BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Mondiali sci nordico 2015/ Staffetta 4x10 km maschile: oro alla Norvegia. Podio e risultati (Falun 2015, oggi 27 febbraio)

Pubblicazione:venerdì 27 febbraio 2015 - Ultimo aggiornamento:venerdì 27 febbraio 2015, 15.34

Infophoto Infophoto

DIRETTA STREAMING MONDIALI SCI NORDICO 2015 FALUN, STAFFETTA 4X10 KM MASCHILE STREAMING VIDEO E IN DIRETTA TV (OGGI VENERDI 27 FEBBRAIO 2015) – Diretta streaming Mondiali di sci nordico 2015 a Falun, la Norvegia ha vinto la staffetta 4x10 km maschile battendo in volata la Svezia nell'epilogo più atteso fra le due nazioni "cugine" scandinave. Petter Northug in volata è risultato imbattibile, nonstante un'ultima frazione molto combattuta, anche con schermaglie tattiche fra norvegesi e svedesi, di cui ha approfittato la Francia per sognare addirittura un clamoroso oro. Alla fine comunque podio per i transalpini, che dimostrano come non fosse un caso il terzo posto di Sochi 2014. Quarto posto per la Russia, non lontana dalle prime tre ma mai davvero in lotta, poi ecco un'ottima Svizzera al quinto posto e l'Italia sesta. Abbiamo sofferto nelle due frazioni in tecnica classica, poi abbiamo recuperato posizioni con Roland Clara e portato a casa un buon risultato con Federico Pellegrino, che ha ceduto solo all'ultimo chilometro rispetto all'elvetico. L'obiettivo ovviamente è averlo competitivo sui 10 km nei prossimi anni per sfruttarlo poi in volata.

DIRETTA STREAMING MONDIALI SCI NORDICO 2015 FALUN, STAFFETTA 4X10 KM MASCHILE STREAMING VIDEO E IN DIRETTA TV (OGGI VENERDI 27 FEBBRAIO 2015) – Diretta streaming Mondiali di sci nordico 2015 a Falun, l'edizione numero 50 della manifestazione iridata che oggi, venerdì 27 febbraio 2015, ci proporrà una giornata molto interessante anche se si assegna un solo titolo. Oggi infatti è il giorno della staffetta 4x10 km maschile di sci di fondo, la gara forse più attesa perché designa la Nazione più forte. L'appuntamento con la partenza della staffetta sarà alle ore 13.30 e potremo seguirla in diretta tv su Rai Sport 2 (canale numero 58 del telecomando, disponibile anche al numero 5058 della piattaforma satellitare Sky) e sul canale tematico Eurosport, disponibile sia sulla piattaforma satellitare Sky sia sul digitale terrestre di Mediaset Premium. Se non potrete mettervi davanti a un televisore all'ora della gara odierna, ci saranno anche le possibilità fornite dallo streaming video gratuito sul sito Internet ufficiale della Rai (www.rai.tv), mentre gli abbonati potranno usufuire anche degli streaming garantiti da Eurosport Player, Sky Go e Premium Play. Aggiornamenti in tempo reale saranno garantiti anche dal sito ufficiale della Federazione internazionale (www.fis-ski.com). Come si accennava, la staffetta maschile è forse - insieme alla 50 km conclusiva - la gara regina dei grandi eventi dello sci di fondo, di certo quella che indica la completezza del movimento di una intera Nazione. Ripetiamo quanto già detto ieri per la gara femminile, ma ancora una volta le favorite saranno Norvegia e Svezia, anche se le differenze sono meno nette rispetto che tra le donne. Ci aspettiamo comunque grande battaglia fra le due nazioni scandinave, rispettivamente campioni del Mondo uscenti (la Norvegia) e campioni olimpici in carica (la Svezia), con la Norvegia più accreditata se anche in campo maschile avrà superato il momento difficile che ha condizionato la 10 km delle donne e la 15 km degli uomini. Terza forza dovrebbe essere la Russia, salita sul podio sia in Val di Fiemme 2013 sia a Sochi 2014, ma speriamo che anche l'Italia possa essere grande protagonista, come tante volte lo siamo stati, con le perle dei due indimenticabili ori olimpici di Lillehammer 1994 e di Torino 2006: due anni fa sfiorammo il podio con il quarto posto che fu comunque il miglior risultato dei deludenti Mondiali casalinghi, oggi ci riproviamo con una squadra completa, in grado di recitare il ruolo di outsider. Nelle due frazioni a tecnica classica ecco Francesco De Fabiani e Dietmar Noeckler, poi ecco Roland Clara e Federico Pellegrino nelle due frazioni a skating. La grande novità è il debutto in staffetta di Pellegrino: se riuscirà a reggere sulla distanza dei 10 km, potremmo avere un'ottima carta da giocare in una eventuale volata. (Mauro Mantegazza) CLICCA QUI PER SEGUIRE IN DIRETTA STREAMING VIDEO SU RAI.TV I MONDIALI DI SCI NORDICO FALUN 2015 (staffetta maschile, ore 13.30)



© Riproduzione Riservata.