BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Parma-Chievo (0-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 recupero 22^ giornata)

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Si fa trovare pronto sulle poche occasioni in cui viene chiamato in causa.

Buona prestazione in difesa e non sempre è perfetto sui cross quando avanza. Si becca un giallo nella ripresa sicuramente evitabile.

Annulla Palladino per tutta la partita e salva quasi sulla linea un gol già fatto di Feddal da dentro l’area.

Fa il suo dovere senza prendersi troppi rischi, ma restando sempre attento e concentrato.

Ha un ottimo piede è lo mette in mostra al momento del gol, ma non solo; infatti gioca una buona partita quando sale in fascia e anche in difesa contiene molto bene Varela.

E’ utilissimo alla squadra. Svolge tutte le funzioni in mezzo al campo al meglio e non sbaglia praticamente nulla, oltre a garantire molto fiato e spirito di sacrificio per i compagni.

Si guadagna la punizione vincente e si rivela un osso duro in mezzo al campo per i centrocampisti del Parma. (DALL’87’ BIRSA: S.V.)

E’ spesso deludente in fase di impostazione e di finalizzazione, ma corre come un dannato per tutta la partita e si sacrifica spesso tornando ad aiutare i compagni difensori.

Nel ruolo di centrocampista esterno offre buona copertura in fascia e dimostra di avere un’ottima gamba con cui va spesso via in velocità ai difensori avversari.  Offre un grande apporto alla causa.

Non riceve un pallone buono dai compagni e si trova in difficoltà contro Lucarelli in fase di grazia nel primo tempo. Esce nell’intervallo.

Dal 45’ st BOTTA 6: Entra da subito nel vivo del match. Dimostra di possedere tante buone qualità, ma come gran parte dei suoi compagni deve lavorare molto sulle conclusioni.

Riesce spesso ad infilarsi nella difesa del Parma, ma stasera gli manca la sua solita freddezza che lo ha contraddistinto fin qui nella sua carriera.

DAL 72’ MEGGIORINI 6: Ha la possibilità di chiudere la partita, ma viene tradito dal palo.

All. MARAN 6: La sua squadra gioca molto bene in fase difensiva, ma c’è bisogno di lavorare di più sulla fase d’attacco. Certamente si poteva chiudere prima, ma la vittoria è stata meritata e fa respirare tutto l’ambiente.

(Paolo Zaza)

© Riproduzione Riservata.