BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Lanciano-Brescia (risultato finale 2-0) info streaming e tv: bella vittoria degli abruzzesi. (Serie B, oggi 14 febbraio 2015)

Virtus Lanciano-Brescia: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita in programma sabato 14 febbraio 2015 e valida per la 26^ giornata del campionato di Serie B

INFOPHOTOINFOPHOTO

Brillante vittoria del Lanciano di D'Aversa che in casa si sbarazza del Brescia vincendo due a zero. Una vittoria che proietta gli abruzzesi in una posizione davvero interessante soprattutto in ottica futura. Brutto k.o. del Brescia che non ha dato segnali di reazione, la sconfitta relega il club lombardo in una posizione di classifica per nulla tranquilla.

Raddoppio del Lanciano di D'Aversa che sigla il due a zero in contropiede stendendo la retroguardia lombarda. Ripartenza veloce degli abruzzesi, passaggio filtrante per Thiam che solo dinanzi ad Arcari non ha sbagliato e ha siglato il gol del due a zero. Grande prova dei padroni di casa contro un Brescia assolutamente annichilito, difficile che i lombardi possano reagire sotto di due reti.

Vantaggio del Lanciano che sigla l'uno a zero al 54esimo grazie a Ferrario che è letale nel tap-in vincente dopo una ribattuta sulla linea di Arcari sul colpo di testa di Troest. Il numero 19 del Lanciano da pochi passi non può fare altro che segnare il gol del vantaggio del club abruzzese. Adesso Brescia che dovrà cercare di recuperare il passivo e trovare la via del pareggio.

Pochi istanti fa si è chiusa la prima frazione di gioco del match dello stadio Biondi, dove stanno giocando Lanciano e Brescia. La gara è sul risultato di 0 a 0. Al 33esimo arriva un altro giallo, questa volta ai danni del Lanciano: tocca a Bacinovic per aver fermato una ripartenza del Brescia. Al 37esimo si fa vedere per la prima volta l’Airone Caracciolo, con l’attaccante del Brescia che fa partire una bella conclusione a giro, ma il portiere del Lanciano, Aridità, manda in angolo salvando la porta. Si chiude così il primo tempo allo stadio Biondi, con le due squadre ancora in parità.

Scorre il tempo a Lanciano, con la sfida del Biondi fra la squadra padrone di casa e il Brescia che ha da poco superato il trentesimo minuto di gioco. Le due formazioni sono sul risultato di 0 a 0. Al sedicesimo gioco, Di Cecco insacca in porta ma il gioco era fermo: il centrocampista del Lanciano aveva scaraventato in rete una gran palla al volo. Al 18esimo di gioco, prima ammonizione per il Brescia: tocca a H’Maidat per fallo sull’ex Palermo Bacinovic. Al 24esimo altro ammonito per il Brescia: tocca a capitan Zambelli dopo un fallo a centrocampo ai danni di un avversario. Al 28esimo terzo cartellino giallo consecutivo per le Rondinelle: questa volta a finire sull'elenco dei cattivi è Bentivoglio dopo fallo su Di Cecco.

L’arbitro ha fischiato poco fa il quindicesimo minuto di gioco al Biondi di Lanciano, con il match fra la squadra di casa e il Brescia sul risultato di perfetta parità, 0 a 0. Si fa subito pericoloso il Lanciano con un bel colpo di testa di Monachello, con lapalla che finisce di poco a lato della porta. All’ottavo minuto di gioca reclama un calcio di rigore il Lanciano per contatto su Monachello, ma l’arbitro lascia correre nonostante le proteste dei padroni di casa. All’11esimo di gioco primo ammonito del match: tocca a Mame Thiam, numero 9 del Lanciano, per continue proteste dopo un presunto tocco di mano del Brescia.

Ancora pochi minuti poi inizierà ufficialmente la sfida fra il Lanciano e il Brescia in programma in quel di Chieti e valida per la 26esima giornata del campionato di Serie B. Nel frattempo sono state diramate le formazioni ufficiali con i 22 giocatori che scenderanno in campo: eccole di seguito. : Aridità; Aquilanti, Troest, Ferrario, Mammarella, Vastola, Bacinovic, Di Cecco, Gatto, Thiam, Monachello. A disposizione: Petrachi, Amenta, Turchi, Piccolo, Conti, Paghera, Nunzella, Cerri, Pinato : Arcari; Zambelli, Caracciolo Ant., Di Cesare, Scaglia; Sestu, H'Maidat, Benali; Bentivoglio, Caracciolo And., Corvia. A disposizione: Andrenacci; Tonucci, Budel, Da Silva, Gargiulo, Quaggiotto, Morosini, Coly, Valotti.

Si affrontano oggi alle ore 15.00 la squadra di D'Aversa e quella di Giunta per la ventiseiesima giornata di Serie B. Si affrontano due squadre che giocano in modo diverso con da una parte il 4-3-3 dei rossoneri e il 4-3-1-2 delle rondinelle. La chiave tattica del gioco si vedrà nella parte centrale del campo con gli ospiti che propongono una catena molto forte fisicamente con Sestu, H'Maidat, Benali e Bentivoglio, mentre dall'altra parte ci saranno solo tre interpreti come Bacinovic, Vastola e Di Cecco. Ruolo importante avranno anche Piccolo e Gatto che si muovono rapidamente e vengono spesso dietro a dare una mano.

Divario nel possesso palla ma a favore del Brescia, che ha il terzo dato medio del campionato in questa categoria con i sui 26'41'' a partita (23'42'' i minuti del Lanciano). Il Brescia risulta anche la squadra che gioca più palloni di tutto il torneo (606,9 per gara), quella con la più alta percentuale di passaggi riusciti (67,1%) e quella che trascorre più tempo con la palla nella metacampo avversaria (la cosiddetta supremazia territoriale, 10'58'' di media). In quest'ultima statistica il Lanciano è addirittura ultimo con 7'44' di supremazia media. Ciononostante nell'indice di pericolosità le due formazioni sono piuttosto vicine: quinto il Brescia con il 49,4%, settima la Virtus Lanciano con il 48,6%. Bomber a distanza: si potrebbe dire l'allievo e il maestro i 10 gol del trentatreenne Andrea Caracciolo (Brescia) e il 7 dell'emergente Gaetano Monachello (Lanciano). Quanto agli assist la Virtus ha un produttore formidabile nel capitano Carlo Mammarella, che col suo sinistro ha disegnato ben 58 passaggi-gol dei quali 8 decisivi.

Siamo giunti alla 26^ giornata del campionato di Serie B: domenica 14 febbraio 2015, alle ore 15:00 presso lo stadio G. Biondi di Lanciano, andrà in scena la sfida tra i padroni di casa della Virtus e le Rondinelle del Brescia. All'andata la partita terminò 1-1: la sfida di ritorno tra Lanciano e Brescia sarà diretta dall'arbitro Ivano Pezzuto, trentenne della sezione di Lecce (i guardalinee saranno i signori Del Giovane e Marinelli, il quarto uomo il signor Dionisi). In classifica la Virtus è pttava con 34 punti, ma reduce da 2 sconfitte consecutive e 3 nelle ultime 5 partite. La squadra di Roberto D'Aversa ha dunque bisogno di vincere per poter continuare a cullare il sogno playoff. Diversa la situazione del Brescia, sedicesimo con 19 punti, e in grado i vincere solo 2 match negli ultimi 5 turni. Negli altri sono arrivate delle sconfitte. I lombardi necessitano di fare bottino pieno in questa difficile trasferta. La partita di Serie B Lanciano-Brescia sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio Sky Calcio 10 (il numero 260): telecronaca dalle ore 15:00. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno fruire del servizio di diretta streaming video Sky Go, per seguire il match in tempo reale anche su pc, tablet o smartphone. I non abbonati potranno comprare l'evento in pay-per-view: codice d'acquisto 480125. Sui canali Sky Sport 1 HD (n.201) e Sky Calcio 1 HD (251) andrà in onda in programma Diretta Gol Serie B, con interventi live da tutti i campi a partire dalle ore 15:00. Analogamente Mediaset Premium proporrà Diretta Premium Serie B sul canale Premium Calcio (numero 370); per gli abbonati sarà disponibile il servizio di diretta streaming video Premium Play. Diretta radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,30), all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto Serie B che andrà in onda dalle ore 14:50 fino alle 17:00. Aggiornamenti sul risultato della partita saranno disponibili anche sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook S.S. Virtus Lanciano 1924 e Brescia Calcio e gli account Twitter @Virtus_1924 e @BresciaOfficial.

© Riproduzione Riservata.