BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Napoli-Udinese: tutte le notizie (Serie A 2014-2015, 22^ giornata)

Probabili formazioni Napoli Udinese: tutte le notizie e le possibili scelte dei due allenatori per la partita del San Paolo, valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A

Foto Infophoto Foto Infophoto

Domani pomeriggio alle ore 15 lo stadio San Paolo ospita la partita valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. I partenopei sono galvanizzati dalla qualificazione alle semifinali di Coppa Italia in extremis e ora vanno a caccia della quarta vittoria consecutiva in campionato per lanciarsi verso il secondo posto. L’Udinese cerca invece i punti che possano sancire una salvezza tranquilla; all’andata avevano vinto i friulani con un gol di Danilo. Diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Napoli-Udinese.

Non ci sono squalificati e gli indisponibili sono i quattro di lunga data. Per Rafa Benitez dovrebbero tornare in campo i titolari; il dubbio è a sinistra dove Ghoulam è rientrato dalla Coppa d’Africa e potrebbe avere un altro turno di riposo, soprattutto perchè Strinic è particolarmente in forma e il suo allenatore vuole cavalcarne il momento. Koulibaly rientra dalla squalifica e si riprende il posto in difesa al fianco dI Raul Albiol, con Maggio a presidiare la fascia destra. Gargano e David Lopez dovrebbero essere i due giocatori scelti per il centrocampo, con la solita incertezza della vigilia visto che anche Jorginho e Inler hanno le carte in regola per essere titolari (ma il campo ha detto che la prima coppia è al momento la più affidabile). Punti di domanda anche sulla trequarti; Callejon e Hamsik ci saranno, Gabbiadini è favorito su De Guzman e Mertens per la terza maglia (sarebbe Callejon a spostarsi sulla sinistra lasciando all’ex Sampdoria la destra per poter rientrare e calciare in porta). Davanti naturalmente Gonzalo Higuain, che ha avuto un inizio di stagione difficile ma è poi esploso, risolvendo anche la partita di ieri.

Nell’Udinese sono sempre fuori Badu (in Coppa d’Africa), Lucas Evangelista e Alexis Zapata (al Sudamericano Sub-20), Domizzi e Geijo; in più ci sono le tegole legate alle squalifiche di Panagiotis Kone e Di Natale. Sarà quindi Thereau a giocare come prima punta, con il supporto di Bruno Fernandes che avanza la sua posizione; si libera uno spazio in mediana e Stramaccioni sembra intenzionato a favorire Hallberg che è comunque in ballottaggio con Pinzi. Soluzione alternativa, ma sarebbe estrema, l’inserimento di un attaccante in più (Aguirre, tornato dall’Empoli) giocando con il centrocampo a quattro e il trequartista, che sarebbe a quel punto Bruno Fernandes. Non fosse così, dentro sia Allan che Guilherme con Widmer e Gabriel Silva ancora una volta scelti per presidiare le corsie laterali. Non si cambia nemmeno in difesa, dove Danilo comanda il reparto davanti a Karnezis con il supporto di Heurtaux e Piris. In panchina c’è anche Stipe Perica, che è in prestito dal Chelsea ma ha giocato la prima parte di stagione nel NAC Breda; classe ’95, è considerato un attaccante con molti margini di crescita.