BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Belenenses: orario diretta tv, le notizie. Rossi e Babacar dal primo minuto (Europa League 2015-2016, girone I)

Probabili formazioni Fiorentina-Belenenses: orario diretta tv e notizie sulla partita che si gioca giovedì sera allo stadio Artemio Franchi e chiude il girone I di Europa League 2015-2016

Foto Infophoto Foto Infophoto

La Fiorentina di Paulo Sousa scenderà in campo domani sera, alle ore 21.05, per sfidare al Franchi i portoghesi del Belenenses, ultima gara del Girone I dell’Europa League 2015-2016. Mister Paulo Sousa attuerà il turnover e in campo dovrebbero vedersi i due attaccanti Giuseppe Rossi e Babacar, entrambi titolari. Per loro sarà un’occasione importante per riscattarsi dopo una stagione sin qui vissuta un po’ ai margini, e per evitare di finire sul mercato. Dal primo minuto si dovrebbe vedere anche Mario Suarez, altro giocatore in odore di mercato per il prossimo mese di gennaio.

È la partita che chiude il girone I di Europa League 2015-2016; alle 21:05 di domani sera allo stadio Franchi le due squadre si sfidano per la qualificazione ai sedicesimi di finale. Basta un pareggio alla Fiorentina per ottenere il pass, mentre il Belenenses deve vincere e sperare che il Lech Poznan non faccia altrettanto, oppure vincere con tre gol di scarto in più di quanto faranno eventualmente i polacchi. Insomma: per i portoghese è durissima. Arbitra la partita il russo Vladislav Bezborodov; diamo uno sguardo alle probabili formazioni di Fiorentina-Belenenses.

Paulo Sousa dovrebbe aver scelto i suoi undici di partenza; sarà chiaramente turnover perchè in campionato c’è la Juventus e dunque i titolarissimi dovranno rifiatare. Hanno recuperato sia Kalinic che Mati Fernandez, ma il croato andrà in panchina: davanti si rivede Babacar, che sarà supportato proprio dal cileno e da Giuseppe Rossi, per il quale negli ultimi giorni si è addirittura parlato di prestito per ritrovare continuità in campo. In mediana a presidiare le corsie potrebbero esserci Gilberto, accantonato dopo un inizio da titolare (si è anche infortunato) e Pasqual, mentre in mezzo dovrebbe comunque giocare uno tra Badelj (favorito) e Matias Vecino, accompagnando Mario Suarez. L’alternativa, che è comunque concreta, è l’inserimento di Verdù alle spalle della punta con Mati Fernandez spostato in mediana, così da concedere un turno di riposo ad entrambi i titolari di centrocampo. In difesa Tomovic prende il posto di Roncaglia (che è squalificato), al centro gioca comunque Gonzalo Rodriguez per mancanza di alternative e a sinistra Astori dovrebbe partire dal primo minuto, con Marcos Alonso che rappresenta una valida alternativa abbassando la sua posizione.

Anche Sà Pinto, che con Paulo Sousa ha giocato in nazionale, ha le idee chiare: il suo Belenenses si disporrà con il 4-3-3 nel quale sarà importante il contributo dei due interni di centrocampo, presumibilmente Carlos Martins, un trequartista che può abbassare la sua posizione giocando da mezzala, e Ruben Pinto, che dovranno vincere la battaglia in mediana per prendere il dominio dei ritmi. Ricardo Dias sarà invece il playmaker basso davanti alla difesa e compete a lui il baricentro alto con cui i portoghesi dovranno giocarsi la partita. In porta va Ventura, mentre Amorim e Filipe Ferreira saranno i terzini; con Tonel al centro del reparto arretrato c’è capitan Brandao, un giocatore che abbiamo visto a lungo in Italia (tra il 2008 e il 2013 con Siena, Parma e Cesena). Detto del centrocampo, nel quale André Sousa resta in ballottaggio per una maglia, il tridente offensivo prevede la presenza di Sturgeon e Kuca ad agire come esterni con licenza di accentrarsi e provare la conclusione, mentre Leal sarà il principale riferimento e terminale offensivo.

, valida per la sesta giornata del girone I di Europa League 2015-2016, è trasmessa dai canali della pay tv del satellite, in particolare su Sky Sport 1 e Sky Calcio 1 (dove è disponibile anche il servizio pay per view).