BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Lazio-Palermo (2-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 24^ giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI LAZIO-PALERMO: I VOTI DEI ROSANERO

SORRENTINO 6,5: Respinge molte conclusioni dei biancocelesti, ma sui due gol della Lazio non può nulla.

ANDELKOVIC 5,5: Incide di meno rispetto ai compagni di reparto. Gioca una discreta partita, ma va spesso in difficoltà con l’imprevedibilità delle ali baincocelesti.

TERZI 6: Prestazione sufficiente. E’ sempre attento e concentrato e non commette errori.

G. GONZALEZ 6,5: Spesso effettua salvataggi decisivi in difesa . Non è sempre pulito, ma è spesso efficace nei suoi interventi.

MORGANELLA 5: Viene annullato da Radu sulla sua fascia a si vede veramente poco. (DALL’85’ RISPOLI: S.V.)

QUAISON 6,5: Mette in seria difficoltà i difensori avversari con la sua velocità e e riceve un regalo da Mauricio con cui consegna l’assist per il gol di Dybala. (DAL 75’ BELOTTI: S.V.)

E. BARRETO 5,5: Uno dei migliori in campo del Palermo fino all’espulsione. Sbaglia pochissimo e confeziona numerosi assist per i compagni. Nel finale perde la testa e si becca due ammonizioni in due minuti.

JAJALO 6,5: Recupera moltissimi palloni e sbaglia pochissimo in mezzo al campo. In occasione del secondo gol si fa bruciare da Candreva.

LAZAAR 6: Offre buona spinta sulla corsia di sinistra e mette in difficoltà parecchie volte Cavanda.

DAL 69’ DAPRELA' 5,5: Copre un po’ di più rispetto al compagno, ma non azzecca un cross.

VAZQUEZ 6,5: L’argentino è sempre attivo in fase offensiva e gioca ottimi palloni per i compagni. E’ uno degli ultimi a mollare nella sua squadra.

DYBALA 7: Segna il solito gol della sua partita e crea scompiglio nella difesa avversaria. Nella ripresa cala un po’ di ritmo, complice la buona marcatura di De Vrji e i pochi palloni buoni ricevuti.

IACHINI 6: Buona gara dei suoi nonostante la sconfitta. Forse è mancata un po’ di fame di vittoria nel secondo tempo.

(Paolo Zaza)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.