BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Fiorentina-Tottenham/ Il pronostico di Anselmo Robbiati (esclusiva)

Fiorentina-Tottenham, il pronostico di ANSELMO ROBBIATI. La presentazione della partita di Europa League, ritorno dei sedicesimi di finale allo stadio Franchi (giovedì 26 febbraio)

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)

Partita di ritorno dei sedicesimi di finale di Europa League giovedì alle ore 19.00 allo stadio Franchi. Si partirà dal pareggio 1-1 dell'andata, con la formazione viola che potrà godere di qualche chance in più di passaggio del turno per la rete segnata in trasferta, ma non sarà per niente facile la qualificazione per la squadra di Vincenzo Montella. Bisognerà comunque puntare alla vittoria, per questo motivo sarà fondamentale la presenza di Salah e Mario Gomez in attacco. Un'altra mossa importante dal punto di vista tattico sarà il possesso palla che la formazione di Montella privilegia sempre. Per presentare questo match abbiamo sentito l'ex viola Anselmo Robbiati. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Che partita sarà? Una bella partita, tra due squadre che giocano un buon calcio. Una partita anche incerta, in cui il Tottenham dovrà annullare il gol preso in casa segnandone uno in trasferta.

A proposito, la Fiorentina ha problemi in difesa evidenziati anche col Torino? Sì, ma problemi difensivi li ha anche il Tottenham, come ha evidenziato all'andata e come si è visto pure nel derby londinese col West Ham pareggiato 2-2. E' logico che la Fiorentina dovrà stare attenta, più attenta magari rispetto a certe situazioni che si sono viste col Torino.

Secondo lei chi farà giocare in attacco Montella? Penso che giocheranno Salah e Mario Gomez, li ritengo i giocatori ideali per quest'incontro.

Sembra che la partenza di Cuadrado si stia sentendo poco finora... Mi sembra che la Fiorentina sia cresciuta, lo dicono anche i risultati, la classifica. Salah gioca più per la squadra mentre Cuadrado era più egoista e si metteva meno a disposizione.

La Fiorentina punterà sul possesso palla? Dovrebbe essere così, è solita giocare in questo modo la Fiorentina, ma dovrà anche stare attenta alla qualità dei calciatori della rosa del Tottenham.

Cosa c'è da temere nel Tottenham? La qualità dei suoi giocatori che sono veramente forti, un buon attacco, una squadra che potrà mettere in difficoltà quella viola.

Soldado è da marcare a uomo secondo lei? No, non penso che bisognerà usare particolari accorgimenti tattici, piuttosto bisognerà che la Fiorentina stia attenta sulle palle inattive.

Il suo pronostico? Sono fiducioso e, anche se ammetto che il Totttenham avrà le sue possibilità di qualificazione, vedo bene la Fiorentina che giocherà pure in casa. Le do il 51% di possibilità di passaggio del turno. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.