BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video/ Atalanta-Inter (1-4): i gol di Shaqiri, Maxi Moralez, Guarin (doppietta) e Palacio (Serie A 23^giornata, domenica 15 febbraio 2015)

Video Atalanta Inter, i gol e gli highlights della partita che si gioca all'Atleti Azzurri di Bergamo, valida per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 (ore 15)

Foto Infophoto Foto Infophoto

Al 72' minuto di gioco l'Inter trova un altro gol e chiude definitivamente la partita, sfruttando anche la superiorità numerica dovuta all'espulsione di Benalouane (eccessive proteste all'indirizzo dell'arbitro) avvenuta in precedenza (52'). La quarta rete è di Rodrigo Palacio ma si può definire un 'gollonzo'. Passaggio di Guarin nell'area di rigore per l'argentino, che scatta verso la palla e viene anticipato dalla scivolata di Stendardo: carambola e palla in rete superando l'uscita di Sportiello.

Al 63' minuto di gioco l'Inter trova il gol dell'1-3 e Fredy Guarin la sua doppietta personale. Altra conclusione da fuori area per il colombiano, che questa volta supera il portiere Sportiello con un tiro d'interno destro sempre da fuori area: conclusione non troppo angolata ma molto precisa. Guarin sale così a quota 5 in classifica marcatori.

Al 37' minuto di gioco l'Inter si riporta in vantaggio grazie al quarto gol in campionato di Fredy Guarin. Il centrocampista colombiano conquista palla nella trequarti destra dell'Atalanta, avanza fino ai 20 metri, si porta la palla sul sinistro e lascia partire un tiro perfetto che s'insacca di precisione sul secondo palo.

Al 28’ minuto di gioco l’Atalanta trova il meritato gol del pareggio. Palla lunga che arriva dalla metacampo, una traiettoria disegnata al limite dell’area dove Pinilla è bravissimo a tenere vivo facendo sponda; Maxi Moralez intuisce lo sviluppo dell’azione e si avvicina al cileno, riceve il colpo di testa e di prima intenzione carica un sinistro che si infila alla destra di Handanovic, troppo angolato perchè il portiere sloveno possa fare qualcosa. Si tratta del quinto gol in campionato per Maxi Moralez, il diciassettesimo in Serie A alla quarta stagione con la maglia dell’Atalanta.

L’Inter va in vantaggio dopo soli due minuti di gioco su calcio di rigore. Shaqiri prende palla in area e serve l’accorrente Guarin; il colombiano si gira per proteggere palla e subisce il contatto da parte di Bellini, che non riesce a frenare il suo impeto e gli frana addosso. Dal dischetto si presenta Xherdan Shaqiri: conclusione bassa alla sua destra, non impeccabile e infatti Sportiello tocca ma non riesce a evitare che il pallone si impenni ed entri beffardo in porta. E’ il primo gol di Shaqiri con la maglia dell’Inter e in Serie A.

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 15; è valida per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Gli orobici sono una sorta di bestia nera per l’Inter: nelle ultime stagioni la Beneamata ha sempre fatto fatica contro l’Atalanta e spesso ha anche incassato sanguinose sconfitte interne. In questa stagione però le cose sono andate diversamente: era il 24 settembre 2014, quarta giornata di campionato, quando si giocava Inter-Atalanta. Con Walter Mazzarri ancora in panchina, l’Inter aveva sfatato il tabù Atalanta:d due gol in chiusura dei due tempi, una vittoria quasi chirurgica. Prima una splendida semi-rovesciata di Pablo Daniel Osvaldo a mettere in porta un cross da calcio di punizione, poi una punizione perfetta di Hernanes a battere Sportiello. Finalmente una vittoria contro l’Atalanta, ma l’entusiasmo era durato poco; a guardare adesso a quella sfida sembra passato un secolo, perchè ad allenare adesso c'è Roberto Mancini, Osvaldo è finito fuori rosa senza una possibilità concreta di tornare a giocare per l’Inter in questa stagione ed Hernanes, visti anche i nuovi arrivi, è confinato in panchina con il suo minutaggio decisamente sceso. L’Inter però arriva da un convincente 3-0 rifilato al Palermo, mentre l’Atalanta ha perso a Firenze una partita incredibile; come finirà dunque questa Inter-Atalanta? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 15.