BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

RISULTATI / Torneo Viareggio Cup 2015 livescore in diretta. Partite finite! Roma-Atalanta 2-1 (quarti di finale, oggi 12 febbraio)

Risultati Torneo di Viareggio 2015 livescore in diretta dei quarti di finale in programma oggi, giovedì 12 febbraio. Inter-Pescara, Spezia-Fiorentina, Verona-Napoli, Roma-Atalanta

Lo stadio di Viareggio (Infophoto)Lo stadio di Viareggio (Infophoto)

Risultati Torneo di Viareggio 2015: gran colpo della Roma che proprio all'ultimo respiro batte 2-1 l'Atalanta, evita la rischiosa lotteria dei calci di rigore e si qualifica per la semifinale dove affronterà l'Inter. Decide al 93' minuto il gol di Tomas Vestenicky che realizza così la sua doppietta personale e spinge la Roma di Alberto De Rossi nelle quattro regine della Viareggio Cup 2015; l'altra semifinale sarà Fiorentina-Verona, le due partite si giocheranno sabato 14 febbraio. 

Risultati Torneo di Viareggio 2015: Roma-Atalanta è sul risultato di 1-1. Il gol del pareggio arriva immediatamente dopo che l'arbitro ha fischiato l'inizio del secondo tempo: è ancora il 46' minuto quando Nicolas Napol, attaccante franco-belga del '96, infila la porta di Pop rimettendo l'Atalanta in partita. Con questo risulgtato, ricordiamo, si andrebbe direttamente ai calci di rigore. C'è comunque tutto il tempo per vedere altri gol in questo interessante quarto di finale. 

Risultati Torneo di Viareggio 2015: si sblocca il punteggio di Roma-Atalanta, ultimo quarto di finale che è iniziato alle ore 17.30. Giallorossi in vantaggio al 33' minuto del primo tempo grazie al gol di Vestenicky, che ha risolto una mischia nell'area avversaria. 

Risultati Torneo di Viareggio 2015: il Verona si aggiunge a Inter e Fiorentina nelle semifinali della Coppa Carnevale. L'Hellas infatti ha battuto per 3-2 il Napoli ai calci di rigori (0-0 dopo i tempi regolamentari) al termine di una sequenza di tiri con molti errori, cinque penalty sui dieci calciati. Adesso tocca a Roma-Atalanta, che avrà inizio alle ore 17.30 e designerà la rivale dell'Inter, mentre Fiorentina-Verona sarà l'altra semifinale.

Risultati Torneo di Viareggio 2015: Inter e Fiorentina sono le prime due squadre qualificate per le semifinali, con due vittorie nette ma messe al sicuro solo nei minuti finali dei rispettivi quarti. L'Inter ha battuto per 3-1 il Pescara ma ha giocato in 10 l'ultima mezzora e ha messo il risultato al sicuro solo con la seconda rete personale di Federico Bonazzoli al 93' minuto. La Fiorentina invece ha vinto 3-0 contro lo Spezia, ma i gol di Chiesa e Dabro che hanno fissato il largo punteggio sono arrivati solo fra il 42' e il 45' della ripresa. Pareggio senza reti invece in Verona-Napoli: si va ai calci di rigore.

Risultati Torneo di Viareggio 2015: non si è ancora sbloccata Verona-Napoli che rimane l'unica partita ancora ferma sullo 0-0 e in odore di calci di rigore. Ma finora nei secondi tempi si sono segnate soltanto due reti, e tutte in Inter-Pescara: i nerazzurri come nel primo tempo hanno trovato la via del gol grazie a Andrea Palazzi, ma il Pescara è riuscito a riaprire i giochi grazie a un calcio di rigore trasformato da Barbosa. Nell'occasione espulso Miangue: l'Inter deve qundi giocare l'ultima mezzora in dieci uomini.

Siamo all'intervallo delle tre partite in programma per i quarti di finale del Torneo di Viareggio 2015. Si sono sbloccate due gare: al 3' minuto l'Inter si è portata in vantaggio contro il Pescara, autore del gol Federico Bonazzoli. Sta vincendo anche la Fiorentina contro lo Spezia: il gol al 37' minuto di gioco porta la firma di Simone Minelli. Qui si va dunque secondo pronostico; ancora ferma sullo 0-0 invece Verona-Napoli, se nessuna delle due squadre dovesse riuscire a sbloccare si andrebbe ai calci di rigore. Alle 17:30 in programma invece Roma-Atalanta (a San Giuliano Terme) che chiuderà il programma odierno e completerà il quadro delle semifinali del Torneo di Viareggio 2015. 

Mancano ormai pochissimi minuti alle ore 15.00, quando cominceranno i primi tre quarti di finale del Torneo di Viareggio 2015. Sei squadre in campo per dare vita alle seguenti tre partite: Inter-Pescara, Spezia-Fiorentina e Verona-Napoli. In palio l'accesso alle semifinali che si giocheranno sabato, questa grande giornata di calcio giovanile si completerà poi alle ore 17.30 quando si giocherà Roma-Atalanta

Alla vigilia di Inter-Pescara, quarto di finale del Torneo di Viareggio 2015, ecco come ha presentato questa partita Roberto Samaden, responsabile del Settore Giovanile dell'Inter, parlando con il sito Internet ufficiale dei nerazzurri: "Quella di Oddo (allenatore del Pescara, ndR) è un'ottima squadra, che ha ottenuto buoni risultati anche in campionato. Nella fase a gironi ha battuto la Roma, rischiando di eliminarla. Sono una formazione molto compatta, con buone individualità. Conosciamo il loro valore e affrontarli in un torneo come la Viareggio Cup non sarà semplice".

Alla vigilia di Roma-Atalanta, quarto di finale del Torneo di Viareggio 2015 che si gioca alle 17:30, l’allenatore della Roma Alberto De Rossi ha parlato della sfida che attende i suoi ragazzi. “Conosciamo bene i nostri avversari” si legge su laroma24.net “abbiamo avuto il piacere di affrontarli due volte nella semifinale di Coppa Italia. L’Atalanta è un ottimo gruppo, una tradizione importante e una società che da anni punta tanto sul settore giovanile; hanno tirato fuori giocatori di qualità, alcuni li hanno anche nella rosa attuale. Abbiamo un grande rispetto per loro: domani (oggi, ndr) sarà una partita difficile e mi aspetto che sia molto equilibrata; sappiamo che in questa seconda fase tutte le squadre che incontreremo saranno preparate e competitive”. Per quanto riguarda lo stato di salute del gruppo e il livello di fiducia dopo aver battuto il Palermo, De Rossi ha fatto sapere che “stanno tutti bene e sono motivati; cercheremo di battere l’Atalanta con la stessa determinazione con cui abbiamo battuto il Palermo”. Ci saranno anche i giocatori che erano impegnati con la prima squadra di Rudi Garcia: “potranno dare supporto tecnico, alleggerire la pressione fisica e in più hanno giocato la prima fase”. Dunque in campo ci sarà con tutta probabilità anche Daniele Verde, eroe della partita di Serie A contro il Cagliari.

La finale della 67esima edizione del Torneo di Viareggio si giocherà allo stadio Arena Garibaldi-Romeo Anconetani di Pisa. Una decisione forse epocale, che il Consiglio Direttivo del Centro Giovani Calciatori - presieduto dal direttore del torneo Alessandro Palagi - ha dovuto prendere con grande dispiacere; il 16 febbraio 2015 si giocherà dunque in questo impianto, che dal 2001 è cointitolato allo storico presidente del Pisa (la gradinata è invece dedicata a Gianluca Signorini, pisano e cresciuto nella squadra nerazzurra). Lo stadio Torquato Bresciani di Viareggio, universalmente conosciuto come stadio dei Pini e storica sede delle finali della Coppa Carnevale, non sarà utilizzato: le condizioni del terreno non sono ottimali e i lavori eseguiti a spese dell’organizzazione non hanno dato i risultati sperati. All’inizio del torneo il Milan, nella persona di Filippo Galli, si era lamentato per un campo non all’altezza e aveva minacciato di non ripresentarsi più a giocare la Viareggio Cup; evidentemente le sue parole non sono cadute nel vuoto (il Milan è comunque stato eliminato nella fase a gironi, da campione in carica). 

Grande giornata oggi, giovedì 12 febbraio, al Torneo di Viareggio 2015. La Coppa Carnevale prevede infatti nella giornata odierna la disputa di tutti i quarti di finale: si tratta di partite ad eliminazione diretta, e ricordiamo che in caso di parità al termine dei tempi regolamentari si procederà subito all'esecuzione dei calci di rigore, senza tempi supplementari. Dunque tre partite si giocheranno alle ore 15.00 di oggi pomeriggio: si tratta di Inter-Pescara, Spezia-Fiorentina e Verona-Napoli. Per esigenze televisive ci sarà infine un posticipo alle ore 17.30: Roma-Atalanta. Eliminate tutte le squadre straniere, saranno solo formazioni italiane a contendersi la vittoria nel prestigioso torneo riservato alle squadre giovanili. Tra le big sono rimaste in corsa Inter, Roma e Napoli: i giallorossi si sono riscattati da una prima fase non brillante battendo agli ottavi il Palermo e ora affronteranno un'Atalanta che ha saputo rimontare dallo 0-2 contro il Torino, eliminato poi ai rigori. Sfida speciale per Valter Bonacina, allenatore della Primavera dell'Atalanta che da calciatore giocò sia con i nerazzurri sia con la Roma. L'Inter invece finora è un rullo compressore: quattro vittorie in altrettante partite giocate, ora l'ostacolo Pescara che, dopo avere vinto il girone della Roma, ha eliminato agli ottavi i belgi del Genk. Un'altra bella rivelazione di questo Torneo di Viareggio è lo Spezia, ora però sfavorito contro la Fiorentina che ha eliminato agli ottavi il Psv Eindhoven e anche in campionato viaggia a ritmi altissimi – i viola sono fra i grandi favoriti per il successo finale. Infine Verona-Napoli: i gialloblù hanno eliminato il Genoa solo ai calci di rigore, mentre i partenopei si sono imposti per 2-0 sul Bruges e continuano ad inseguire un successo che manca dal 1975.