BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Verona-Torino (1-3): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 22a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Luca Toni (esclusiva)  Luca Toni (esclusiva)

VERONA
Benussi 6: fa il suo e sui gol è totalmente incolpevole. Anzi ha personalità e nelle uscite è intelligente;
Moras 5: dietro qualche problema di troppo, poca velocità e oggi qualche distrazione di troppo;
Márquez 4: prestazione da dimenticare per l'esperto centrale. In occasione del gol dell'uno a zero liscia un pallone mandando in porta Martinez, poi nella ripresa stende in area di rigore Quagliarella con l'arbitro che sorvola;
Marques 5: anche lui come il compagno di reparto soffre la qualità di Martinez, senza riuscire mai a fermarlo. Nella ripresa su di lui causa il rigore del 2-0 con una grossa ingenuità;
Pisano 6: buona prova sulla corsia, rapido e intelligente anche se dietro soffre un pò; (70' Gomez 6.5): suo l'assist per il gol del 2-1 della speranza di Toni;
Greco 5.5: gara di quantità in mezzo al campo, con qualche buono spunto ma anche poche idee in proiezione offensiva;
Tachtsidis 6: ottimo primo tempo per quantità e qualità, nella ripresa cala e non riesce a giocare più con lo stesso ritmo;
Hallfreðsson 5: partita sotto tono per quello che è uno dei fari di questo Verona. Oggi è apatico e non trova mai la giocata giusta. Fuori a venti dalla fine; (70' Lazaros sv)
Agostini 6: partita ordinata sulla corsia come al solito, gioca con rapidità e intensità, anche se dietro stenta un pò;
Saviola 5: si vede pochissimo e nelle rare volte che entra in possesso del pallone non riesce mai ad accelerare e a fare la giocata giusta. Prestazione negativa; (79' Fernandinho sv)
Toni 6: si muove e fa a sportellate, cerca spazio e fa diverse sponde, ma oggi non viene servito e aiutato a dovere dai suoi. Alla fine mette il suo solito sigillo, quando però è troppo tardi, sfiorando il clamoroso pari di testa sugli sviluppi di un calcio d'angolo;

All. Mandorlini 5: un Verona irriconoscibile, che dietro fatica e davanti non ha spunti. Bisogna fare subito qualcosa.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >