BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Basilea-Porto (1-1): i voti della partita (Champions League 2014-2015, andata ottavi)

(dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague) (dall'account Twitter ufficiale @ChampionsLeague)

Basilea

Non è preciso sulla respinta in occasione del gol annullato a Casemiro. Per il resto se la cava bene e sul  rigore di Danilo non può nulla.

Soffre molto la fisicità  e l’imprevedibilità di Martinez.

Gioca una gara sufficiente ed è sempre attento sulle marcature. La sua prestazione viene macchiata dal fallo di mano, molto dubbio, che concede il rigore al Porto

Gioca una partita di quantità ed è sempre attento nella fase di non possesso.  

Va spesso in difficoltà con la velocità degli avversari, soprattutto nel secondo tempo con Quaresma.

Lotta in mezzo al campo ed aiuta la squadra in fase difensiva.

Si inventa lo splendido assist per il vantaggio iniziale di Gonzalez, ma poi gli tocca fare lavoro sporco per il resto della partita.

Manda spesso in difficoltà i centrocampisti avversari quando parte palla al piede, ma la fase difensiva non è il suo forte e si vede.

Si presenta a chi ancora non lo conosceva con uno splendido gol che spacca la partita dopo soli 11 minuti. E’ sfortunatissimo. Al momento del gol impatta contro il ginocchio del portiere Fabiano e la sua partita finirà da lì a pochi minuti.

DAL 25’ CALLA’ 6: Si concentra sulla fase difensiva e impedisce ad Alex Sandro di sovrapporsi sulle fasce.

E’ costretto spesso ad aiutare la squadra in fase difensiva, gioca comunque una partita sufficiente.

DALL’83’ HAMOUDI: S.V.

E’ molto isolato e non ha occasioni per colpire. Fa molti movimenti per aprire spazi buoni per i compagni, ma tocca pochissimi palloni.

DAL 63’ EMBOLO 5,5: Non riesce a entrare in partita.

All.PAULO SOUSA 6: Buona prova dei suoi ragazzi contro un Porto temibile in tutti i suoi reparti ed ancora imbattuto in questo torneo. Al ritorno sarà dura, ma stasera la sua squadra ha dimostrato di potersi giocare la qualificazione.