BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Cesena-Udinese: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 25^ giornata)

Probbaili formazioni Cesena Udinese: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita dello stadio Manuzzi, valida per la venticinquesima giornata della Serie A

Foto InfophotoFoto Infophoto

Si gioca domani pomeriggio alle ore 15 la partita che si gioca allo stadio Dino Manuzzi ed è valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Una partita che all’andata era finita 1-1 con un rigore del Cesena in pieno recupero; adesso i romagnoli hanno la possibilità di accorciare sulla terzultima posizione e prendersi una vittoria importante in chiave salvezza, mentre l’Udinese deve mettere al sicuro la sua posizione già buona. Andiamo allora a dare uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Cesena-Udinese.

Tre squalificati nel Cesena: Volta, Lucchini e Giorgi, che si aggiungono alla lista degli infortunati che è lunga da tempo. Lo schema sarà ancora 4-3-1-2: con Leali in porta e una coppia centrale che dovrebbe essere formata dall’esperto Capelli e dal giovane Magnusson. Perico e Renzetti agiranno sulle corsie laterali  e in fase di possesso palla dovranno aumentare il loro raggio d’azione andando ad affiancare i centrocampisti. Che saranno De Feudis, in cabina di regia, con Carbonero e Zé Eduardo che dovrebbero essere le mezzali a supporto. Brienza va a giocare dietro le punte, che sono Djuric e Defrel: nella linea offensiva come sempre non cambia nulla, ormai Di Carlo si fida dei suoi titolari. Casomai il grosso problema del Cesena è quello di avere una panchina cortissima, con pochi elementi a disposizione; questo potrebbe essere un limite volendo dare una svolta alla partita nel secondo tempo.

L’Udinese ha fuori soltanto due giocatori, che sono sempre gli stessi: Domizzi e Geijo. A dire il vero il difensore potrebbe anche recuperare in tempo utile, ma andrà valutato se Stramaccioni vorrà convocarlo e portarlo almeno in panchina. In ogni caso in difesa ci sarà come al solito Piris, che ormai si è preso la posizione di centrale di sinistra con Danilo che comanda il reparto e Heurtaux posizionato sul centrodestra; a centrocampo Widmer è il laterale di destra, mentre a sinistra potrebbe esserci un avvicendamento con Pasquale pronto a prendere il posto di Gabriel Silva. Dovrebbe tornare titolare anche Guilherme, che nel caso agirebbe come interno di sinistra lasciando ad Allan il compito di stare davanti alla difesa, mentre Panagiotis Kone sarà la mezzala a destra. In attacco un altro ballottaggio: Bruno Fernandes, che si gioca un posto anche per il centrocampo (nel caso ci sarebbero probabilmente due trequartisti) può essere in campo dal primo minuto al posto di Thereau, che parte comunque in vantaggio per affiancare capitan Di Natale.