BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

STADIO REAL MADRID/ News, la giunta comunale blocca la ristrutturazione del Bernabeu

Stadio Real Madrid: la giunta comunale con a capo il sindaco Botella (moglie dell'ex Primo Ministro Aznar) ha bloccato il progetto di Florentino Perez sulla ristrutturazione del Bernabeu

Foto Infophoto Foto Infophoto

Brutte notizie per Florentino Perez e il Real Madrid. Il progetto del nuovo stadio è stato bloccato dalla giunta comunale e ora bisognerà aspettare giugno per sedersi nuovamente al tavolo e discutere il tutto. In buona sostanza è successo questo: il club della capitale spagnola aveva presentato un piano per un nuovo stadio, che in realtà è una ricostruzione del Santiago Bernabeu in termini di copertura totale del campo e creazione di un parcheggio sotterraneo, un nuovo centro commerciale e un albergo di lusso dove oggi si trova il parcheggio. Nei piani del Real Madrid l’inaugurazione sarebbe dovuta avvenire nell’estate 2016 o al più tardi nel 2017; ma, come riporta il Corriere dello Sport, la giunta della città - presieduta dal sindaco Ana Botella, moglie dell’ex primo ministro di Spagna José Maria Aznar - ha dichiarato nullo l’accordo che il club aveva già trovato con il governo madrileno, perchè non si può modificare il piano urbanistico (cosa che avrebbe sbloccato la costruzione). Oltre al danno la beffa, viene da dire: Aznar infatti è un grande tifoso del Real Madrid (non lo ha mai nascosto). Per di più bisognerà come detto aspettare giugno: fra tre mesi infatti Madrid è chiamata alle elezioni, questo significa che ci saranno un nuovo sindaco e un nuovo presidente della regione e solo allora il Real Madrid potrà nuovamente intavolare rapporti. Insomma, una sconfitta; che potrebbe anche essere totale se dalle urne uscisse vincitore il partito Podemos, che non solo vuole cambiare il calcio spagnolo distribuendo i diritti televisivi in maniera più equa (oggi sono terribilmente sbilanciati dalla parte di Real e Barcellona) ma ha posizioni molto vicine e sensibili ai temi ambientali, e non vedrebbe dunque di buon occhio il progetto di Florentino Perez. Il piano B in casa Real Madrid è la costruzione di uno stadio del tutto nuovo, che sorgerebbe vicino a Valdebebas e sarebbe finanziato, per 1200 milioni di euro, dalla compagnia di Abu Dhabi . 

(Claudio Franceschini)

© Riproduzione Riservata.