BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Pescara-Catania (1-0): i voti della partita (Serie B 2014-2015 27^giornata)

Le pagelle di Pescara-Catania, secondo posticipo domenicale della 27^giornata del campionato di Serie B: i voti della partita disputata domenica 22 febbraio 2015

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DI PESCARA-CATANIA (1-0): I VOTI DELLA PARTITA (SERIE B 2014-2015, 27^ GIORNATA) - Finisce 1-0 in favore degli abruzzesi la sfida dell'Adriatico tra Pescara-Catania. Decide uno splendido gol dalla distanza di Sansovini al fotofinish dove Gillet non può nulla. Vittoria preziosissima per la formazione casalinga che sconfigge in inferiorità numerica il Catania. Siciliani inesistenti a livello offensivo. VOTO PESCARA 7 Solidità e adrenalina per la formazione biancoblu che conquista un successo importantissimo nonostante l'inferiorità numerica. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PESCARA VOTO CATANIA 4,5 La truppa siciliana ha fatto troppo poco per vincere la partita e allo scadere è stata punita da una magia di Sansovini. Prova sufficiente della difesa, male l'attacco. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL CATANIA VOTO ARBITRO (PAIRETTO) 5,5 Ha preso le decisione giuste ma non sempre ha dat l'impressione di avere in pugno il match

LE PAGELLE DI PESCARA-CATANIA (SERIE B 2014-2015, 27^GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Finisce 0-0 il primo tempo dell'Adriatico tra Pescara-Catania. Quarantacinque minuti in cui ha prevalso l'equilibrio, fin qui poche occasioni da gol e poche emozioni. Nei primi dieci minuti di gioco le due squadre provano a superarsi in ripartenza ma entrambe le difese reggono bene e non si fanno sorprendere. Al 14' chance per Calaiò (6) che pescato in area da un compagno si fa chiudere da Fiorillo (6,5), abile a sventare il pericolo. Al 22' i delfini reclamano un rigore per un presunto fallo su Belmonte (5,5) ma il direttore di gara lascia correre. Il Pescara cerca di intensificare la propria manovra offensiva ma la retroguardia siciliana non si fa sorprendere. Alla mezz'ora Rossi (5,5) tenta la conclusione da fuori ma la palla termina distante dallo specchio della porta. Nel finale di frazione si accendono gli animi: al 40' ammonizione per il difensore Selasi per un duro intervento su Calaiò. Due minuti dopo viene espulso Pasquato per doppia ammonizione e la squadra di casa resta in inferiorità numerica. Provano ad approfittarne subito i siciliani ma il primo tempo si chiude senza ulteriori sussulti. 

VOTO PESCARA 5,5 La formazione di casa si sta battendo con grinta e determinazione ma non riesce ad essere precisa nel fraseggio. MIGLIORE PESCARA Fiorillo 6,5 E' stato prontissimo a chiudere lo specchio a Calaiò nell'unica vera occasione del primo tempo. PEGGIORE PESCARA Pasquato 5 La sua bravata costa a carissimo prezzo alla squadra: commette un fallo evitabile e lascia i compagni in inferiorità numerica per espulsione.

VOTO CATANIA 5,5 Siciliani che appaiono più solidi rispetto ai pescaresi ma faticano terribilmente ad arrivare in porta. MIGLIORE CATANIA Rosina 6 Gli unici guizzi in fase offensiva nascono dai suoi piedi. PEGGIORE CATANIA Maniero 5 Impalpabile e fuori dalle azioni offensive degli etnei. (Jacopo D'Antuono)