BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Cagliari-Roma (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 22a giornata)

Pagelle Cagliari-Roma 1-2, i voti della partita di Serie A valida per la ventiduesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Sant'Elia: tutti i giudizi per il Fantacalcio

(dall'account Twitter @officialASRoma)(dall'account Twitter @officialASRoma)

Dopo un finale movimentato e più in generale dopo un secondo tempo al cardiopalma, fatto di tante occasioni buttate al vento dal Cagliari, la Roma strappa ai sardi una vittoria che mancava da un mese e da quel contestato 0-1 di Udine. Dopo il sigillo nel primo tempo di Ljajic, a chiudere il tabellino sono Paredes -con un gol bello quanto prezioso- e M'Poku, subentrati negli ultimi minuti, per l'1-2 del 95°.

Poteva raggiungere il pareggio, si deve mangiare le mani per gli sprechi soprattutto di Cop e per non aver approfittato di una Roma più volte barcollante e salvata da De Sanctis.

Nelle difficoltà e nonostante le assenze riesce dopo la "pareggite" a ritrovare la vittoria: deve ringraziare il coraggio (un pò forzato, ma coraggio) di Garcia nell'affidarsi ai propri giovani. Da Verde a Paredes, l'hanno vinta loro.

Pochi episodi di rilievo e difficoltà sopra la norma, li affronta con personalità e fermezza, così come la gestione dei cartellini nel momento "caldo" del match.

Primo tempo frizzante e – anche se non particolarmente ricco di occasioni da gol – godibile al 'Sant'Elia': è la Roma di Garcia (voto 7) a portarsi in vantaggio nella contesa con Adem Ljajic (voto 6,5), soprattutto grazie al coraggio (dovrebbe essere normale valorizzare i propri giovani migliori, non l'eccezione...) del tecnico nel lanciare dal 1' Daniele Verde (voto 7), il migliore in campo. Suo l'assist decisivo per la rete del serbo e sue le giocate più interessanti per tutta la prima frazione di gioco. Il Cagliari di Zola (voto 6) non demerita e forse non merita fino in fondo lo svantaggio: buona la prova dei sardi, in particolare sull'asse Avelar-Cop (entrambi voto 6,5), pericolosi dalle parti di De Sanctis (voto 7 per festeggiare le 400 in A) a più riprese. Leggermente troppo confusionari in mezzo invece Dessena (voto 5) e anche Conti (voto 5,5), incapaci di sfruttare i passaggi sbagliati dei giallorossi in uscita dalla propria area. Meglio Donsah (voto 6,5), tra i migliori in assoluto. Rischia di segnare subito e si trova di fronte un ottimo De Sanctis, poi; 45 minuti più che sufficienti, è mancata la zampata decisiva e soprattutto un pò più di lucidità nello sfruttare gli errori avversari negli appoggi Il brasiliano, con Donsah e Cop, è stato il migliore per i rossoblu. Tutte le principali occasioni da gol nascono dal suo mancino Lo svedese e Dessena, invece, hanno prodotto un match non soddisfacente e soprattutto senza acuti – per quanto concerne il trequartista – ed anonimo VOTO ROMA 6,5 – Niente di trascendentale ma tanto basta per ora per chiudere avanti rispetto al Cagliari. Il raggio di sole più lucente, nel grigiore atipico per la Sardegna di oggi, è quello che parte dai piedi di Daniele Verde Assist decisivo e di classe per il gol di Ljajic. In generale, personalità e soprattutto qualità, per tutti i primi 45' di gioco Tocca 2 o 3 palloni in tutto il primo tempo. Insolitamente periferico ed anonimo, il capitano giallorosso (Luca Brivio)