BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Fiorentina-Torino (1-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 24^ giornata)

Pubblicazione:domenica 22 febbraio 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 22 febbraio 2015, 23.39

Foto Infophoto Foto Infophoto

FIORENTINA
Tatarusanu 6.5: compie un paio di parate da grande interprete, quella di piede su Maxi Lopez prima del gol di Vives è da grande campione. Si avventura in un'uscita assurda su Martinez che poteva costare cara;
Tomovic 5: spinge poco, resta dietro impaurito da Bruno Peres che lo fa soffrire non poco, brutta prestazione;
Rodriguez 6.5: anticipa sempre di testa Maxi Lopez e si muove con grande qualità al centro del reparto. Bravissimo a respingere un tiro a porta spalancata di Martinez. Bene oggi come spesso capita;
Basanta 6: prova sufficiente, senza grandi picchi e qualche buona occasione anche sotto la porta avversaria;
Rosi 5.5: soffre la buona giornata sulla corsia di Molinaro, rimane per questo troppo basso e davanti non si propone mai. Gara scialba, Montella se ne accorge e lo cambia con un uomo più offensivo a inizio ripresa; (56' Joaquin 6): entra cambiando passo alla corsia senza però riuscire a mettere in apprensione la difesa avversaria;
Badelj 6.5: la sua migliore prestazione da quando è in viola. Oltre al rigore conquistato detta i tempi e fa correre la squadra giocando con grande velocità;
Aquilani 5.5: non la sua migliore prestazione, perde molti palloni e non velocizza la manovra. Diversi errori anche sotto porta;
Vargas 5: davanti è innocuo, non riesce a trovare qualità e velocità. Si sente poco la sua presenza;
Ilicic 6.5: si fa sentire più degli altri, muovendosi con velocità e grande intelligenza. Ottima prestazione;
Babacar 5.5: giocatore fisico e di grande prospettiva, pesa sulla prestazione e sulla valutazione l'errore dal dischetto nel primo tempo. Si muove comunque bene e con generosità, calcia di poco al lato da fuori nella ripresa; (77' Gilardino 6): entra subito in campo col piglio giusto, decisivo nello scambio con Salah che porta al gol del momentaneo vantaggio;
Diamanti 5.5: si muove bene a tratti, ma poi sparisce dalla partita e non riesce a prendere come al solito la squadra per mano. Esce nella ripresa; (66' Salah 7): ha avuto un impatto devastante col calcio italiano, giocatore di grande rapidità e intelligenza segna ancora una volta anche se la squadra non vince;

All. Montella 6.5: i cambi portano al gol della vittoria, con Salah e Gilardino che sono subito efficaci. Dietro però deve fare qualcosa assolutamente.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >