BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Basket Eurolega, livescore in diretta e classifica aggiornata: i finali, Milano sconfitta a Mosca (7^giornata Top 16, 13 febbraio 2015)

Risultati basket Eurolega livescore in diretta e classifica aggiornata: oggi si conclude la settima giornata della Top 16, in campo l'Olimpia Milano nella complicatissima trasferta di Mosca

Foto Infophoto Foto Infophoto

Risultati basket Eurolega 2014-2015: arrivati anche gli ultimi due finali della 7^giornata di Top 16. Per il gruppo F Laboral Kutxa Vitoria-Unicaja Malaga 79-74: trascinati da Adam Darius i baschi hanno conquistato la vittoria numero 3 in questa fase confermandosi l'alternativa più credibile la quartetto di testa; Malaga invece rimane all'ultimo posto assieme a Milano. Per il gruppo E infine Panathinaikos-Stella Rossa 74-69: dopo un primo quarto clamorosamente a favore dei greci (26-6) è arrivata la reazione della squadra serba, che nei due periodi centrali ha recuperato 19 dei 20 punti di svantaggio; il Panathinaikos però si è ritrovato in tempo per condurre in porto la sua quinta vittoria nelle Top 16, che lo porta al secondo posto assieme al Maccabi Tel Aviv (5-2) sconfitto ieri in casa dall'ALBA Berlino. La Stella Rossa resta il fanalino di coda (1-6). Ora una settimana di pausa, l'Eurolega si ferma per lasciar spazio alle varie coppe nazionali (ci sarà anche la nostra Coppa Italia nel prossimo week-end) e tornerà giovedì 26 e venerdì 27 febbraio 2015, con la prima giornata di ritorno delle Top 16. Di seguito il programma delle partite: giovedì 26 si giocheranno Zalgiris Kaunas-Galatasaray (ore 18:45, gruppo E), Real Madrid-Stella Rossa (20:45, gruppo E), Maccabi Tel Aviv-Panathinaikos (20:45, gruppo E) e Nizhny Novgorod-Olimpia Milano (, gruppo F); venerdì 27 invece sono in programma Barcellona-ALBA Berlino (ore 20:45, gruppo E), CSKA Mosca-Fenerbahçe (18:00, gruppo F), Anadolu Efes Istanbul (20:00, gruppo F) e Olympiacos-Unicaja Malaga (20:45, gruppo F). Per l'Olimpia Milano le speranze di qualificazione ai playoff non sono ancora aritmeticamente sopite, ma la squadra di Luca Banchi dovrà vincere sempre per alimentare la fiammella. 

Risultati basket Eurolega 2014-2015: terminata la sfida di Istanbul tra Anadolu Efes e Fenerbahçe, il punteggio finale premia la squadra allenata da Zelimir Obradovic, che ha vinto per . Gara estremamente in equilibrio fino allo strappo decisivo del Fener nell'ultimo minuto, con tripla di Heurtel da una parte, contro-tripla di Goudelock dall'altra e palla persa tra Janning e Osman dopo il timeout dell'Efes (recupero e 2/2 ai liberi di Hickman). Nella classifica del gruppo F Goudelock e compagni si staccano proprio dall'Efes e guadagnano il terzo posto in solitaria (4-2) dietro ad Olympiacos e CSKA. L'Efes invece rimarrà quarto (4-3) anche se il Laboral Kutxa dovesse battere l'Unicaja Malaga accorciando il distacco. A proposito: all'intervallo lungo la suadra basca è leggermente in vantaggio, mentre è in corso anche l'ultima partita della serata tra Panathinaikos e Stella Rossa (per il gruppo E). 

Risultati basket Eurolega 2014-2015: terminata la partita di Mosca, il punteggio finale è . Nel terzo quarto Milano ha prodotto un ottimo parziale di 13-0 arrivando fino a due possessi di distanza, ma dopo qualche minuto di sbandamento il CSKA ha recuperato efficenza sui due lati del campo e non si è più voltato indietro. Milos Teodosic ha offerto qualche lampo della sua classe ben accompagnato dai vari Nando De Colo, Vitaly Fridzon e Sonny Weems; per Milano il top scorer è MarShon Brooks con 24 punti. Nella classifica del gruppo F il CSKA riagguanta l'Olympiacos in testa con 6 vittoria-1 sconfitta, Milano invece rimane sul fondo a quota 1-6. In corso la partita tutta turca tra Anadolu Efes Istambul e Fenerbahçe: all'intervallo lungo la situazione è in equilibrio. Prossima partita alle ore 20:30 ed anche in questo caso è un 'derby', tra i baschi del Laboral Kutxa e gli spagnoli dell'Unicaja Malaga. 

Risultati basket Eurolega 2014-2015: all'intervallo lungo l'Olimpia Milano è nettamente sotto nel punteggio contro il CSKA Mosca. Se non altro ad un primo quarto praticamente dominato dai russi è seguito un secondo periodo giocato alla pari, in cui Milano ha segnato quasi gli stessi punti degli avversari (25-23) sospinta in particolare da Joe Ragland (15 punti) e MarShon Brooks (12). Dall'altra parte già in doppia cifra di punti Milos Teodosic e Nando De Colo, rispettivamente a quota 11 e 10.

Risultati basket Eurolega 2014-2015: ci siamo, CSKA Mosca ed Olimpia Milano sono in campo per la la prima partita del venerdì di Eurolega. L'Armata Rossa è al secondo posto nel gruppo F con 5 vittorie e 1 sola sconfitta, subita settimana scorsa sul campo dell'Olimpiacos; bilancio opposto (1-5) per Milano, che dovrebbe vincere tutte o quasi le otto giornate rimanenti di Top 16 per sperare nella qualificazione ai playoff. Successivamente alle ore 19:15 comincerà Efes Istanbul-Fenerbahçe, sempre per il gruppo F. 

Siamo arrivati alla settima giornata della Top 16, vale a dire la seconda fase del torneo continentale. Arriviamo esattamente a metà di questa fase: dopo le prime sette giornate ne mancheranno altre sette, dunque può venire piuttosto facile tracciare un bilancio delle possibili qualificate ai quarti di finale che, ricordiamo, sono quattro per ognuno dei due gironi. Dopo aver assistito alle partite di ieri andiamo a vedere qual è il programma che ci attende oggi. Per il girone E abbiamo soltanto Panathinaikos-Stella Rossa (ore 20:45); per il girone F ci sono Cska Mosca-Olimpia Armani Milano (ore 18), Anadolou Efes-Fenerbahçe (ore 19:15) e Laboral Kutxa Vitoria-Unicaja Malaga (ore 20:30). Chiaramente gli occhi sono puntati su Mosca: il Cska forse fa un po’ meno paura perchè nel turno precedente ha perso la sua imbattibilità europea, fermatasi a 15 partite. Però la sconfitta è arrivatal Pireo e per quelle che sono state le ultime prestazioni dell’Olimpia la gara si preannuncia proibitiva. E’ possibile certo che l’Armani ritrovi l’orgoglio perduto e si prenda una clamorosa vittoria (del resto un anno fa, di questi tempi, sbancò proprio il campo dell’Olympiacos); però la situazione di classifica (1-5) non lascia troppe speranze circa la qualificazione, anche perchè ci sono altre squadre che sono davanti e partono da una posizione migliore. Occhio a quanto succede nel derby spagnolo: una vittoria del Baskonia sarebbe deleteria per Milano perchè si scenderebbe a due partite di svantaggio e peraltro con un pesante -19 da ribaltare eventualmente al Forum. Nel derby turco, che promette straordinarie scintille, è al momento uno spareggio per la terza posizione alle spalle dei due battistrada; il Fenerbahçe forse ha qualcosa in più ma attenzione a sottovalutare un Efes cresciutissimo. Infine il girone E, con un Panathinaikos a caccia di qualcosa in più del terzo posto e con la possibilità di estromettere del tutto la Stella Rossa dalla corsa ai quarti di finale.