BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Fastlane 2015 WWE/ Wrestling: video-news dello scontro tra String e Triple H

Fastlane 2015 wwe, video-news del confronto Sting-Triple H: il confronto tra i due che ha portato all'annuncio della sfida a WrestleMania tra Sting e il capo dell'Authority.

Wrestling (infophoto)Wrestling (infophoto)

E' arrivato il tanto atteso faccia a faccia tra Sting e Triple H, con quest'ultimo che ha praticamente invocato l'arrivo del proprio avversario dopo il duello verbale di questi mesi. Sting non si è fatto attendere ed è subito arrivato sul ring dove ha prima subito una serie di calci da Triple H ma poi ha ripreso in mano la contesa grazie alla sua famosa mazza da baseball. La diatriba si è conclusa con la Scorpion Death Drop da parte di Sting su The Game. La sfida tra i due si concluderà a WrestleMania.

A cinque settimane da WrestleMania, la Wwe ha organizzato il ppv di febbraio, ovvero Fastlane, che mette in palio diverse cinture. I primi due incontri riguardano lottatori che non sono coinvolti con qualche cintura. Il primo incontro vede di fronte un tre contro tre da un lato Ryback, Ziggler e Rowan contro Big Show, Kane e Rollins ovviamente coadiuvati dalla J&J Security, le guardie del corpo di Rollins. Un match che vede principalmente protagonista il team dell'Authority mentre gli avversari si affidano a Ryback. Come sempre accade nel finale distrazione dell'arbitro con Big Show che colpisce con un Super Punch Ziggler che viene schierato da Kane. Ma non è finita: Rollins vorrebbe infierire sui tre, ma sul ring torna Randy Orton! Il Legend Killer va contro l'Authority, Rko per tutti tranne che per Rollins che viene salvato in tempo. C'è anche la sfida tra fratelli, ovvero Stardust contro Goldust, fratello maggiore: quest'ultimo ha la meglio su Cody e a fine incontro tenta di stringere la mano al fratello ma Stardust non ha nessuna voglia di riappacificarsi. Il primo match titolato vede il duello tra gli Usos e la coppia Cesaro-Kidd che clamorosamente vincono contro i fratelli samoani e conquistato la cintura Tag Team Championship. Finalmente faccia a faccia tra Sting e Triple H, i due sul ring con the Game che dalle parole passa ai fatti e colpisce Sting con il microfono e dopo scende dal ring per prendere il martello: ma Sting è lì con la sua mazza da baseball e alla fine stende Triple H con la Scorpion Death Drop e lancia la sfida al capo dell'Authority per WrestleMania. Nikki Bella riesce a mantenere la cintura di Divas Champion vincendo contro Paige in maniera illegale, schieramento aggrappandosi al costume dell'avversaria. Dean Ambrose non riesce a strappare la cintura di Campione Intercontinentale a Bad News Barrett che lascia il ring per evitare di continuare il confronto ma viene raggiunto da Ambrose fuori dal ring, l'arbitro chiama la fine del match e vince Bad News Barrett per squalifica. Rusev riesce a vincere contro Cena, quest'ultimo perde conoscenza dopo l'Accolade del russo che però viene aiutato chiaramente da Lana che distrae l'arbitro e permette a Rusev di colpisce Cena nelle parti basse. L'incontro più importante è sicuramente quello tra Daniel Bryan e Roman Reigns, chi vince sfiderà Brock Lesnar a WrestleMania 31 per la cintura di World Heawyweight Champion. Contesa durissima tra i due che arrivano allo sfinimento: nel finale Byran va per chiudere il match con la Busaiku Knee ma si becca una Spear di Reigns che vince la contesa. Sarà lui a sfidare Brock Lesnar. Durante il match show di Wyatt che entra nel ring con la musica dell'Undertaker, chiaro il messaggio dell'Uomo delle Paludi che vuole un match contro Undertaker e WrestleMania.