BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

FRANCIA-SCOZIA / Info streaming e diretta tv, la partita comincia. Le quote (rugby Sei Nazioni 2015 prima giornata, oggi sabato 7 febbraio)

Francia-Scozia rugby streaming video e diretta tv: ecco come seguire la partita del Torneo Sei Nazioni 2015, prima giornata a Parigi (oggi sabato 7 febbraio 2015 ore 18.00)

Infophoto Infophoto

Alle ore 18.00 comincia la partita che completerà la prima giornata del Torneo Sei Nazioni 2015 di rugby. Le notizie più significative arrivano dalla Francia, che vedrà il debutto da titolare dell'equiparato Rory Kockott e giocherà in una inedita maglia rossa, come due sole altre volte in tutta la storia.

Padroni di casa nettamente favoriti nella partita della prima giornata del Sei Nazioni 2015. La vittoria della Francia (segno 1) è quotata a 1,17 dall'agenzia di scommesse Snai, mentre il successo scozzese (segno 2) è quotato a 5,50. Per il pareggio (segno X) si sale a 25,00, visto che è un esito non molto frequente nel rugby. Con un handicap di 10 punti sia il segno 1 sia il segno 2 pagano 1,90 volte la posta in palio: per il segno 2 basterà una sconfitta della Scozia con meno di 10 punti di scarto (oppure un pareggio o una vittoria scozzese), mentre per il segno 1 la Francia dovrà vincere di almeno 11 punti. In caso di vittoria francese di esattamente 10 punti, il segno X è quotato a 18,00.

Tornano le emozioni del Torneo Sei Nazioni di rugby: si gioca oggi, sabato 7 febbraio 2015 (con un anticipo ieri sera), la prima giornata del prestigioso torneo di rugby, che si chiuderà con la partita Francia-Scozia in programma alle ore 18.00 allo Stade de France di Saint Denis, a Parigi. La Scozia non vince il Torneo dal 1999, ultima edizione dell'allora Cinque Nazioni, e in effetti in questi anni è stata spesso la rivale diretta dell'Italia per evitare l'ultimo posto. La Francia nel frattempo ha vinto cinque volte, l'ultima nel 2010, ma nel 2013 ha subito l'umiliazione del Cucchiaio di Legno per l'ultima classificata, come ai francesi non succedeva proprio dal 1999. L'anno scorso la Francia andò a vincere ad Edimburgo una parttita molto equilibrata (17-19), mentre l'ultimo confronto a Parigi è del 2013: 23-16 Francia. Il dato impressionante è che l'ultima vittoria scozzese risale al 2006 ad Edimburgo, mentre l'ultima vittoria parigina degli scozzesi risale proprio al già più volte citato 1999. Come già nella passata edizione, tutto il Sei Nazioni e quindi anche Francia-Scozia sarà trasmesso in diretta tv in chiaro ed in esclusiva da Dmax, canale che appartiene a Discovery Channel e che si trova al numero 52 del digitale terrestre gratuito, al 28 di Tivùsat e al numero 136 della piattaforma satellitare Sky. Questa emittente punta molto sul rugby, con in aggiunta alle partite live anche una serie di trasmissioni dedicate alla palla ovale, con approfondimenti tecnici ma anche di colore. L'esperienza andrà molto oltre la tv: infatti, D Max in queste settimane vivrà di rugby anche sui social network ufficiali del canale (Facebook, Twitter, YouTube) e sull'account Twitter dedicato @ImmischiatoDMAX, oltre che in una sezione dedicata sul sito www.6nazioni.dmax.it, la speciale piattaforma web pensata per accompagnare la nuova esperienza televisiva del torneo e che garantirà anche la diretta streaming video agli utenti che non potessero mettersi davanti a un televisore all'ora delle partite. Oltre a Dmax, informazioni utili sul web si troveranno anche tramite la pagina Facebook e il profilo Twitter ufficiali delle varie Federazioni coinvolte, ma anche quelli ufficiali del torneo Rbs 6 Nations, che in italiano è @RBSSei su Twitter.

© Riproduzione Riservata.