BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ PSG-Chelsea: orario diretta tv, quote, le ultime novità. I protagonisti (Champions League, andata ottavi)

Probabili formazioni PSG Chelsea: dove vederla in tv, quote, le ultime novità sulla partita valida per l'andata degli ottavi di finale di Champions League 2014-2015. Mercoledi 18 febbraio

Foto InfophotoFoto Infophoto

Probabili formazioni PSG-Chelsea: andiamo a vedere quali sono i possibili protagonisti della sfida che va in scena oggi al Parco dei Principi per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Banale? Sì, ma per Ibrahimovic è una partita nella partita. Con Mourinho ha giocato una stagione: ha vinto lo scudetto con l’Inter, poi è andato al Barcellona. Per vincere la Champions League: solo che la Champions l’ha vinta l’Inter (di Mourinho), lui ha litigato con Guardiola e se n’è andato, e il Barcellona ha vinto l’anno dopo. Insegue la coppa dalle grandi orecchie da sempre, con Mourinho i rapporti sono rimasti ottimi ma questa sera si tratta solo di vincere. Il Chelsea lo aveva lasciato andare per David Luiz quattro anni fa; oggi il brasiliano gioca nel PSG, e lui è tornato all’ovile. Sembrava destinato a tanta panchina, e invece è diventato l’insostituibile di Mourinho: un centrocampista polivalente che sa unire i reparti, è infaticabile ed è anche un leader silenzioso. Contro la linea Verratti-Thiago Motta-Matuidi che Blanc gli schiererà davanti non sarà facile, per questo sarà chiamato ad alzare il suo livello. 

L'allenatore del Paris Saint-Germain Laurent Blanc non potrà  schierare il terzino Serge Aurier, i centrocampisti Thiago Motta e Cabaye e l'attaccante brasiliano Lucas, tutti indisponibili per problemi fisici. José Mourinho invece ha tutta la rosa a disposizione ad eccezione del nigeriano Obi Mikel, out per infortunio.

Questa sera al Parco dei Principi, ore 20:45, si gioca la partita valida per l’andata degli ottavi di finale di Champions League 2014-2015. E’ la riedizione del quarto giocato lo scorso anno: qui a Parigi il PSG aveva vinto 3-1 ma poi il Chelsea aveva ribaltato tutto con il 2-0 a Stamford Bridge, centrando la qualificazione. Delle sfide degli ottavi questa è una delle due più affascinanti; sarà arbitrata dal turco Cuneyt Cakir. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di PSG-Chelsea.

Potrete seguire la diretta di PSG-Chelsea sui canali del satellite, in particolare su Sky Sport 1 (numero 201) e Sky Calcio 1 (numero 251).

Per la partita PSG-Chelsea sono disponibili le quote Snai per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria PSG) a 2,75; segno X (pareggio) a 3,20; segno 2 (vittoria Chelsea) a 2,60.

Laurent Blanc ha fatto sapere in conferenza stampa che tre giocatori non faranno parte di questa sfida: si tratta di Aurier, Cabaye e Lucas. Gli ultimi due sono forfait pesanti, perchè verrà a mancare fosforo ed energia in mediana oltre che alla fantasia e velocità sugli esterni. Reduce dal pareggio-beffa contro il Caen, il PSG sarà in campo con il solito 4-3-3; ancora qualche dubbio circa la presenza di Marquinhos (bicipite femorale), Pastore (polpaccio) e Matuidi (ginocchio). Se nemmeno il centrocampista della nazionale francese ce la dovesse fare a giocare sarà nuovamente Rabiot, affiancato ovviamente da Thiago Motta e Verratti che qui fa la mezzala (probabilmente a destra, spostando il giovane transalpino dall’altra parte). Thiago Silva e David Luiz saranno la coppia centrale di difesa davanti a Sirigu; sulle corsie Van der Wiel praticamente certo del posto a destra, a sinistra invece ballottaggio Maxwell-Digne con il brasiliano favorito. In attacco poco spazio al dubbio: Ibrahimovic sarà la punta centrale e dunque Cavani si sposta nuovamente sull’esterno, con Lavezzi a completare il tridente e il giovane Bahebeck prima alternativa dalla panchina.

Sono 22 i giocatori convocati da José Mourinho: l’unico a rimanere a casa è John Obi Mikel, infortunato al ginocchio (il giovane Izzy Brown è aggregato alla squadra Under 18 che gioca gli ottavi di Youth League). Da valutare le condizioni di Oscar, che è partito con la squadra ma non sta benissimo; il Chelsea però ha svariate soluzioni e una di queste può prevedere l’esordio in Champions League per Juan Cuadrado, già titolare due settimane fa nell’ultimo impegno di Premier League per la squadra. Se così fosse, in mezzo giocherebbe ancora Willian; Eden Hazard sarebbe invece l’esterno a sinistra mentre davanti naturalmente ci sarà Diego Costa. Ballottaggi più aperti in mezzo: tra Fabregas e Ramires il favorito è senza ombra di dubbio lo spagnolo, alla fine a rimanere fuori potrebbe essere Matic che però per questo Chelsea sembra essere il collante fondamentale. In difesa si va verso la coppia centrale Terry-Cahill, a destra dovrebbe giocare Ivanovic mentre a sinistra sono in due per una maglia, vale a dire Filipe Luis e Azpilicueta. In porta naturalmente giocherà Courtois, tenuto a riposo contro l’Everton.