BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Sorteggio Europa League/ Ottavi, il commento di Fabio Ravezzani (esclusiva)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

SORTEGGIO EUROPA LEAGUE 2014-2015, OTTAVI DI FINALE: IL COMMENTO DI FABIO RAVEZZANI (ESCLUSIVA) – Nel sorteggio degli ottavi di finale di Europa League l'Inter ha pescato i tedeschi del Wolfsburg, secondi in Bundesliga. Non molto fortunati i nerazzurri, meglio il Napoli che ha pescato la Dinamo Mosca. Servirà forse un'altra impresa al Torino contro lo Zenit San Pietroburgo. Infine Fiorentina-Roma, derby italiano quasi inevitabile con cinque nostre rappresentanti ancora in corsa. Tra gli altri incontri spicca il derby spagnolo Villarreal-Siviglia. Per parlare dei sorteggi di Europa League abbiamo sentito il giornalista di Tele Lombardia Fabio Ravezzani. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Inter sfortunata contro la seconda del campionato tedesco? Direi di si. L'Inter ha incontrato la classica squadra non famosa che però sta facendo benissimo, quindi rischierà tanto. Non potrà giocare certo come con il Celtic per passare il turno.

Il Wolfsburg ha tanti giocatori forti in attacco, prevede una sfida con tanti gol? Sì, questo potrebbe anche essere considerando pure che la difesa dell'Inter non è certamente tra le migliori!

Il Napoli ha pescato la Dinamo Mosca, quali problemi potrebbe incontrare? Diciamo che partirà favorito, considerando pure che la Dinamo Mosca torna proprio in questo periodo dalla sosta invernale. Inoltre il Napoli è superiore sul piano tecnico. Giocare il ritorno a Mosca potrebbe essere il problema principale.

Però la Dinamo Mosca ha vinto tutte le partite del girone... Sì, ma in autunno era nella massima forma e aveva incontrato squadre meno forti. Non sarà un ostacolo impossibile per il Napoli.

Al Torino servirà un'altra impresa per battere lo Zenit? Era più difficile battere l'Athletic Bilbao, anche se di certo il Torino tra le squadre italiane è quella meno forte. Dovrà puntare sul gruppo visto che non ha campioni come Higuain in squadra. Credo però che non sarà impossibile eliminare lo Zenit, pur se molto complicato.

Fiorentina-Roma: chi partirà favorita? Difficile dirlo, il fatto che la Roma giocherà in casa il ritorno non conta molto visto il rendimento casalingo dei giallorossi negli ultimi mesi.

Fra due squadre con tanto possesso palla non si rischierà di assistere a due partite bloccate? Sì, ma hanno campioni in grado di risolvere in ogni momento qualsiasi partita.

Tra le altre formazioni quali le sembrano più competitive? Credo che le squadre spagnole abbiano sempre qualcosa di più. Nel derby Villarreal-Siviglia do più possibilità di passaggio del turno al Villarreal. Tra le altre l'Everton non convince fino in fondo, come l'Ajax visto che il livello del calcio olandese è molto sceso. Vedo meglio il Bruges, la scuola belga è molto migliorata ultimamente.

Dovesse indicare una favorita? Credo che da Wolfsburg-Inter verrà fuori una finalista di questa Europa League. (Franco Vittadini)



© Riproduzione Riservata.