BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video/ Juventus-Atalanta (2-1): i gol di Migliaccio, Llorente e Pirlo (venerdì 20 febbraio 2015, Serie A 24^giornata)

Video Juventus Atalanta, i gol e gli highlights della partita valida per la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Si gioca venerdì 20 febbraio alle ore 20:45

Foto InfophotoFoto Infophoto

Poco prima dell'intervallo la Juventus riesce a completare la rimonta portandosi in vantaggio, sul risultato di 2-1. Merito di Andrea Pirlo che riceve palla all'altezza dei 25 metri avversari, carica il destro e lascia partire una gran conclusione che si alza e sia abbassa, prima di terminare il suo percorso in rete alle spalle di Sportiello.

Al 39' minuto la Juventus perviene al pareggio. Anche questo gol arriva su calcio d'angolo da destra: cross al centro di Pirlo, incornata potente di Bonucci e respinta del portiere Sportiello, la palla resta nell'area piccola, si accende una mischia in cui Fernando Llorente riesce in qualche modo a girare in rete col sinistro. Quinto gol in questo campionato per il centravanti spagnolo, il sesto stagionale.

A sorpresa l'Atalanta passa in vantaggio allo Juventus Stadium, al minuto di gioco numero 25. Calcio d'angolo dalla bandierina di destra: cross di Baselli, sul primo palo Migliaccio anticipa tutti e segna con un bel colpo di testa indirizzato nell'angolo opposto, la palla sbatte sul palo e varca nettamente la linea di porta prima del recupero di Buffon.

È la partita che inaugura la ventiquattresima giornata del campionato di Serie A 2014-2015; si gioca questa sera alle ore 20:45, allo Juventus Stadium. Nella partita di andata a Bergamo era arrivata la quinta vittoria in altrettante partite per la Juventus; ma il 3-0 con cui si era conclusa la sfida non raccontava in pieno le difficoltà che i bianconeri avevano incontrato quella sera. La Juventus trovava il vantaggio con Carlos Tevez, ma l’Atalanta era viva e pungeva fino a quando Molina non conquistava un calcio di rigore. Sul dischetto si presentava German Denis e Buffon lo ipnotizzava parando; un minuto più tardi la Juventus cinicamente raddoppiava, ancora con Tevez. L’Atalanta a quel punto non ne aveva più e a chiudere i conti pensava Alvaro Morata, che di testa trovava il primo gol in Serie A e con la maglia bianconera. Oggi però la Juventus arriva da un pareggio inatteso a Cesena, con una prestazione poco incoraggiante; e la Champions League incombe (è anche il motivo per cui si anticipa oggi). Riuscirà l’Atalanta ad approfittarne per prendersi un risultato importantissimo in chiave salvezza? Lo scopriremo insieme tra poco, a partire dalle ore 20:45.