BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Atalanta-Inter (risultato finale 1-4)/ Video highlights, gol e statistiche (15 febbraio 2015, Serie A 23^ giornata)

Video Atalanta Inter, risultato finale 1-4: i gol e gli highlights, le statistiche della partita valida per la 23^ giornata di Serie A 2014-2015. La Beneamata espugna Bergamo dopo 7 anni

Foto InfophotoFoto Infophoto

L’Inter festeggia per 4-1 in trasferta contro l’Atalanta e bissa il successo casalingo di settimana scorsa contro il Palermo. E’ stato un match abbastanza equilibrato nel primo tempo, mentre per quanto riguarda la ripresa si è assistito ad un assolo interista, complice l’espulsione di Benalouane al 53° minuto che ha di fatto tagliato le gambe alla squadra di casa. Il risultato si sblocca dopo solo un minuto. Rigore conquistato da Guarin e realizzato da Shaqiri, che firma il suo primo gol in maglia nerazzurra. L’Atalanta non ci sta e riesce a mettere sotto l’Inter, complici gli errori/orrori difensivi della squadra di Mancini e così la Dea riesce a pareggiare al minuto 28 con una bella conclusione al volo del Frasquito Moralez. L’Inter dopo il gol subito rialza la testa e prende in mano il pallino del gioco, riuscendo dopo soli 10 minuti a tornare in vantaggio, grazie ad una splendida conclusione dalla distanza di Guarin. Nella ripresa l’espulsione del difensore tunisino dell’Atalanta spiana la strada agli ospiti che chiudono il match con un gol capolavoro dalla distanza di Guarin, piattone destro dai 25 metri che pietrifica Sportiello, e con un gol fortunoso di Palacio. L’inter per la maggior parte del tempo non ha fatto vedere palla agli avversari, come dimostra il dato sul possesso palla; 67% rispetto al 33% dei padroni di casa. Anche il totale dei tiri risulta a favore della Beneamata, che su 17 tiri totali ha impegnato in 7 occasioni il portiere degli orobici. Sulle 9 conclusioni totali tentate dall’Atalanta solo 2 tiri hanno centrato lo specchio della porta avversaria. Il giocatore che si è messo in evidenza con le sue conclusioni è sicuramente stato Guarin con 5 tiri totali. La squadra di Mancini ha giocato molti più palloni rispetto agli avversari, 798 contro 405 e ha avuto una supremazia territoriale di 18’,04’’ contro i soli 5’,02” dell’Atalanta. Una sostanziale differenza si legge anche nel dato percentuale riguardante i passaggi riusciti, 78,6% per la squadra milanese contro il 54,3% della Dea. Due giocatori dell’Inter si sono messi in mostra con i loro passaggi riusciti, infatti sia Medel, con la bellezza di 89 palloni spediti a destinazione, sia Santon, dietro a soli ,si fa per dire, 70, hanno giocato un’ottima partita e il loro allenatore sarà sicuramente contento della loro prestazione. In virtù di questa vittoria l’Inter si porta a quota 32 punti al nono posto, in concomitanza con il Torino, mentre la Dea è ora a soli 3 punti di differenza dal Cagliari terzultimo nella graduatoria del campionato.