BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Catania-Crotone (1-1): i voti della partita (Serie B 20114-2015, 26^ giornata)

Pubblicazione:lunedì 16 febbraio 2015 - Ultimo aggiornamento:lunedì 16 febbraio 2015, 22.50

Foto Infophoto Foto Infophoto

LE PAGELLE DI CATANIA-CROTONE (SERIE B, 26^GIORNATA) - La squadra di Marcolin riesce a trovare il pareggio solo nei minuti conclusivi del match quando Castro di testa devia in rete un bel calcio d'angolo battuto da Rosina. Poco prima era arrivato il rosso, per doppia ammonizione, per Suciu. Etnei che protestano per un altro rigore, c'è un fallo di mano in area di rigore di Rabusic non ravvisato;

VOTO PARTITA 6.5 - Gara emozionante e piena di colpi di scena che regala emozioni fino all'ultimo. Ripresa però nettamente meno spettacolare del primo tempo;

VOTO CATANIA 7 - Gli etnei meritavano la vittoria, hanno giocato un bel calcio e subito una sola rete nei minuti iniziali per una distrazione. Giocate intelligenti e tre rigori negati alla squadra di Marcolin che avrà molto da recriminare. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CATANIA

VOTO CROTONE 5 - Il gol nei primi minuti spiana la strada, ma è un'occasione che il Crotone non riesce a raccogliere giocando molto coperta e senza grandi idee nel complesso. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CROTONE

VOTO (Sacchi) 4 - Gestione disastrosa della partita. Nel primo tempo nega due rigori al Catania, uno solare per fallo di mano in area di Claiton. Nella ripresa gliene sfugge un altro per fallo di mano di Rabusic in area di rigore. Rosso tardivo a Suciu che avrebbe meritato il secondo giallo già nel primo tempo.

LE PAGELLE DI CATANIA-CROTONE (SERIE B, 26^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Pronti via Torregrossa (6) sfrutta un angolo di Dezi (6.5) e di sinistro fa la rete dell'uno a zero che deciderà poi il primo tempo. Prima frazione che vede però un netto predominio del Catania. La squadra etnea attacca con grande intelligenza, colpendo due traverse e vedendosi negare due rigori. Il primo legno lo colpisce con un tiro a botta sicura Sciaudone (7), il secondo con un colpo di testa Maniero (6.5). Prodigioso Cordaz (7) quando riesce a respingere un gol già fatto da Schiavi (6.5) che si era ben liberato nell'area piccola sugli sviluppi di un calcio d'angolo; VOTO PARTITA 7 - Partita divertente e frizzante, condotta a senso unico dal Catania di Marcolin che però si trova sotto; CATANIA 6.5 - Catania sotto per un errore difensivo e anche tanta sfortuna. Due traverse e due rigori negati nel primo tempo sono troppi per chiunque, la squadra però non perde morale e lotta fino alla fine del tempo;  MIGLIORE CATANIA SCIAUDONE 7 - Pericolosissimo quando si insinua in area di rigore. Colpisce una traversa e si divora un altro gol, poi su un suo pallone dentro c'è un netto fallo di mano di Claiton in area di rigore; PEGGIORE CATANIA RINAUDO 5 - In mezzo perde troppi palloni e sbaglia alcuni passaggi che potevano essere decisivi, deve essere più attento; CROTONE 5 - Nonostante sia in vantaggio la squadra di Drago ha subito il Catania per tutto il primo tempo. In vantaggio grazie a una prodezza nei primi minuti di Torregrossa, vantaggio non meritato; MIGLIORE CROTONE CORDAZ 7 - Compie un paio di interventi prodigiosi, ma il miracolo vero arriva su Schiavi. Il difensore si libera in area di rigore su angolo e calcia a botta sicura col portiere del Crotone a dirgli di no; PEGGIORE CROTONE SUCIU 5 - Rischia e forse avrebbe meritato il rosso per due falli ravvicinati, uno sanzionato e l'altro no. Non sarebbe stato meglio mantenere la calma? Correre questi rischi con la squadra in vantaggio non è concesso; VOTO (Sacchi) 4 - Nega due rigori al Catania e se il primo può sfuggire, la trattenuta di Gigli su Maniero può trarre in inganno, è innegabile invece l'errore sul secondo quando Claiton stoppa di mano una deviazione di Cordaz. 
M.F.


  PAG. SUCC. >