BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Parma-Chievo (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 recupero 22^ giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI PARMA-CHIEVO: I VOTI DEI CLIVENSI

BIZZARRI 6: Si fa trovare pronto sulle poche occasioni in cui viene chiamato in causa.

N. FREY 6: Buona prestazione in difesa e non sempre è perfetto sui cross quando avanza. Si becca un giallo nella ripresa sicuramente evitabile.

DAINELLI 6,5: Annulla Palladino per tutta la partita e salva quasi sulla linea un gol già fatto di Feddal da dentro l’area.

GAMBERINI 6: Fa il suo dovere senza prendersi troppi rischi, ma restando sempre attento e concentrato.

ZUKANOVIC 7: Ha un ottimo piede è lo mette in mostra al momento del gol, ma non solo; infatti gioca una buona partita quando sale in fascia e anche in difesa contiene molto bene Varela.

IZCO 6,5: E’ utilissimo alla squadra. Svolge tutte le funzioni in mezzo al campo al meglio e non sbaglia praticamente nulla, oltre a garantire molto fiato e spirito di sacrificio per i compagni.

RADOVANOVIC 6: Si guadagna la punizione vincente e si rivela un osso duro in mezzo al campo per i centrocampisti del Parma. (DALL’87’ BIRSA: S.V.)

SCHELOTTO 6: E’ spesso deludente in fase di impostazione e di finalizzazione, ma corre come un dannato per tutta la partita e si sacrifica spesso tornando ad aiutare i compagni difensori.

P. HETEMAJ 6,5: Nel ruolo di centrocampista esterno offre buona copertura in fascia e dimostra di avere un’ottima gamba con cui va spesso via in velocità ai difensori avversari.  Offre un grande apporto alla causa.

PALOSCHI 5,5: Non riceve un pallone buono dai compagni e si trova in difficoltà contro Lucarelli in fase di grazia nel primo tempo. Esce nell’intervallo.

Dal 45’ st BOTTA 6: Entra da subito nel vivo del match. Dimostra di possedere tante buone qualità, ma come gran parte dei suoi compagni deve lavorare molto sulle conclusioni.

PELLISSIER 5,5: Riesce spesso ad infilarsi nella difesa del Parma, ma stasera gli manca la sua solita freddezza che lo ha contraddistinto fin qui nella sua carriera.

DAL 72’ MEGGIORINI 6: Ha la possibilità di chiudere la partita, ma viene tradito dal palo.

All. MARAN 6: La sua squadra gioca molto bene in fase difensiva, ma c’è bisogno di lavorare di più sulla fase d’attacco. Certamente si poteva chiudere prima, ma la vittoria è stata meritata e fa respirare tutto l’ambiente.

(Paolo Zaza)

© Riproduzione Riservata.