BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Fiorentina-Atalanta (3-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 22a giornata)

Pubblicazione:domenica 8 febbraio 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 8 febbraio 2015, 14.44

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto) Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)

FIORENTINA
Tatarusanu 6: attento nelle uscite, anche se qualche volta non mostra grande sicurezza. Incolpevole sui due gol;
Tomovic 6: sulla corsia soffre la vivacità di Gomez, non riesce a tenerlo in velocità.
Basanta 6.5: segna il gol del pari immediato nel primo tempo e sfiora il raddoppio poco dopo. Gioca bene, sempre in anticipo, e Denis non ne prende una;
Savic 6.5: la sua assenza per squalifica si è fatta sentire, giocatore determinante al centro della difesa;
Pasqual 6: gravemente insufficiente per tutto il match, soffrendo molto su Zappacosta che gli sfila alle spalle per la rete dell'uno a zero e lo fulmina in occasione del 2-2. Si merita la sufficienza perchè entra di merito nel tabellino dei marcatori con una rete pesantissima che vale tre punti;
Borja Valero 6: buon primo tempo, anche in proiezione offensiva. Cala di condizione e fatica nella ripresa. Montella lo cambia subito; (57' Pizarro 6.5): quando entra lui in campo si cambia ritmo, bellissima una palla per Salah su cui però è bravo in chiusura dall'altra parte Masiello;
Badelj 5.5: partita difficile in mezzo al campo, non riesce a trovare la posizione e soffre la velocità degli avversari;
Fernandez 7: quando accende il suo immenso talento sa essere devastante davanti così come dietro. Da applausi l'assist ragionato per Pasqual a due minuti dalla fine del match;
Joaquin 5: soffre tantissimo la prestazione di grandissimo livello di Zappacosta che sulla corsia lo salta e lo costringe a rimanere basso. Davanti infatti non si vede. Nella ripresa sostituito dal nuovo acquisto; (65' Salah 6): buon debutto, si muove bene e ha ritmo nelle gambe. Deve giocare;
Diamanti 7.5: segna il gol del momentaneo 2-1, ma non solo, anche se la rete è una perla rara e la faccia di Giuseppe Rossi in tribuna ne è la dimostrazione. Si muove bene, salta l'uomo e ha sempre il coraggio di tirare da fuori con grande qualità. Un giocatore di grandissimo spessore che può ancora dare molto al nostro calcio; (81' Rosi sv)
Gomez 6: si muove bene anche se ha poche occasioni da gol. Un pallone lo butta dentro, ma era in fuorigioco e il gol gli viene giustamente annullato;

All. Montella 7: la gara la vince soprattutto lui, con la determinazione e soprattutto la testa.


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >