BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Fiorentina-Torino: orario diretta tv, quote. I protagonisti (Serie A 2014-2015, 24^ giornata)

Probabili formazioni Fiorentina-Torino: le ultime notizie su moduli e titolari della partita della ventiquattresima giornata di Serie A, orario diretta tv e quote per i pronostici

Babacar (Infophoto)Babacar (Infophoto)

Vediamo insieme i due giocatori che potrebbero fare la differenza nel match della 24esima giornata tra Fiorentina e Torino. Alessandro Diamanti non ha disputato la partita di Europa League contro il Tottenham visto che non è stato inserito nella lista Uefa. Per questo l'esterno della Fiorentina potrebbe fare bene contro il Torino essendo riposato e soprattutto con una grande voglia di fare la differenza contro il Toro di Ventura che potrebbe aver speso tante energie in Europa League. A proposito di gol dell'ex Fabio Quagliarella potrebbe mettere a segno quello contro la Fiorentina visto che giocò nella Florentia Viola segnando un solo gol in 12 presenze. Oggi è il bomber di punta del Torino e Ventura spera che al Franchi possa regalare una soddisfazione ai tifosi del Torino e continuare a mostrare le proprie doti di goleador. La difesa della Fiorentina dovrà stare molto attenta al giocatore campano che spesso si inventa gol importanti. 

La domenica della 24esima giornata di Serie A si chiuderà con il posticipo delle ore 19.00. In quel dello stadio Artemio Franchi si giocherà la sfida fra la Fiorentina padrone di casa e il Torino di Ventura. E’ sempre molto lunga la lista di giocatori della Viola assenti perché infortunati o squalificati. Vincenzo Montella non potrà contare su Alonso, fermato dal Giudice Sportivo, e non ci saranno neanche i lungodegenti Giuseppe Rossi e Bernardeschi, così come il portiere Lupatelli e infine Octavio, quest’ultimo di rientro alla 25esima giornata. Sta molto meglio il Torino. Il tecnico dei granata ha infatti l’infermeria sgombra, ma dovrà comunque rinunciare all’estro di El Kaddouri e all’esperienza di Bovo, entrambi fermati dal Giudice Sportivo e quindi squalificati.

Fiorentina-Torino: la partita in programma alle ore 20.45, posticipo allo stadio Artemio Franchi, arbitro Guida, sarà una sfida molto interessante fra due squadre che giovedì hanno giocato in Europa League e che sono protagoniste anche in campionato. La Fiorentina di Vincenzo Montella è quarta e vuole ancora insidiare il terzo posto che vorrà dire Champions League, mentre il Torino di Giampiero Ventura è reduce da dieci risultati utili consecutivi con i quali ha scalato la classifica e non vuole certo fermarsi adesso. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Fiorentina-Torino: le ultime notizie, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Fiorentina-Torino sia sui canali del satellite, per la precisione su Sky Sport 1 (numero 201), Sky Supercalcio (numero 205) e Sky Calcio 1 (numero 251), sia sul digitale terrestre, in particolare su Mediaset Premium Calcio (numero 370) e Mediaset Premium Calcio HD (canale 380).

Per la partita Fiorentina-Torinosono disponibili le quote GazzaBet per scommettere sull’esito della sfida. Segno 1 (vittoria Fiorentina) a 1,76; segno X (pareggio) a 3,50; segno 2 (vittoria Torino) a 4,50. Viola dunque ampiamente favoriti.

I dubbi per Vincenzo Montella riguardano soprattutto l'attacco: chi giocherà tra Mario Gomez e Khouma El Babacar? Gli indizi sono a favore del senegalese che ha realizzato una bella doppietta sabato scorso a Sassuolo, e dovrebbe essere più fresco non avendo giocato giovedì in Europa League. L'allenatore viola dovrebbe puntare sul modulo 4-3-3 con la conferma di Mohamed Salah nel tridente completato da Alessandro Diamanti: l'egiziano ha già dimostrato le sue qualità e anche un'ottima intesa proprio con Babacar. A centrocampo Aquilani prenderà il posto di Mati Fernandez mentre Pizarro e Borja Valero dovrebbero partire ancora titolari, altrimenti è pronto il croato Badelj al posto di uno dei due, più probabilmente lo spagnolo. In difesa Richards è favorito per il posto a destra, Pasqual a sinistra mentre la coppia centrale sarà formata da Savic e Gonzalo Rodriguez. In porta Tatarusanu.

Previsti alcuni cambi nella formazione di Giampiero Ventura rispetto alla partita di giovedì contro l'Athletic Bilbao: in attacco tornerà titolare Quagliarella, presumibilmente al posto di Maxi Lopez nonostante la doppietta di quest'ultimo contro la formazione basca, mentre al fianco del numero 27 dovrebbe esserci Martinez. A destra Bruno Peres che sarà fresco avendo saltato il match di coppa (non è stato inserito in lista UEFA), Damian traslocherà dunque nuovamente sulla fascia sinistra; nel trio centrale spazio a Benassi e Farnerud ai fianchi di Gazzi, ancora favorito su Vives come perno centrale di centrocampo. In difesa si va verso la conferma in blocco del trio già visto giovedì formato da Maksimovic-Glik-Moretti, davanti al portiere Padelli.