BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Diretta / Livorno-Bari (risultato finale 5-2) info streaming e tv: pioggia di gol ed emozioni al Picchi. (Serie B, oggi 7 febbraio 2015)

Livorno-Bari: dove seguirla in streaming video e diretta tv, orario della partita di Serie B in programma sabato 7 febbraio 2015 e valida per la 25^giornata del campionato cadetto

Davide Nicola, 41 anni (INFOPHOTO)Davide Nicola, 41 anni (INFOPHOTO)

E' successo di tutto all'Armando Picchi di Livorno dove i padroni di casa hanno dominato per quasi tutto il match fino agli ultimi dieci minuti finali quando il Bari ha infilato l'uno-due terribile tanto da far tremare i tifosi toscani. E invece ancora in un minuto il Livorno ha trovato il quattro a due con Siligardi e il cinque a due con Abbruscato e ha portato a casa tre punti importanti per la classifica. Per il Bari di Nicola il rammarico di essersi svegliato troppo tardi.

Incredibile al Picchi di Livorno dove il Bari sotto di tre reti in due minuti riesce a segnare due gol ed a portarsi sul tre a due. Uno-due micidiale del Bari che prima approfitta di un'autorete di Luci su tiro di Ebagua e dopo arriva il tre a due di Caputo con un bel tiro da fuori area che lascia di sasso Mazzoni. Incredibile match a Livorno, adesso il finale sarà incandescente.

Si chiude virtualmente la partita allo stadio Picchi visto che il Livorno ha siglato il gol del tre a zero grazie al difensore Maicon che di testa batte Donnarumma su perfetto assist di Siligardi. Il Bari a questo punto rischia davvero l'imbarcata visto che il Livorno gioca sulle ali dell'entusiasmo e i galletti in difesa mostrano limiti evidenti.

Il tecnico del Bari Nicola, tra l'altro ex della partita visto che ha giocato e allenato nel Livorno, ha deicos di mescolare le carte facendo due sostituzioni in questo secondo tempo. Prima è entrato Caputo al posto di De Luca, qualche minuto dopo è entrato Benedetti al posto di Salviato. Il tecnico dei galletti spera davvero di riaprire la partita ma il Bari dovrà stare attento alle ripartenze del Livorno.

Appena un minuto dall'inizio del secondo tempo e il Bari va vicinissimo a riaprire la partita con un cross velenoso di Bellomo che non trova l'accorrente De Luca ma la parabola è insidiosissima e rischia di infilarsi in rete. Grande parata del portiere del Livorno Mazzoni che devia in calcio d'angolo. Ultima azione per De Luca che viene sostituito da Caputo. Nicola spera di riaprire la partita per tentare l'assalto finale.

E’ terminato pochi istanti fa il primo tempo della sfida fra il Livorno e il Bari allo stadio Picchi, con le due squadre che sono andate negli spogliatoi sul risultato di 2 a 0. Al 30esimo secondo cartellino giallo per il Bari: tocca questa volta ad Ebagua che ferma la palla con la mano volontariamente. Al 40esimo minuto di gioco Livorno vicino al terzo gol: grande tiro di Vantaggiato dai 15 metri, con palla deviata in angolo in maniera superba da Donnarumma, che si supera in questa occasione.

Siamo a poco più del 30esimo di gioco allo stadio Armando Picchi, con la sfida fra il Livorno e il Bari sempre fissa sul risultato di 2 a 0 per i toscani. Al 16esimo grande azione di Bellomo che dopo un aggancio da urlo tenta un tiro insidioso ma la palla, purtroppo per il centrocampista barese, finisce sul fondo senza produrre alcunché. Al 20esimo di gioco prima sostituzione in casa Livorno: Djokovic lascia il campo, infortunato, e al suo posto entra Biagianti. Al 23esimo arriva il primo ammonito per il Bari: tocca a Schiattarella, sanzionato per simulazione. Il Bari ha fatto davvero poco in questo ultimo quarto d'ora per provare a riequilibrare il risultato.

E’ passato circa un quarto d’ora dal fischio iniziale del match di Livorno fra gli amaranto e il Bari, e le due squadre sono sul risultato di 2 a 0 per i padroni di casa. Inizia subito in discesa la partita per il Livorno che trova il gol alla prima azione di gioco, al sesto minuto è Luci a portare in vantaggio i suoi: angolo dalla sinistra con il numero 10 che calcia, trovando una grande conclusione all’incrocio. Al nono minuto clamoroso raddoppio del Livorno: questa volta è Vantaggiato che riceve una splendida palla in area da Bernardini. Bari sotto di due reti dopo appena 10 minuti.

Mancano pochi minuti al fischio iniziale della sfida dello stadio Armando Picchi di Livorno fra i padroni di casa toscani e il Bari, gara valevole per il 25esimo turno della stagione di Serie B 2014-2015. Nell’attesa è stata diramata la distinta con le formazioni ufficiali, i 22 giocatori che scenderanno in campo fra poco. - Mazzoni, Ceccherini, Bernardini, Lambrughi, Maicon, Luci, Appelt, Djokovic, Gemiti, Vantaggiato, Siligardi. (A disp. Bastianoni, Strasser, Empereur, Belingheri, Jelenic, Moscati, Jefferson, Biagianti, Galabinov). All. Gelain. – Donnarumma; Salviato, Camporese, Filippini; Schiattarella, Minala, Donati, Defendi; Bellomo, Ebagua, De Luca. (A disp. Guarna, Rada, Rinaudo, Boateng, Benedetti, Romizi, Galano, Calderoni, Caputo) All. Nicola.

Si gioca alle ore 15.00 di oggi la sfida del Picchi tra il Livorno di Ezio Gelain e il Bari di Davide Nicola. Entrambe le squadre giocano molto velocemente e possano contare su calciatori che saltano l'uomo e puntano sempre la porta. Due moduli che sono praticamente a specchio con un 3-4-3 che sa essere in ambo i casi molto offensivo, ma anche abbottonato a necessità. La chiave tattica del match si gioca nel reparto offensivo del Bari che ha in Ebagua un nuovo puntello, ma in De Luca e Galano due giocatori che sanno dare grande peso ed equilibrio allo stesso tempo. Nel Livorno sarà pesantissima l'assenza del leader difensivo Emerson, espulso nel match contro il Latina. In marcatura sullo scatenato Ebagua ci potrebbe essere Bernardini o Ceccherini se ce la farà a recuperare. 

Sabato 7 febbraio 2015 andrà in scena la partita tra gli amaranto toscani e i Galletti pugliesi, valida per la 25^giornata del campionato di Serie B (quarta del girone di ritorno). Livorno-Bari si terrà allo stadio Armando Picchi e sarà diretta dall'arbitro Ghersini (guardalinee Mondin e Peretti, quarto uomo Giovani): calcio d'inizio in programma alle ore 15:00. I precedenti tra le due squadre sono in tutto 44: nel bilancio 13 vittorie del Livorno, 13 pareggi e 19 successi per il Bari. I primi scontri diretti risalgono alla stagione 1937-38: 1-0 Livorno in Toscana e 1-1 in casa del Bari. Nella partita di andata di questo campionato il risultato finale è stato 2-0 per i biancorossi, vittoriosi grazie ai gol di Sciaudone e Stevanovic. Giocatori che oggi non fanno più parte della rosa barese, negli ultimi mesi sono cambiate tante cose in casa Bari a cominciare dall'allenatore: dalla quindicesima giornata è Davide Nicola che ha sostituito Devis Mangia e che sarà il grande ex di Livorno-Bari avendo allenato la squadra amaranto dal 2012 al 2014, ottenendo la promozione in Serie A nel 2013. Gli altri ex della partita saranno i livornesi Luca Siligardi (a Bari nel 2008-2009), Emanuel Rivas (2008-2012) e Daniele Vantaggiato (emerso dal vivaio biancorosso e poi in prima squadra dal 2005 al 2007), ma anche i baresi Matteo Contini (Livorno 1999-2000), Simone Salviato (2010-2013) e Pasquale Schiattarella (in amaranto dal 2010 fino alla stagione scorsa). Mister Nicola è ancora ricordato con affetto dall'ambiente livornese e in settimana ha diffuso tramite il quotidiano Il Tirreno una lettera rivolta ai suoi ex tifosi. Di seguito un passaggio significativo: "Sicuramente l’emozione più grande rimane l’affetto che avete sempre nutrito per me così come per mia moglie Laura e per i miei figli, “adottandoci” per due meravigliosi anni tanto da farci sentire come a casa nostra. Non dimenticherò mai le parole ed i gesti spesi per il “nostro” Alessandro (il figlio morto in estate a 14 anni, dopo un incidente in bicicletta, ndr) e l’importanza che avete dato alla sua perdita". Ora Nicola deve però pensare a vincere con il Bari per allontanarsi dalla zona playout (il vantaggio è di +4) ad avvicinare quella playoff (distante 4 lunghezze); d'altro canto il Livorno è in corsa per la promozione diretta e nella scia del Bologna, attualmente secondo a +4. Due giocatori squalificati tra gli amaranto: i difensori Emerson e Lorenzo Gonnelli. La partita di Serie B Livorno-Bari sarà trasmessa in diretta tv da Sky Sport sul canale Sky Calcio 4 (il numero 254): telecronaca dalle ore 15:00. Gli abbonati al pacchetto Sky Calcio potranno fruire del servizio di diretta streaming video Sky Go, per seguire il match in tempo reale anche su pc tablet o smartphone; i non abbonati potranno acquistare la partita in pay-per-view: il codice di Livorno-Bari è 480012. Sul canale Sky Sport 1 HD (201) andrà in onda dalle 15:00 il programma Diretta Gol Serie B, con interventi live da tutti i campi. Analogamente Mediaset Premium proporrà Diretta Premium Serie B, sul canale Premium Calcio (n.370) e sempre a partire dalle 15; per gli abbonati sarà disponibile il servizio di diretta streaming video Premium Play. Aggiornamenti via radio saranno disponibili sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89,30) all'interno del programma Tutto il calcio minuto per minuto Serie B in onda dalle 14:50 fino alle 17:00. Aggiornamenti anche sul sito ufficiale della Lega Serie B, www.legaserieb.it, e sui social network ufficiali delle due squadre: le pagine Facebook AS Livorno Calcio e FC Bari 1908 e gli account Twitter @LivornoCalcio e @fcb1908.

© Riproduzione Riservata.