BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Torino-Cagliari (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 23^giornata)

Pagelle Torino-Cagliari 1-1, i voti della partita di Serie A valida per la ventitreesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori all'Olimpico: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Fabio Quagliarella (Infophoto)Fabio Quagliarella (Infophoto)

Termina con un pareggio per 1 a 1 la sfida tra Torino e Cagliari allo Stadio Olimpico. Primo tempo abbastanza vivace, con i granata ad avere una marcia in più già dai primi minuti, impegnando Brkic con il tentativo di Benassi e i colpi di testa mancati da Martinez e Glik. Tuttavia, al 34' Donsah triangola con Sau e, con un potente destro, porta in vantaggio i suoi. I padroni di casa non ci stanno e pareggiano immediatamente al 35' grazie al tiro di El Kaddouri sulla respinta di Capuano dopo la conclusione di Peres. I sardi crescono con il passare dei minuti mentre sembra calare l'intensità del Torino e questo porta un secondo tempo arido di belle giocate su entrambi i fronti. Brkic inoltre si guadagna il titolo di migliore in campo grazie ai suoi prodigiosi interventi al 63' su Darmian, privo di marcatura, e al 70' sul colpo di testa di Quagliarella, incredulo della parata. I cambi non scuotono le squadre e il match si trascina mestamente verso la sua conclusione, fischiata da Calvarese con qualche secondo d'anticipo.

L'intero match si decide nel giro di un solo minuto con un secondo tempo decisamente sotto tono rispetto al primo.

Reagisce da grande squadra allo svantaggio pareggiando subito ma butta via troppe occasioni, alcune clamorose.

Va in vantaggio nonostante le difficoltà e regge bene gli assalti del Toro anche grazie al proprio portiere.

Direzione di gara non all'altezza con tante piccole cose giudicate male dal direttore di gara, scatenando così il nervosismo dei giocatori.

Primo tempo Torino-Cagliari: Allo Stadio Olimpico Torino e Cagliari si rispondono colpo su colpo nel giro di un minuto e concludono i primi 45 minuti sul punteggio di 1 a 1. I granata appaiono più cinici e convinti degli avversari, andando al tiro con Benassi e costringendo così Brkic a diversi interventi, anche a togliere il pallone dalle teste di Martinez e Glik. I rossoblu, oggi in maglia bianca, non riescono a far meglio che provare conclusioni dalla distanza imprecise o murate, ma al 34' Donsah scambia con Sau ed infila Padelli con un gran tiro. Lampo inaspettato che non abbatte il toro e al 35' El Kaddouri, dopo il tiro di Peres respinto da Capuano, pareggia immediatamente. Sul finire della frazione gli ospiti iniziano a farsi vedere di più in avanti, sprecando tuttavia molti calci da fermo mentre i padroni di casa calano la loro intensità.  Bella partenza nonostante lo svantaggio. Le energie spese si fanno sentire negli ultimi minuti. Va avanti e indietro sulla fascia in maniera efficace e dando alternative al gioco della squadra.  Poche sortite in attacco, perdendo anche palla in appoggio.  Vantaggio raggiunto in maniera inaspettata ed infatti viene vanificato subito. S'intravedono comunque dei miglioramenti di giocata in giocata.  Si muove molto bene sul centrosinistra, guadagnandosi diversi calci di punizione.  Svaria male tra le linee proponendo solo conclusioni imprecise o murate. Spreca quasi tutti i calci da fermo della squadra. (Alessandro Rinoldi)