BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta/ Catania-Crotone (risultato finale 1-1): subito Torregrossa, nel finale pari di Castro (16 febbraio 2015, Serie B 26^giornata)

Catania-Crotone: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita in programma lunedì 16 febbraio 2015 e valida per la 26^ giornata del campionato di Serie B

INFOPHOTOINFOPHOTO

Il Catania riesce a pareggiare la gara nei minuti finali, segna la rete dell'uno a uno definitivo Castro che era entrato al posto di Maniero. L'attaccante rossoblu segna in torsione di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo al 91mo, riacciuffando la partita proprio quando sembrava già finita. Rosso al novantesimo per Suciu che ammonito nel primo di tempo ha fatto di tutto per trovare la seconda sanzione e la doccia anticipata.

Quando siamo al minuto numero 75 la gara Catania-Crotone è sul risultato di 0-1. Gli etnei stanno provando il forcing finale alla ricerca del gol del pareggio. Marcolin ha cambiato modulo passando al 4-3-3 con l'inserimento di Castro al posto di Maniero. Dall'altra parte invece Drago ha cambiato Stoian e Torregrossa con Ricci e Rabusic per dare più velocità alle ripartenze. Al momento la squadra di casa sta giocando meglio degli avversari, ma sembra in difficoltà sul trovare spazi davanti. 

Quando siamo al minuto numero 55 la gara Catania-Crotone è sul risultato di 0-1. Il Catania è tornato sul campo nella ripresa con la stessa grande voglia con cui aveva terminato la prima frazione. Due occasioni nei primi minuti con Maniero e Rinaudo che calciano da fuori senza però centrare la porta difesa da Cordaz. Nella ripresa i due tecnici hanno deciso di tornare con i medesimi ventidue che avevano chiuso il primo tempo.

Quando siamo al minuto numero 45 la gara Catania-Crotone è sul risultato di 0-1. I padroni di casa chiudono il primo tempo con un vero e proprio forcing offensivo. Cordaz diventa protagonista con una grandissima parta su un tiro ravvicinato di Schiavi. C'è poi un'altra traversa, cross dentro di Mazzotta e colpo di testa di Maniero sul legno. Nel finale ci sono grandissime proteste per un fallo evidente di mano in area di rigore di Claiton che l'arbitro Sacchi lascia correre. Il centrale del Crotone stoppa con la mano un tiro cross di Sciaudone deviato da Cordaz verso l'esterno. 

Quando siamo al minuto numero 25 la gara Catania-Crotone è sul risultato di 0-1. Gli etnei, dopo alcuni momenti di sbandamento, hanno reagito e stanno cercando il gol del pareggio. Ci sono andati molto vicini due volte con Sciaudone. Il centrocampista prima ha calciato un rigore in movimento grazie a un cross di Martella con la palla che ha colpito la traversa, ha poi calciato al lato da buona posizione. Altra occasione per Calaiò che ha calciato centralmente una punizione da buona posizione. Due proteste da parte della squadra di Marcolin che si è lamentata prima per un mancato secondo giallo a Suciu e poi per una trattenuta in area di rigore di Gigli su Maniero. 

Quando siamo al minuto numero 10 la gara Catania-Crotone è sul risultato di 0-1. I calabresi hanno sbloccato subito il match sugli sviluppi di un calcio d'angolo. Palla messa dentro da Dezi che ha trovato la deviazione vincente di sinistro della punta centrale Torregrossa. Gli etnei sono rimasti un pò scossi da questo svantaggio immediato e al momento stanno subendo un pò i ritmi alti imposti dalla squadra di Massimo Drago. 

Dario Marcolin e Massimo Drago hanno comunicato le formazioni ufficiali della partita valida per la 26^ giornata del campionato di Serie B 2014-2015. Catania sugli scudi dall’arrivo di Dario Marcolin, ma i siciliani non giocano da due settimane visto il rinvio della partita contro il Modena che sarà recuperata a marzo. Crotone invece a caccia di necessari punti salvezza; ecco dunque le formazioni ufficiali di Catania-Crotone. : 1 J.F. Gillet; 26 Belmonte, 5 Schiavi, 45 Ceccarelli, 43 Mazzotta; 44 Sciaudone, 21 F. Rinaudo, 42 M. Coppola; 10 Rosina, 9 Calaiò, 7 R. Maniero. A disposizione: 22 Terracciano, 15 Sauro, 24 Capuano, 8 Escalante, 39 Odjer, 20 Chrapek, 6 Martinho, 19 Castro, 14 Barisic. Allenatore: Dario Marcolin 1 Cordaz; 30 Balasa, 3 Claiton, 23 Gigli, 24 Martella, 14 Matute, 17 Maiello, 16 Suciu; 6 Dezi, 9 Torregrossa, 39 Stoian. A disposizione: 22 Stojanovic, 33 M. Lewandowski, 13 Ferrari, 28 Modesto, 20 Salzano, 10 De Giorgio, 19 Rabusic, 7 F. Ricci, 18 Padovan, 28 Ciano. Allenatore: Massimo Drago. 

Le statistiche medie di squadra dicono che le due squadre mantengono un possesso palla pressoché identico, 25'13'' a partita per il Catania e 25'15'' per il Crotone. Di contro gli etnei producono più conclusioni nello specchio avversario, 5,1 di media contro le 4,3 del Crotone. Il Catania è superiore in tutte le altre voci principali ed eccezione della supremazia territoriale, ovvero i minuti di possesso palla nella metacampo avversaria: 9'45'' per la squadra di Dario Marcolin, 10'22' per quella di Massimo Drago che è quarta in questa graduatoria. Indice di pericolosità nettamente a favore del Catania, che attacca leggermente meno ma meglio raggiungendo il 48,9%, contro il 43% secco de Crotone. Catania che dopo il calciomercato invernale può vantare la coppia gol più prolifica del campionato: quella composta da Emanuele Calaiò e Riccardo Maniero (14 gol a testa anche se Maniero ne ha realizzati 12 col Pescara). Per il Crotone, che ha segnato 11 gol in meno (37-26), il miglior marcatore è Ernesto Torregrossa a quota 6 centri. 

Diamo uno sguardo ai calciatori che sono in diffida in questa partita, e che di conseguenza rischiano di saltare il prossimo turno in campionato (la ventisettesima giornata, sesta di ritorno). Nel Catania rischiano tantissimi giocatori: Almiron, Calaiò, Calello, Castro, Manuel Coppola, Escalante, Gyomber, Odjer e Rosina. Tra le fila del Crotone invece i calciatori a rischio squalifica sono Balasa, Dezi, Ferrari, Maiello, Modesto e Suciu. I rossoazzurri nel prossimo turno faranno visita al Pescara mentre il Crotone giocherà al 'Menti' di Vicenza contro i padroni di casa. 

Il posticipo della 26^ giornata del campionato di Serie B si gioca lunedì 16 febbraio 2015 allo stadio Angelo Massimino. La partita è Catania-Crotone e sarà diretta dall'arbitro Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata (guardalinee Paiusco-Bindoni, quarto uomo Catona): calcio d'inizio alle ore 20:30. Entrambe le squadre sono in una situazione di classifica critica. Il Catania è diciottesimo con 27 punti, ma in risalita dopo le ultime 2 vittorie di fila e con una partita in meno, quella contro il Modena prevista nell'ultimo week-end e rinviata per inagibilità del campo avversario (la data del recupero è ancora da definirsi). Dopo l'ennesimo cambio in panchina, con l'arrivo di Dario Marcolin al posto di Maurizio Pellegrini, e l'infornata di acquisti invernali il Catania sembra aver finalmente trovato la giusta via ma resta vicino alle posizioni playout. Cerca dunque un altro successo per allontanarsi e raggiungere il centro classifica. Il Crotone è invece ultimo a quota 24 ed ha perso 3 delle ultime 5 sfide. Ha dunque la necessità di ottenere i 3 punti per lasciare il bassofondo della classifica e cominciare la risalita. Parliamo pertanto in entrambi i casi di squadre molto motivate a prevalere l'una sull'altra per i moviti appena spiegati. La partita di Serie B Catania-Crotone sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio 1 HD (il numero 251): telecronaca dalle ore 20.45. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno fruire anche del servizio di diretta streaming video Sky Go, disponibile su pc tablet e smartphone, per seguire il match in tempo reale. I non abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno invece comprare l'evento in pay-per-view: codice d'acquisto 480147. Catania-Crotone sarà trasmessa in diretta tv anche da Mediaset Premium, sul canale Premium Calcio (n.370): telecronaca dalle 20:30; per gli abbonati sarà disponibile il servizio di diretta streaming video Premium Play. Diretta radio: sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,3) andrà in onda il programma Zona Cesarini (ore 21:05-23:00) che offrirà notizie sul punteggio del posticipo di Serie B. Aggiornamenti sul risultato di Catania-Crotone saranno disponibili anche sul sito ufficiale della Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook Calcio Catania e F.C. Crotone Pagina Ufficiale e gli account Twitter @Catania e @FcCrotoneOff.