace di questa sera. Quando si affrontano due formazioni che adottano il medesimo sistema di gioco, come nel caso di Everton e Crystal Palace, la differenza può stare nell'interpretazione del match e soprattutto nella qualità degli interpreti. Tuttavia c’è da sottolineare come i numeri indichino che il Crystal Palace abbia un atteggiamento molto più conservativo rispetto all’Everton che invece ha maggiore vocazione offensiva. La differenza a nostro giudizio verrà fatta dai trequartista soprattutto nella loro capacità di accompagnare le giocate offensive e di garantire contemporaneamente copertura.

Sarà diretta dall'arbitro Craig Pawson. Lunedì 7 dicembre 2015 si gioca dalle ore 21:00 il match di Goodison Park tra i padroni di casa dell’Everton, allenato dallo spagnolo Roberto Martinez, ed il Crystal Palace di Alan Pardew.

Partita valida per la quindicesima giornata della Premier League inglese, tra due formazioni piuttosto vicine in classifica e che quindi hanno tenuto un andamento simile in questa prima fetta di stagione. Il Crystal Palace occupa l’ottavo posto in coabitazione con Watford e Stoke City a quota 22 punti, con un ruolino di marcia caratterizzato da 7 vittorie, un pareggio e 6 sconfitte ed uno score di 19 goal fatti e 14 subiti. Per l’Everton invece l’undicesimo posto con 21 punti insieme al Southampton, frutto di 5 vittorie 6 pareggi e 3 sconfitte con 27 goal fatti e ben 19 subiti.

Insomma se per il Crystal Palace questa prima parte della stagione può essere considerata positiva non si può dire la stessa cosa per l’Everton, che ai nastri di partenza sperava di poter lottare per raggiungere la qualificazione alle prossime coppe europee. La quinta posizione del Tottenham però dista solamente 5 lunghezze, l'Everton quindi potrà ancora dire la sua nella corsa verso l'Europa League.

Considerando la maggiore qualità complessiva ed il fattore campo a favore i Toffees si possono considerare favoriti nel monday night contro il Crystal Palace, valutazione che trova riscontri anche nelle quote dei principali bookmakers. SNAI ad esempio fissa a 2 la quota per la vittoria casalinga dell'Everton (segno 1); poca differenza invece tra il segno X per il pareggio ed il segno 2 per il successo esterno del Crystal Palace, quotati rispettivamente 3,45 e 3,65.

Quanto alle probabili formazioni l'Everton dovrebbe scendere in campo con il solito 4-2-3-1, spia di un atteggiamento spiccatamente offensivo. Tra i pali c’è il sempre valido Howard mentre la linea difensiva dovrebbe essere composta da Coleman sulla destra, Stones e l’argentino Funes Moric nella oppia centrale Galloway sulla sinistra. Davanti alla difesa un altro 'grande vecchio' come Gareth Barry al fianco di McCarthy, mentre più avanzati per dare supporto alla punta centrale Lukaku dovrebbero giocare Barkley nel mezzo, Arouna Kone sulla corsia sinistra e il canterano del Barça Deulofeu sulla destra.

Il Crystal Palace dovrebbe rispondere con un modulo speculare: probabili Hennessey in porta e in difesa Ward sul lato destro, Souare sulla corsia mancina e nel mezzo la coppia Dann-Delaney. A centrocampo l'ex del PSG Cabaye in coppia con lo scozzese James McArthur, reduce da una doppietta nel 5-1 rifilato settimana scorsa al Newcastle. La batteria dei trequartisti dovrebbe essere composta da Zaha sulla sinistra, Puncheon nel mezzo e Bolasie a destra, Conor Wickam invece sarà il riferimento avanzato.

In entrambe le formazioni ci sono giocatori di un certo livello in grado di indirizzare la sfida in un senso o nell’altro grazie al loro rendimento. Tra le fila dell’Everton non si può non citare il belga Lukaku che ha già segnato 10 gol in questa Premier League; o il talentuoso trequartista Ross Barkley, l’altro nazionale belga Mirallas senza poi dimenticare lo scozzese Naismith. Nel Crystal Palace attenzione al francese Cabaye, centrocampista di spessore tecnico e tattico e al congolese Yaya Bolasie, esterno offensivo di grande velocità.

Insomma ci sono tutte le premesse per poter assistere ad un match ricco di emozioni, magari con tanti gol. Il monday night della 15^giornata di Premier League tra Everton e Crystal Palace sarà trasmesso in diretta tv da Sky sul canale Fox Sports HD, il numero 204 del Box: telecronaca dalle ore 21:00. I clienti Sky abbonati al pacchetto Sport potranno seguire il match anche in diretta streaming video, tramite l'applicazione SkyGo disponibile per pc, tablet e smartphone.

© Riproduzione Riservata.