BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Sampdoria-Genoa: tutte le notizie (recupero, Serie A 2014-2015 24^giornata)

Probabili formazioni Sampdoria-Genoa: le notizie sul recupero del derby della Lanterna valido per la 24^giornata del campionato di Serie A. Si gioca martedì 24 febbraio alle ore 18:30

Lo stadio Giuseppe Ferraris di Genova (INFOPHOTO)Lo stadio Giuseppe Ferraris di Genova (INFOPHOTO)

Il derby della Lanterna originariamente in programma sabato scorso sarà recuperato martedì 24 febbraio 2015, alle ore 18:30 e sempre allo stadio Luigi Ferraris. Le premesse non sono cambiate, nonostante l'acquazzone del week-end: sia la Sampdoria che il Genoa partono da 35 punti in classifica e dall'1-0 blucerchiato del girone d'andata, firmato da Manolo Gabbiadini che oggi gioca nel Napoli. Sampdoria-Genoa sarà diretta dall'arbitro Gianluca Rocchi della sezione di Firenze. Di seguito le probabili formazioni del derby Sampdoria-Genoa, recupero della 24^giornata di campionato.

Samuel Eto'o non era in distinta per la sfida di sabato: il motivo ufficiale era un affaticamento ai flessori che aveva costretto il camerunese ad interrompere l'allenamento del venerdì. Sono però trascorsi due giorni e l'attaccante dovrebbe riuscire a smaltire l'infortunio in tempo per martedì: dovrebbe partire dalla panchina. Per il resto tutto confermato o quasi: resta il ballottaggio per la fascia sinistra tra Mesbah e Regini, con l'algerino leggermente favorito. In porta giocherà Viviano, davanti a lui De Silvestri, Silvestre, Alessio Romagnoli e il mancino prescelto. A centrocampo Obiang, Palombo e Duncan con qualche chance per Acquah in alternativa, poi Soriano dietro le due punte che saranno Eder e Okaka.

I soliti fumi dal laboratorio di Gasperini velano pur se leggermente la probabile formazione per il derby. Meglio cominciare dalle certezze: Perin tra i pali e in difesa Roncaglia e De Maio; il primo dubbio riguarda il terzo centrale: sarà Izzo, promosso titolare nelle ultime partite, oppure Burdisso? L'esperienza del secondo potrebbe prevalere ma non è da escludere l'impiego del giovane 'scugnizzo', apparso in crescita. Centrocampo: Bergdich si è messo in buona luce settimana scorsa (contro il Verona) e può conservare il posto a sinistra, con Edensilson sulla fascia opposta e la coppia centrale Rincon-Bertolacci. Altrimenti spazio a Kucka in mezzo con Rincon allargato a destra ed Edenilson dirottato a sinistra. Il tridente d'attacco invece non sembra in discussione: Iago Falqué-Perotti-Niang con quest'ultimo pronto a passare da punta laterale a centravanti, scambiandosi con Perotti. Attenzione al jolly Borriello, cui il rinvio della partita non avrà che giovato nel percorso di recupero verso la condizione migliore.