BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Milan-Empoli: orario diretta tv, quote. I protagonisti (Serie A 2014-2015, 23^ giornata)

Probabili formazioni Milan-Empoli: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della ventitreesima giornata di Serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Jeremy Menez (Infophoto)Jeremy Menez (Infophoto)

Abbiamo selezionato un giocatore per parte provando a scommettere sul fatto che saranno protagonisti di questa partita delle ore 12:30. Vediamo allora chi sono. Rientra dalla squalifica e gioca la sua prima partita con il Milan: la prima non è andata bene a titolo personale, ora va a caccia del primo gol in rossonero. Adriano Galliani lo voleva dall’estate; ha un bel peso sulle spalle, anche perchè per arrivare qui ha lasciato la possibilità di scudetto barattata con una maglia da titolare. La giornata giusta per sbloccarsi è questa. Nel Milan è cresciuto, e del Milan è ancora un tesserato, sia pure al 50%. A luglio i rossoneri dovranno decidere; a 22 anni il grande sogno sarebbe quello di tornare alla base e diventare protagonista con i rossoneri, e chissà che una super prestazione proprio contro il Milan non convinca Galliani e Inzaghi che sì, Verdi è il giocatore giusto sul quale costruire il futuro. Situazione curiosa: il suo rivale nel ruolo è Saponara, lui pure di proprietà del Milan e arrivato a gennaio a togliergli minuti. Stasera però Ricky non c’è… 

Probabili formazioni Milan-Empoli: se nell’Empoli gli unici giocatori assenti sono Guarente (ha il solito problema al ginocchio) e Saponara che ha contratto la varicella, il Milan affronta tanti problemi. Intanto è ancora squalificato Mexès; in più sono infortunati Cristian Zapata (infrazione ossea), De Sciglio per fascite plantare, Abate per una lesione muscolare alla coscia, Montolivo e De Jong per problemi muscolari (si sono allenati, ma solo a parte) ed El Shaarawy per la frattura composta del quinto metatarso del piede destro. Inoltre non ci sarà nemmeno Mastour, per un problema al menisco laterale del ginocchio destro.

Milan-Empoli: si gioca oggi alle ore 12.30 allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro la partita Milan-Empoli, valida per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 di cui costituisce il cosiddetto Lunch Match. Per i rossoneri questa è una partita da vincere per inseguire ancora un posto nelle Coppe europee, ma la squadra di Maurizio Sarri non sarà un avversario semplice vista l'ottima organizzazione e il bel gioco che quasi sempre i toscani riescono a mettere in campo. Arbitra il signor Valeri della sezione di Roma 2; diamo adesso uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Milan-Empoli: ultime notizie, orario diretta tv e quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Milan-Empoli sui canali Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, che trovate al numero 205 e 251 del satellite, oppure sui canali Mediaset Premium Calcio e Mediaset Premium Calcio HD, numero 370 e 380 del digitale terrestre. 

Per la partita Milan-Empoli le quote GazzaBet ci danno le seguenti indicazioni: segno 1 (vittoria Milan) a 1,76; segno X (pareggio) a 3,45; segno 2 (vittoria Empoli) a 4,75. Favoriti dunque i rossoneri, anche grazie al fattore campo.

Continua l'emergenza in casa rossonera, dal momento che saranno ben nove i giocatori indisponibili. In difesa scelte quasi obbligate: sarà Rami a giocare sulla destra, in mezzo confermato il nuovo acquisto Paletta al fianco di Alex, mentre a sinistra doverosa conferma per Antonelli, in gol all’esordio e ormai titolare della corsia mancina. Il modulo dovrebbe essere un 4-2-3-1 di partenza, con Poli e probabilmente Van Ginkel in mediana anche se De Jong è stato recuperato e potrebbe entrare magari a partita in corso, sulle fasce ecco Honda e Bonaventura, con Cerci che probabilmente questa volta partirà dalla panchina, in mezzo Menez che partirà qualche passo indietro rispetto a Destro, che si prende il posto di prima punta. Niente 'falso neuve', all'ex Roma riesce quello che a Pazzini non è praticamente mai riuscito nel corso di questi mesi...

Peccato per la varicella dell'illustre ex Saponara, che certamente avrebbe voluto essere protagonista. Sulla trequarti spazio allora a Verdi, un altro ex visto che è cresciuto nel vivaio rossonero, alle spalle della coppia formata da Pucciarelli e Maccarone. Obiettivo migliorare la media gol, unico tallone d'Achille di una squadra che in questi mesi ha stupito tutti. A centrocampo Croce rientra dalla squalifica e sarà regolarmente in campo; si riforma dunque il reparto titolare consueto. Non cambia infatti il resto della formazione: Valdifiori va in cabina di regia, al suo fianco oltre a Croce c'è Vecino, in difesa ci sono Hysaj e Mario Rui terzini rispettivamente a sinistra e destra mentre Tonelli e Rugani sono naturalmente l'indiscutibile la coppia centrale davanti a Sepe.

© Riproduzione Riservata.