BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

SERIE B/ Bologna news, arriva il punto di penalizzazione: cambia la classifica, ma si andrà in appello

Serie B Bologna news: la procura federale ha deciso per il punto di penalizzazione in classifica per il ritardato pagamento Irpef dello scorso maggio. La società ha già annunciato il ricorso

(dall'account facebook.com/bfc1909official)(dall'account facebook.com/bfc1909official)

E’ arrivata la decisione del tribunale federale: nella mattinata di martedì al Bologna è stato comminato un punto di penalizzazione nella classifica di Serie B. Il motivo, che era già noto, riguarda il ritardato pagamento dell’Irpef nel maggio del 2014; una sanzione che ha già punito altre squadre in varie categorie (per esempio il Parma) e che porta il Bologna a quota 44, a 7 punti di distanza dal Carpi capolista e con il Livorno che si avvicina a -1 (mentre l’Avellino, quarto, è a -2). La società però farà ricorso in appello, rappresentata dall’avvocato Mattia Grassani, La procura infatti ha prodotto gli atti oltre i novanta giorni di limite previsti dal nuovo codice; il giudizio è così arrivato fuori tempo massimo. Il procuratore federale Stefano Palazzi ha cercato di riparare - come si legge sul Corriere dello Sport - facendo partire un secondo deferimento, ma questo sarebbe un atto improprio ed è su questo punto che verterà la difesa del Bologna. Bisognerà aspettare per sapere se il punto di penalizzazione verrà effettivamente tolto; di fatto il ritardo nel pagamento c’è stato, ma la procedura oltre il limite potrebbe venire in aiuto del presidente Joe Tacopina. Ricordiamo che in Serie B il Varese ha già subito 3 punti di penalizzazione e, visto anche il terremoto causato dalle dimissioni del presidente Nicola Laurenza (clicca qui per approfondire), potrebbe arrivarne un quarto; rischia anche il Brescia, che entro fine febbraio dovrebbe vedersi togliere 3 punti di penalizzazione per gli inadempimenti di novembre e due per quelli di dicembre. 

© Riproduzione Riservata.