BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Cagliari-Roma (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 22a giornata)

(dall'account Twitter @officialASRoma) (dall'account Twitter @officialASRoma)

Cagliari

Un pò in ritardo su un'eventuale uscita per evitare l'1-0 di Ljajic e sorpreso dal destro chirurgico di Paredes. Da rivedere

Soffre poco sia Ljajic che Verde, che quando capitano sulla sua fascia di competenza non vanno quasi mai via all'ex Verona

Ha gioco agevolissimo sul... fantasma di Totti. Il capitano romanista latita e lui porta a termine un compito stranamente facile

Anche per lui zero patemi sul numero 10 giallorosso, in collaborazione con i compagni si fa però sorprendere dall'incursione di Ljajic in occasione del gol del serbo

Ha sulla coscienza la mancata chiusura su Paredes sul 2-0 romanista ma è più il merito dell'argentino piuttosto che il suo demerito. A livello di proposizione di gioco ed occasioni create, invece, è tra i migliori

Tanti tiri pretenziosi e tutti fuori misura, dalla distanza. In cabina di regia, un pò deludente e mai efficace

Cresce nella ripresa dopo i primi 45' ricchi di confusione e corse a vuoto. Fornisce un buon apporto in termini di quantità

Personalità da veterano ed è un classe 1996. Si fa sentire in tutti i sensi in mezzo al campo, uno dei prospetti migliori della Serie A

Oggi è in versione "invisibile". Assente in quasi tutte le offensive dei suoi, non può bastare da uno della sua qualità

Spalleggia Cop in avanti e il lavoro da seconda punta gli riesce anche molto bene. Approfitta delle indecisioni (a tratti spaventose) della difesa giallorossa

E' uno dei migliori quanto a movimento e presenza in avanti. Ma non può sbagliare così tanti gol! Il pareggio mancato pesa sulla sua coscienza, più di tutti gli altri

 

( Ottimo debutto, bagnato anche dal primo gol in Serie A. Il belga può diventare un fattore per Zola se riuscirà a dare continuità a quanto messo in mostra oggi pomeriggio)

( Sostituendo dal primo minuto lui a Cop come centravanti, probabilmente, il risultato finale non sarebbe stato lo stesso)

()

 

All.ZOLA 6: Non è colpa sua se Cop & co si mangiano a più riprese i ricchi bocconi messi nel piatto (anche) dalla difesa di Garcia. Unico appunto, senza conoscere bene quanto lui la condizione dei singoli: nella gestione dei cambi gli ingressi di M'Poku e Sau sono tardivi.