BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Sampdoria-Genoa: tutte le notizie (recupero, Serie A 2014-2015 24^giornata)

Probabili formazioni Sampdoria-Genoa: le notizie sul recupero del derby della Lanterna valido per la 24^giornata del campionato di Serie A. Si gioca martedì 24 febbraio alle ore 18:30

Lo stadio Giuseppe Ferraris di Genova (INFOPHOTO) Lo stadio Giuseppe Ferraris di Genova (INFOPHOTO)

Il derby della Lanterna originariamente in programma sabato scorso sarà recuperato martedì 24 febbraio 2015, alle ore 18:30 e sempre allo stadio Luigi Ferraris. Le premesse non sono cambiate, nonostante l'acquazzone del week-end: sia la Sampdoria che il Genoa partono da 35 punti in classifica e dall'1-0 blucerchiato del girone d'andata, firmato da Manolo Gabbiadini che oggi gioca nel Napoli. Sampdoria-Genoa sarà diretta dall'arbitro Gianluca Rocchi della sezione di Firenze. Di seguito le probabili formazioni del derby Sampdoria-Genoa, recupero della 24^giornata di campionato.

Samuel Eto'o non era in distinta per la sfida di sabato: il motivo ufficiale era un affaticamento ai flessori che aveva costretto il camerunese ad interrompere l'allenamento del venerdì. Sono però trascorsi due giorni e l'attaccante dovrebbe riuscire a smaltire l'infortunio in tempo per martedì: dovrebbe partire dalla panchina. Per il resto tutto confermato o quasi: resta il ballottaggio per la fascia sinistra tra Mesbah e Regini, con l'algerino leggermente favorito. In porta giocherà Viviano, davanti a lui De Silvestri, Silvestre, Alessio Romagnoli e il mancino prescelto. A centrocampo Obiang, Palombo e Duncan con qualche chance per Acquah in alternativa, poi Soriano dietro le due punte che saranno Eder e Okaka.

I soliti fumi dal laboratorio di Gasperini velano pur se leggermente la probabile formazione per il derby. Meglio cominciare dalle certezze: Perin tra i pali e in difesa Roncaglia e De Maio; il primo dubbio riguarda il terzo centrale: sarà Izzo, promosso titolare nelle ultime partite, oppure Burdisso? L'esperienza del secondo potrebbe prevalere ma non è da escludere l'impiego del giovane 'scugnizzo', apparso in crescita. Centrocampo: Bergdich si è messo in buona luce settimana scorsa (contro il Verona) e può conservare il posto a sinistra, con Edensilson sulla fascia opposta e la coppia centrale Rincon-Bertolacci. Altrimenti spazio a Kucka in mezzo con Rincon allargato a destra ed Edenilson dirottato a sinistra. Il tridente d'attacco invece non sembra in discussione: Iago Falqué-Perotti-Niang con quest'ultimo pronto a passare da punta laterale a centravanti, scambiandosi con Perotti. Attenzione al jolly Borriello, cui il rinvio della partita non avrà che giovato nel percorso di recupero verso la condizione migliore.