BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video Milan-Parma (3-1): la doppietta di Menez (uno su rigore) e i gol di Nocerino e Zaccardo (1 febbraio 2015, Serie A 21^giornata)

Video Milan Parma: i gol e gli highlights della partita valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Le due squadre vanno in domenica 1 febbraio alle ore 20:45

Foto Infophoto Foto Infophoto

Al 76' minuto il Milan sigla il terzo gol e mette una pietra sopra la partita. Menez ancora protagonista: il francese scappa sulla fascia destra, entra in area e passa rasoterra al centro dove sopraggiunge Zaccardo, che ha seguito l'azione; il difensore rossonero piazza l'interno sinistro alla destra di Mirante e sigla il secondo gol dell'ex (dopo quello di Nocerino). Prima rete stagionale e con la maglia del Milan per Zaccardo.

Al 57' minuto il Milan torna in vantaggio e il marcatore è ancora Jeremy Menez. Questa volta il gol arriva su azione: l'attaccante francese riceve palla sulla trequarti destra del Parma, si sposta verso sinistra e lascia partire un gran rasoterra mancino, che supera Mirante infilandosi nell'angolino alla sua destra. Con questo fanno 12 in campionato per 'mago Houdini'.

Al 24' minuto il Parma riesce a pareggiare grazie al gol dell'ex Antonio Nocerino, che non esulta ed anzi chiede scusa al pubblico di San Siro. Punizione dalla trequarti sinistra: lungo cross sul secondo palo, doppio colpo di testa che favorisce Nocerina; nell'area piccola il centrocampista è lesto nell'insaccare con un tocco ravvicinato di destro. Primo gol in questo campionato per lui.

Milan in vantaggio al minuto numero 17. Lancio nel lato destro dell'area del Parma dove scatta Zaccardo, che colpisce la palla di testa cercando di metterla al centro: Christian Rodriguez salta a breve distanza e devia con un braccio, il tocco irregolare c'è e l'arbitro opta per il calcio di rigore. Dagli undici metri Jeremy Menez non sbaglia: destro incrociato e Mirante si tuffa dall'altra parte, undicesimo gol del francese in questo campionato.

È la partita che chiude la ventunesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015: si gioca questa sera alle ore 20:45 a San Siro. Abbiamo tutti ancora negli occhi la gara di andata: dominio dei due attacchi e difese decisamente sotto tono (per non dire altro) ed era finita con un 4-5 a favore del Milan, che dopo due vittorie in altrettante partite e il miglior attacco della Serie A (per distacco) in quel momento sognava grandi cose. Giacomo Bonaventura aveva portato in vantaggio i rossoneri ma dopo due minuti Antonio Cassano, un ex, aveva pareggiato. Ancora nel primo tempo però erano arrivati il gol di Keisuke Honda e il calcio di rigore di Jeremy Menez ad allungare le distanze. Finita? No: Felipe aveva fatto 2-3 in apertura di secondo tempo ma il Milan aveva nuovamente messo due gol tra sè e il Parma con Nigel De Jong. Ancora una volta però l’orgoglio dei ducali aveva avuto la meglio su una difesa rossonera non certo irreprensibile, e Alessandro Lucarelli era riuscito ad accorciare. Sei minuti più tardi tuttavia era arrivato lo splendido gol di Jeremy Menez, a rincorrere un cattivo retropassaggio di Ristovski, aggirare Mirante in bello stile e mettere la palla in porta con il tacco sul tentativo di recupero del portiere. Ancora oggi è uno dei gol più belli del campionato; da museo degli orrori invece il pasticcio Mattia De Sciglio-Diego Lopez con il terzino che passava palla dietro senza avvedersi che il suo portiere era fuori dai pali e, nel tentare di intercettare la palla, si stirava e lasciava entrare la rete del 4-5. Il Milan vinceva comunque e volava, il Parma affondava; oggi sono entrambe in difficoltà e Donadoni ha anche perso Cassano, che ha rescisso il suo contratto. Come andrà a finire questo posticipo Milan-Parma? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 20:45.