BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Athletic Bilbao-Torino (2-3): i voti della partita (Europa League 2014-2015, ritorno sedicesimi)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(dall'account Twitter ufficiale @AthleticClub)  (dall'account Twitter ufficiale @AthleticClub)

Athletic Bilbao

HERRERIN 5,5: Sul primo gol poteva fare sicuramente meglio. Sulle altre reti non ha colpe particolari, ma appare spesso insicuro e deconcentrato.

EXTEITA 5,5: Va spesso in difficoltà con Quagliarella e non riesce a tenere in piedi una difesa che assomiglia a un colabrodo questa sera.

GURPEGI 5: Concede il rigore al Torino ingenuamente e non azzecca un intervento in difesa. Un problema fisico lo fa uscire anzitempo dal campo.

DAL 37’ WILLIAMS 6,5: Entra bene in partita e mette in difficoltà il Toro con la sua rapidità. Nel secondo tempo gioca bene e riesce a colpire pure un palo.

LAPORTE 5: Le azioni più pericolose del Torino nascono dalle sue parti è non è un caso.

IRAOLA 6,5: Macina la fascia per tutta la partita e gioca una buona gara in entrambe le fasi. Ha il merito di segnare il gol dell’1-1.

BENAT 6: Comincia molto bene e nel primo tempo tocca numerosi palloni, oltre a sfornare uno splendido assist per Iraola sul primo gol. Nel secondo tempo cala di intensità e si vede poco.

DAL 70’ SUSAETA 6

SAN JOSE’ 5,5: Perde numerosi duelli in mezzo al campo contro i centrocampisti del Torino e non riesce ad essere incisivo in nessuna delle due fasi.

RICO 6: Prestazione sufficiente senza alti né bassi.

DAL 79’ UNAI LOPEZ: S.V.

DE MARCOS 5: Perde spesso i duelli in fascia quando c’è da difendere  e non riesce a rendersi pericoloso mai in fase d’attacco.

MUNIAIN 6,5: Lotta tantissimo in mezzo al campo e prova a trascinare la squadra per tutti i 90 minuti. Si inventa uno splendido assist in occasione del secondo gol.

ADURIZ 5: Gioca troppo nervosamente e non riesce mai ad impensierire la difesa ospite.

All.VALVERDE 5: Le troppe sviste in fase difensiva incidono sul risultato e non basta  buon gioco creato in attacco dai suoi.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >