BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Atalanta-Inter (1-4): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 23^giornata)

Pubblicazione:domenica 15 febbraio 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 15 febbraio 2015, 18.20

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI ATALANTA-INTER 1-4 (SERIE A 2014-2015, 23^GIORNATA): I VOTI DELLA PARTITA - L’Inter si impone per 4-1 in trasferta con l’Atalanta e ritorna a vincere a Bergamo dopo 7 anni. Shaqiri dopo appena 1 minuto realizza su rigore il gol iniziale. L’Atalanta risponde al 28’ con Moralez, ma dopo 10 minuti l’Inter si riporta avanti grazie a un bel gol di Guarin da fuori area. Nella ripresa l’espulsione di Benalouane per doppio giallo spiana la strada ai nerazzurri. Al 63° minuto Guarin realizza un gol capolavoro ancora da fuori area e al 72’ Palacio con un gol rocambolesco firma il poker nerazzurro. L’Inter grazie a questa vittoria sale a quota 32 punti e si posiziona al nono posto, in coabitazione con il Torino, mentre l’Atalanta rimane vicina alla zona rossa della classifica, ora distante soltanto 3 punti.

VOTO PARTITA 6,5: E’ stata una partita piacevole che ha regalato un buono spettacolo, nonostante le condizioni non proprio ottimali del campo. Nel primo tempo le due squadre si sono date battaglia con grande intensità e aggressività, mentre nella ripresa si è assistito ad un assolo dell’Inter che ha messo in mostra le qualità dei propri singoli.

VOTO ATALANTA 5,5: Dopo la doccia fredda iniziale la squadra di Colantuono ha messo sotto gli avversari per una buona mezzora, ma dopo il gol segnato gli orobici si sono tirati troppo indietro e hanno lasciato all’inter troppo campo. Nella ripresa l’espulsione di Benalouane ha tagliato le gambe alla Dea che ha mollato la partita senza credere nella rimonta. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'ATALANTA

VOTO INTER 7: A parte qualche oscenità difensiva del primo tempo la squadra di Mancini ha giocato una buona partita, soprattutto nel secondo tempo. Nella ripresa gli interisti non hanno fatto vedere palla agli avversari e hanno sfruttato cinicamente le occasioni create. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'INTER

VOTO SIG. BANTI (ARBITRO) 6: Dirige bene la gara, nonostante qualche piccola sbavatura. Forse un po’ troppo esagerato l’ammonizione a Benalouane per proteste, ma evidentemente il tunisino era andato aldilà della sana protesta nei confronti del direttore di gara.

LE PAGELLE DI ATALANTA-INTER (SERIE A, 23^ GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO Il primo tempo di Atalanta-Inter si conclude sul parziale di 1-2  alla fine dei primi 45 minuti, in favore dei nerazzurri. Reti siglate da Shaqiri su rigore e Guarin per l’Inter e da Moralez per l’Atalanta. L’Inter di Mancini non vince a Bergamo dal lontano 2008, gol decisivo di Balotelli, proprio con Mancini in panchina. L’Inter vuole continuare a rincorrere il terzo posto, dopo il successo casalingo per 3-0 contro il Palermo. L’allenatore marchigiano schiera i nerazzurri con il 4-3-1-2. In porta gioca Handanovic. Difesa a 4 composta sulle fasce da Campagnaro e Santon, mentre al centro del reparto arretrato capitan Ranocchia viene affiancato da Juan Jesus. A centrocampo Medel  supporta Brozovic e Guarin, mentre in attacco la coppia scelta da mister Mancini è formata da Palacio e Podolski, supportati alle spalle da Shaqiri. Forfai dell’ultimo minuto per Icardi, bloccato da un virus gastrointestinale. L’Atalanta tra le mura amiche si è tolta tante soddisfazioni finora in questo campionato. Il coinvolgimento nelle indagini di "calcioscommesse" non facilitano la vita a Colantuono, ma Il tecnico romano stringe i denti e rimane saldo sulla panchina della Dea. Il modulo scelto dal tecnico dei bergamaschi è il 4-4-1-1.  La porta è difesa da Sportiello. I centrali di difesa sono Stendardo e Benalouane, mentre sulle fasce difensive agiscono Masiello e Bellini. A centrocampo in cabina di regia gioca Cigarini insieme a Carmona, con Zappacosta e il Papu Gomez schierati come centrocampisti centrali, mentre a sorpresa in attacco il cileno Pinilla gioca come unica punta, supportato alle spalle da El Frasquito Maxi Moralez.  Arbitra il sig. Banti. Dunque Inter in vantaggio a Bergamo alla fine del primo tempo. Partita molto divertente ed equilibrata fra le due squadre, ma le qualità dei singoli finora stanno facendo la differenza. Partenza con il botto per l’Inter di Mancini che dopo appena un minuto riesce a passare in vantaggio, grazie al rigore conquistato da Guarin, colpito fallosamente alle spalle da Bellini, e realizzato in seguito da Shaqiri. L’Atalanta dopo la doccia gelida del gol nerazzurro gioca con aggressività e intensità riuscendo a prevalere sugli avversari per oltre 20 minuti, ma non riuscendo a portarsi in vantaggio. Occasione clamorosa sprecata da Pinilla al 18’ che su assist di Zappacosta a porta libera calcia clamorosamente alto. Il gol per la Dea arriva al 28° minuto con Moralez. L’argentino raccoglie una sponda in area di Pinilla, controlla e con un tiro al volo trova l’angolino basso sul palo più lontano, non lasciando scampo ad Handanovic. I padroni di casa dopo il gol rallentano i ritmi e l’Inter ne approfitta. 37° minuto. Guarin trova uno spazio buono fuori area per sistemarsi il pallone sul sinistro e calciare verso la porta di Sportiello, punendo gli orobici e siglando il suo quarto centro stagionale in campionato. Nel finale di primo tempo una conclusione di Shaqiri spaventa i tifosi di casa, ma per pochissimo non centra la porta. Vedremo se nella ripresa l’Atalanta reagirà come dopo il primo gol dell’Inter o se la squadra di Mancini riuscirà a contenere gli attacchi della Dea e portarsi a casa una vittoria, che su questo campo non arriva dal lontano 2008. MIGLIORE IN CAMPO ATALANTA: MAXI MORALEZ 7 PEGGIORE IN CAMPO ATALANTA: BELLINI 5 MIGLIORE IN CAMPO INTER: SHAQIRI 6,5 PEGGIORE IN CAMPO INTER: RANOCCHIA 4,5 (Paolo Zaza)


  PAG. SUCC. >