BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Chievo-Sampdoria (2-1): i gol di Izco, Meggiorini e Muriel (domenica 15 febbraio 2015, Serie A 23^giornata)

Video Chievo Sampdoria: i gol e gli highlights della partita valida per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca domenica 15 febbraio 2015 alle ore 18

Foto InfophotoFoto Infophoto

Al 91' minuto il gol di Luis Muriel addolcisce la pillola per la Sampdoria, ma non basta ad evitare la sconfitta sul campo del Chievo. Bella combinazione tra l'attaccante colombiano e Samuel Eto'o: il camerunese riesce a far filtrare il pallone all'interno dell'area di rigore e Muriel è bravo ad allungarsi in velocità e anticipare il portiere Bizzarri con la punta del piede destro. Primo gol per l'ex Udinese in questo campionato: l'ultimo risaliva a Genoa-Udinese 3-3 della scorsa stagione.

Al 39' minuto di gioco il Chievo trova il gol del raddoppio. Fuga solitaria di Riccardo Meggiorini che ruba palla a Wszolek a centrocampo, si invola verso la porta della Sampdoria, entra in area e supera il portiere Viviano con un sinistro rasoterra. Terzo gol in questo campionato per il ventinovenne attaccante del Chievo.

Al 2' minuto di gioco il Chievo è già in vantaggio sulla Sampdoria. Partenza aggressiva della formazione di casa, Izco si ritrova a ricever palla al limite destro dell'area doriana e prova la conclusione di destro: deviazione di Alessio Romagnoli e palla in rete sul primo palo. Secondo gol in questo campionato per l'ex capitano del Catania.

È il primo dei due posticipi di questa domenica: si gioca alle ore 18 ed è valida per la ventitreesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una partita tra due squadre che lottano per obiettivi diversi; non era così a inizio stagione, perchè la Sampdoria aveva certo già iniziato a sorprendere ma allora guardava esclusivamente alla salvezza. A Marassi i blucerchiati si erano presi la vittoria con due protagonisti inattesi: i gol erano stati segnati da Daniele Gastaldello (che a gennaio si è trasferito a Bologna) e Alessio Romagnoli, due difensori che solitamente hanno altri compiti. Per il Chievo, che era ancora nelle mani di Eugenio Corini (poi esonerato e sostituito, come sappiamo, da Rolando Maran), la rete nel finale di Alberto Paloschi era servita decisamente a poco se non a rendere meno amaro il passivo. Le due squadre tornano ad affrontarsi dopo un girone e i punti di distanza in classifica si sono nel frattempo ampliati, tanto che oggi la Samp sogna l’Europa: come andrà a finire dunque questa interessante Chievo-Sampdoria? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 18.