BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Palermo-Napoli: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 23^ giornata)

Probabili formazioni Palermo Napoli: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita che si gioca questa sera alle ore 20:45 per la 23^ giornata della Serie A

Foto Infophoto Foto Infophoto

Lo stadio Renzo Barbera ospita domani sera alle ore 20:45 il secondo anticipo della ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una partita che rappresenta anche un derby tra due realtà del Sud Italia che stanno portando avanti un bel campionato e che ora vogliono una vittoria per proseguire il loro momento e avvicinarsi ai rispettivi obiettivi. All’andata la partita era stata spettacolare: 3-3. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Palermo-Napoli.

E’ sempre infortunato Maresca per la frattura di una trabecola del calcagno; i problemi per Iachini però sono in difesa, perchè oltre alla squalifica di Giancarlo Gonzalez c’è Vitiello fermato da una lesione muscolare di secondo grado. La buona notizia è che Andelkovic torna dal turno di stop: andrà subito in campo sul centrodestra, probabilmente sarà Terzi a giocare al centro e Daprelà completerà il terzetto davanti a Sorrentino, con Ortiz e Milanovic che però fino all’ultimo possono sperare in un posto. A centrocampo è sempre Rigoni ad agire da regista; confermato Edgar Barreto mentre Jajalo sembra essere favorito su Bolzoni, come già accaduto la scorsa domenica. Sulle fasce ovviamente agiranno Morganella e Lazaar, in attacco conferma per il duo delle meraviglie Vazquez-Dybala, da vedere come quest’ultimo reagirà alle dure parole che il presidente Zamparini ha avuto per lui nel corso della settimana. In casi come questo un gol decisivo potrebbe essere risolutore e mettere la parola fine alla questione…

Dries Mertens è squalificato; questo dovrebbe riaprire la porta della formazione titolare a Callejon dopo due partite, con la conferma di un Gabbiadini che si è ambientato benissimo in squadra e ha già timbrato il cartellino come gol. Con lui a destra sarà quindi lo spagnolo ad andare a giocare dall’altra parte, in lizza rimane anche De Guzman che eventualmente può giocare come trequartista togliendo il posto ad Hamsik, che però parte in vantaggio. Per il resto della formazione non si cambia: confermato anche Strinic che ha offerto ottime prove sulla sinistra in difesa, a destra giocherà Maggio mentre in mezzo spazio alla coppia Raul Albiol-Koulibaly. A centrocampo solita staffetta con quattro giocatori per due maglie, ma ancora una volta Benitez dovrebbe optare per David Lopez e Gargano con Inler e Jorginho pronti a subentrare nel secondo tempo- Sempre assenti Lorenzo Insigne, Mesto, Zuniga e il desaparecido Michu, che ha un problema alla caviglia e in questa stagione si è visto poco o nulla.