BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Fiorentina-Atalanta (3-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 22a giornata)

Pagelle Fiorentina-Atalanta, i voti della partita di Serie A valida per la ventiduesima giornata. I protagonisti, i migliori e i peggiori al Franchi: tutti i giudizi per il Fantacalcio

Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)Lo stadio Artemio Franchi (Infophoto)

Nella ripresa la Fiorentina alza il baricentro e con una giocata di Diamanti trova quello che sembra il gol della vittoria. Ci pensa Boakye, su palla dentro di Zappacosta, a pareggiare il match a sette minuti dalla fine. Con coraggio e grande carattere arriva alla fine la vittoria grazie alla rete di Pasqual;

Partita bella e aperta fino alla fine con un secondo tempo che regala spettacolo e grandi emozioni. Non ci si annoia al Franchi;

Qualcosa sicuramente va migliorata nelle fasi del match, ma la squadra viola dimostra di avere carattere e mentalità da grandissima squadra.

La Dea gioca una buona partita, anche se dietro c'è molto da migliorare. Andare a fare due gol al Franchi, trovando il pareggio a sette dalla fine non è certo da tutti.

Gara gestita bene, senza grossi errori o complicazioni.

Pronti via è Zappacosta (7) a segnare la rete dell'uno a zero sfruttando un'indecisione di Pasqual (5) su un bel cross messo dentro da Gomez (6). I viola trovano però subito il pari, punizione dentro di Fernandez (6.5) con colpo di testa vincente di Basanta (6.5). Il difensore sfiora anche successivamente la doppietta con una girata dentro l'area di rigore, così come l'altro autore del gol Zappacosta che tira violento ma trova i pugni di Tatarusanu (6); - Primo tempo spettacolare e di grande spessore tecnico con le due squadre che si danno battaglia. Alla fine termina con un pari la prima frazione, risultato tutto sommato giusto; - I viola vanno subito sotto e hanno la forza di pareggiare, ma non di imporre il loro gioco in un primo tempo al di sotto delle aspettative; - Gioca con buona intensità e serve lui l'assist per il gol del pareggio di Basanta, quando c'è fa sentire la differenza; - Si perde Zappacosta alle spalle in occasione del gol del momentaneo 1-0. Il terzino nerazzurro lo fa patire per tutta la prima frazione, non riesce mai a fermarlo; - I nerazzurri giocano meglio della viola nel primo tempo, passando in vantaggio ma subendo anche il pareggio. In mezzo al campo la squadra di Colantuono non è abbastanza cattiva però e dietro sui calci da fermo soffre davvero troppo. Davanti però soprattutto Zappacosta è vivace e pericoloso; - Dopo pochi minuti segna un gol da punta vera di testa. Per tutta la prima frazione si muove con rapidità e intelligenza sulla corsia, mettendo in apprensione Pasqual. Ci prova anche da fuori alla fine del tempo; - Troppo molle in mezzo al campo, si addormenta in un paio di occasioni perdendo pericolosi palloni. In difficoltà; - Primo tempo senza grandi decisioni da prendere, arbitraggio molto inglese e intelligente.