BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Discesa maschile Saalbach/ Classifica e risultati: vince Mayer, podio tutto austriaco (Coppa del Mondo sci alpino, 21 febbraio 2015)

Discesa maschile Saalbach: risultati e classifica della gara di Coppa del Mondo di sci, podio tutto austriaco e vittoria di Matthias Mayer. Ottavo Peter Fill (sabato 21 febbraio)

Matthias Mayer sul podio olimpico (Infophoto) Matthias Mayer sul podio olimpico (Infophoto)

Diretta discesa maschile di Saalbach. Come si poteva immaginare, è stato un trionfo austriaco: Matthias Mayer ha vinto la prima gara di Coppa del Mondo dopo i Mondiali, e alle spalle del campione olimpico sono saliti sul podio anche i suoi connazionali Max Franz e Hannes Reichelt. Appassionante il duello fra Mayer e Franz, con il vincitore che ha avuto la meglio in 1'49"83, due soli centesimi meglio di Franz che comprensibilmente ha avuto un piccolo gesto di stizza quando il connazionale ha tagliato il traguardo superandolo per quel minimo scarto. Reichelt invece è arrivato a 21/100 da Mayer. La conoscenza di una pista dove nessuno aveva mai corso ha fatto la differenza: il migliore del resto del mondo è stato Carlo Janka, quarto. Impressionante l'elenco degli errori e delle cadute, purtroppo compreso il nostro Dominik Paris, uscito dal tracciato a circa metà percorso. Male anche Kjetil Jansrud, anche se allunga comunque il vantaggio su Dominik nella classifica della Coppa di specialità nella quale ora ha 147 punti di vantaggio sull'azzurro. Peter Fill ha salvato l'onore azzurro: per lui un ottimo ottavo posto nella gara del rientro dall'infortunio di Wengen che purtroppo gli ha fatto perdere i Mondiali. Diciottesimo Siegmar Klotz, ventiduesimo Matteo Marsaglia, ventottesimo Werner Heel.

Diretta streaming discesa maschile di Saalbach. Andiamo a vedere i numeri di partenza dei protagonisti più attesi della gara che scatta alle ore 11.30: 16 Hannes Reichelt (Aut), 17 Travis Ganong (Usa), 18 Kjetil Jansrud (Nor), 19 Matthias Mayer (Aut), 20 Dominik Paris, 21 Guillermo Fayed (Fra), 22 Patrick Kueng (Svi). Oltre a Paris, questi sono i pettorali di partenza degli altri azzurri: 3 Peter Fill, 4 Silvano Varettoni, 8 Werner Heel, 48 Matteo Marsaglia, 49 Mattia Casse, 52 Siegmar Klotz, 54 Emanuele Buzzi. La pista è nuova per tutti: cosa succederà? Gli austriaci sapranno approfittare del fatto di gareggiare in casa? 

Diretta streaming discesa maschile di Saalbach, gara valida per la Coppa del Mondo 2014-2015 che torna protagonista dopo i Mondiali. In campo maschile si riparte oggi, sabato 21 febbraio 2015, con una gara veloce in questa località austriaca che da tempo mancava nel Circo Bianco: la partenza del primo atleta è prevista per le ore 11.30. Ecco tutte le informazioni utili per seguire la gara odierna in tv o via web: la diretta tv sarà su Rai Sport 1 (canale numero 57 del telecomando, disponibile anche al numero 5057 della piattaforma satellitare Sky) con la telecronaca di Davide Labate affiancato dal commento tecnico di Paolo De Chiesa, ma anche sul canale tematico Eurosport, disponibile sia su Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Se non potrete mettervi davanti a un televisore negli orari della discesa libera, ci saranno anche le possibilità fornite dallo streaming video, gratuito sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), oppure riservato agli abbonati per quanto riguarda Eurosport Player ma anche Sky Go e Premium Play. Ricordiamo inoltre la possibilità di seguire il live timing sul sito ufficiale della Federazione internazionale per essere sempre aggiornati su come stanno andando le cose a Saalbach- Hinterglemm (www.fis-ski.com). Detto che nessuno degli sciatori di oggi ha mai gareggiato in discesa su questa pista, dunque non ci sono precedenti da analizzare, ricomincerà il duello per la vittoria della Coppa di specialità fra il norvegese Kjetil Jansrud e il nostro Dominik Paris, entrambi animati da grande voglia di riscatto dopo un Mondiale che li ha delusi e quindi desiderosi di tornare protagonisti come lo erano stati per tutta la stagione fino a Kitzbuhel. Jansrud ha 127 punti di vantaggio, ma mancano ancora quattro discese al termine della stagione e dunque Dominik può ancora sperare nel sorpasso. Chi invece non dimenticherà mai quanto successo a Vail Beaver Creek è naturalmente lo svizzero Patrick Kueng, nuovo campione mondiale della discesa libera che ora proverà a tornare sul podio anche in Coppa, cosa che non gli riesce da un anno. Naturalmente saranno protagonisti anche i padroni di casa, da Hannes Reichelt (fresco iridato del super-G) a Matthias Mayer, un altro big tornato dall'America senza medaglie. Tornando agli azzurri, speriamo che la brutta parentesi iridata sia alle spalle: vale per Paris ma anche per tutti gli altri, escluso purtroppo Christof Innerhofer che è stato costretto a dare forfait per la lesione a un tendine rimediata proprio nella combinata iridata. C'è comunque Werner Heel, inoltre torna in gara dopo l'infortunio Peter Fill. Sperando che il ritorno in Europa spazzi via delusioni e polemiche... (Mauro Mantegazza)

© Riproduzione Riservata.