BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Atalanta-Cagliari (risultato finale 2-1)/ Video highlights, gol e statistiche (1 febbraio 2015, Serie A 21^ giornata)

Video Atalanta Cagliari: i gol e gli highlights, le statistiche della partita che si è giocata all'Atleti Azzurri d'Italia, valida per la ventunesima giornata del campionato di Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

L’Atalanta batte il Cagliari 2-1 all’ultimo respiro e si prende tre punti importantissimi. Decide la rete di Mauricio Pinilla, il grande ex, dopo che le reti di Giuseppe Biava e Daniele Dessena avevano segnato il primo tempo. Si è trattato di una partita molto equilibrata, come raccontano anche le statistiche del match: il possesso palla ha premiato il Cagliari (52%) così come la supremazia territoriale (10’42’’ contro 10’37’’) ma l’Atalanta ha meritato la vittoria in virtù di una maggiore concretezza come spiega la percentuale di attacco alla porta (47,3%) che è superiore a quella de Cagliari (43,9%) allo stesso modo della pericolosità (60,2% contro 49,9%). Se l’Atalanta ha battuto molti più calci d’angolo (13-4 il conto totale) il numero dei tiri è stato quasi identico; 15 per il Cagliari e 14 per gli orobici, ma entrambe hanno concluso per 7 volte nello specchio della porta e i due portieri, Zeljko Brkic e Marco Sportiello, sono stati grandi protagonisti della sfida. Gli ammoniti da parte dell’arbitro Daniele Orsato sono stati quattro; due per parte e tutti nel primo tempo. Tra i singoli molto bene Carlos Carmona che in mezzo al campo non è stato troppo lucido in regia ma ha comunque completato 45 passaggi risultando anche il primo per palloni recuperati (29); in costante crescita Lorenzo Crisetig che è stato il migliore per passaggi andati a buon fine, ben 68 e cioè 11 in più di quanto fatto registrare da Cigarini che guida nell’Atlaanta. La coppia Capuano-Benedetti ha recuperato 54 palloni, ma i due centrali del Cagliari hanno tradito nelle singole occasioni e si devono anche e soprattutto a loro i due gol incassati dal loro portiere. Per quanto riguarda invece le statistiche offensive, premiato il duro lavoro di Pinilla che ha effettuato 5 tiri verso la porta di Brkic, nel Cagliari sono 2 quelli di Godfred Donsah che però non è stato particolarmente incisivo. 

Al termine della partita Stefano Colantuono ha così commentato a Sky Sport la vittoria della sua Atalanta: “Meritavamo di vincere più del Cagliari, abbiamo giocato e creato occasioni ma stava venendo fuori un pareggio; Pinilla ci ha regalato una grande gioia. E’ una vittoria che ci dà autostima ma abbiamo ancora un lungo cammino da percorrere”. Grande sportività e ironia da parte di Gianfranco Zola che, sempre a Sky Sport, ha riconosciuto che “da tifoso del Cagliari poteva risparmiarsela, ma è stato un pezzo di bravura che in una partita così equilibrata ha fatto la differenza”. Sulla partita l’allenatore degli isolani ha detto le seguenti parole: “Sei minuti di recupero sono forse stati eccessivi, abbiamo chiesto spiegazioni ma è l’arbitro a decidere. Ibarbo via? Peccato, non ha mai giocato con me ma è un giocatore di valore. Al suo posto arriverà comunque M’Poku che potrà fare bene”