BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

DIRETTA / Galatasaray-Astana (risultato finale 1-1) info streaming video e tv: vince l'equilibrio (Champions League 2015, oggi 8 dicembre)

Diretta Galatasaray-Astana: info streaming video e tv, quote, risultato live della partita di Champions League in programma martedì 8 dicembre 2015, valida per la 6^giornata (girone C)

L'olandese Wesley Sneijder (sinistra), 31 anni e il tedesco Lukas Podolski, 30 (INFOPHOTO) L'olandese Wesley Sneijder (sinistra), 31 anni e il tedesco Lukas Podolski, 30 (INFOPHOTO)

Si è conclusa sul risultato di uno a uno la sfida di Champions League tra Galatasaray e Astana. I turchi si fanno preferire durante il primo tempo, nella ripresa però passano gli ospiti al sessantaquattresimo con una marcatura di Twumasi. Il vantaggio dei gialloblu dura appena sessanta secondi con Inan che riporta i suoi sul pari approfittando di una disattenzione difensiva avversaria e insaccando alle spalle di Eric. Nel finale altra chance ghiotta per l'Antana con l'autore del gol Twumasi che da buona posizione spara alto sopra la traversa. Finisce in pari, vince l'equilibrio. 

Quando siamo giunti oltre il settantacinquesimo minuto della partita, il risultato tra Galatasaray e Astana è fermo sull'uno a uno. Due gol in un minuto con la formazione ospite che passa al sessantaquattresimo con una rete di Twumasi, brabo a trafiggere Muslera con un'azione personale ed un tocco di precisione. La risposta del Galatasaray è praticamente immediata con Inan che approfitta di una disattenzione della difesa avversaria ed infila in porta il gol del pareggio. Poco dopo altra occasione per i padroni di casa con una conclusione pericolosa di Podolski che mette i brividi ad Eric. 

E' terminato sul punteggio di zero a zero il primo tempo tra Galatasaray e Astana. Abbiamo assistito a quarantacinque minuti piuttosto interessanti con i padroni di casa che hanno premuto a lunghi tratti sull'acceleratore. Attorno alla mezzora Kethevoama ha una buona occasione con una un tentativo rasoterra e conseguente miracolo da parte di Muslera. A dieci minuti dal termine conclusione aerea di Maksimovic che accarezza il palo e finisce fuori di un soffio. I padroni di casa si rifanno vivi in attacco con Yilmaz che prima con un colpo di testa e poi con una conclusione a botta sicura sfiora la rete del vantaggio. 

E' cominciata da circa quindici minuti di gioco la sfida di Champions League tra Galatasaray e Astana, con il risultato ancora inchiodato sullo zero a zero. Padroni di casa pericolosi attorno al quinto minuto con Oztekin che con una conclusione di precisione mette i brividi al portiere avversario Eric. Trascorrono altri tre giri di lancetta e il Galatasaray dimostra di fare sul serio con un tentativo di potenza da parte di Yilmaz. Poco più tardi reazione ospite con Twumasi che timbra il palo. Bel match, si preannuncia una gara combattuta. 

E' quasi tutto pronto per la sfida di Champions League tra Galatasaray e Astana. Tra poco le due sqquadre faranno il loro ingresso in campo e si contenderanno i tre punti. Andiamo ora a leggere le scelte effettuate dai due allenatori con i due schieramenti ufficiali. Galatasaray: Muslera, Chedjou, Hakan Balta, Semih Kaya, Sabri Sarioglu, Yasin Öztekin, Selçuk Inan, Sneijder, Olcan Adin, Podolski, Burak Yilmaz. Astana: Eric, Anicic, Ilic, Postnikov, Shomko, Maksimovic, Kéthévoama, Muzhikov, Cañas, Twumasi, Kabananga. 

Analizziamo la possibile chiave tattica di Galatasaray-Astana, che chiude il girone C di Champions League 2015-2016. Per il Galatasaray di Taffarel la chiave tattica del match contro l'Astana risiederà nell'aggredire subito i kazaki per passare in vantaggio il più in fretta possibile. Sulla carta al Galatasaray non manca nulla, dalla difesa arcigna alle verticalizzazioni di Sneijder, passando per il gioco sulle fasce garantito dai movimenti di Podolski. Al contrario l'Astana tatticamente dovrebbe provare a limitare i danni consapevole che l'unico risultato utile è la vittoria: si prevede una partita di sofferenza e ripartenze affidate a Kabananga, l'uomo più talentuoso. 

Sarà diretta dall'arbitro scozzese Craig Thomson assistito dai guardalinee David McGeachie e William Conquer, dal quarto uomo Alan Mulvanny e dagli addizionali di porta Steven McLean e Kevin Clancy. Match in programma martedì 8 dicembre 2015 allo stadio Ali Sami Yen, casa della formazione turca: calcio d'inizio alle ore 20:45. A novanta minuti dal termine della fase a gironi il raggruppamento C vede in testa una coppia iberica, composta dagli spagnoli dell'Atletico Madrid e dai portoghesi del Benfica.

Ambedue le squadre viaggiano a 10 punti e sono già certe della qualificazione agli ottavi di finale: a Galatasaray ed Astana resta quindi da contendersi la terza piazza, che garantirà la partecipazione ai sedicesimi di Europa League. 4 punti per il Galatasaray, 3 per l'Astana indi per cui i turchi allenati da Claudio Taffarel avranno due risultati su tre a disposizione.

Dovrebbero scendere in campo con il modulo 4-2-3-1: la probabile formazione vede Muslera in porta, al centro della difesa Chedjou e Semih Kaya, terzino destro Sabri Sarioglu e sulla sinistra Balta. In mediana i due centrali a rompere il gioco, Inan e Jose Rodriguez, mentre il tridente avanzato sulla trequarti dovrebbe vedere all'opera Podolski, Oztekin e Sneijder in posizione centrale, con Burak Yilmaz unica punta. Possibile ballottaggio tra Oztekin e Adin con il primo favorito. In infermeria: Hamit Altintop, Denayer e Carole.  

Per quanto riguarda l'Astana invece la formazione titolare non dovrebbe essere molto diversa da quella vista nelle ultime uscite di Champions; gli uomini di Stoilov vengono dal pareggio in casa con il Benfica e cercheranno di dare il massimo per accedere alla Europa League. Salvo imprevisti la squadra si disporrà in campo con il 4-4-2: in porta Eric, difesa a quattro con Shomko a sinistra, Postnikov e Anicic al centro, Ilic terzino destro. Linea mediana con Canas e Maksimovic centrali, sulle fasce Twumasi e Kethevoham rispettivamente a destra e sinistra; in attacco Kabananga e Muzhikov.

Partita dunque che rappresenta un vero e proprio spareggio con gli ospiti che dovranno fare bottino pieno per non essere eliminati, ma il Galatasaray può puntare sui propri tifosi e comunque su una squadra con ottime individualità, su tutti Yilmaz, gli ex Inter Sneijder e Podolski ed un buon portiere come Muslera. Astana che in trasferta ha rimediato sempre sconfitte e che non può puntare sul suo "uomo" migliore, il tifo casalingo. Kazaki che si affideranno al gioco di squadra per tentare l'impresa, sperando in qualche buon fraseggio tra gli attaccanti.

I pronostici del bookmaker B-Win danno la vittoria del Galatasaray ad 1.40, pareggio o vittoria dell'Astana rispettivamente a 4.50 e 6.50. La partita di Champions League tra Galatasaray ed Astana non sarà trasmessa in diretta tv, ma la piattaforma Mediaset Premium darà la possibilità ai suoi abbonati di seguire la partita in diretta streaming video, attivando l'applicazione Premium Play su PC, tablet e smartphone oppure avvalendosi del nuovo servizio Premium Online. Su www.uefa.com trovate invece tutti gli aggiornamenti e le informazioni utili su questa e le altre partite di Europa League.  

© Riproduzione Riservata.