BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Napoli-Udinese (3-1): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 22a giornata)

(dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli) (dall'account Twitter ufficiale @sscnapoli)

Napoli

Belli gli interventi su Allan nel primo tempo e Fernandes nella ripresa. Resta l'uscita a vuoto in occasione del gol di Thereau che influisce negativamente sul suo giudizio. 

Giornata anonima per il terzino che non si fa mai vedere oltre la metà campo e patisce più volte le discese di Pasquale. 

O con le buone o con le cattive riesce sempre a sbrogliare la matassa. Non effettua interventi eleganti ma sicuramente efficaci. 

Si fa anticipare da Thereau sul gol dell'Udinese non leggendo correttamente un lancio di Allan da lontano. Errore da evitare per uno del suo livello. 

Il peggiore del reparto arretrato. E' il punto debole del Napoli e Widmer, finché ha fiato, fa quel che vuole su quella fascia. Giornataccia per l'algerino. 

Lento e macchinoso, si fa surclassare per un tempo abbondante dal maggior dinamismo degli avversari. Si sveglia nel finale quando i giochi sono ormai decisi. 

Tanto lavoro sporco coronato da una corsa sorprendente. Ottimo scudiero posizionato in mediana. Non chiedetegli però di impostare la manovra...

Un punto in più per la rete che ha sbloccato la gara. Per il resto il belga non offre una grande prestazione (dal 66'DE GUZMAN 6,5 - Appena entrato si fa notare con un tiro terminato fuori di poco. Replica nel finale con una conclusione velenosa respinta da Karnezis). 

Il capitano gioca un degno primo tempo ma una ripresa in chiaroscuro. Nel complesso regala un bell'assist a Gabbiadini per il 2-0 e non demorde mai. 

Dopo la buona gara di Verona ecco il bis. L'ex Samp segna il momentaneo raddoppio del Napoli con un taglio fantastico. Poteva però fare di più nel corso del match (dal 56'CALLEJON 6 - Lo spagnolo entra subito in partita mostrando buona padronanza di campo).

Più nervoso del solito. Il Pipita non riesce a segnare ma regala sponde e giocate che aiutano la squadra. 

Dovrà spiegare il perché del calo di concentrazione dopo il 2-0. Per il resto i suoi hanno interpretato bene una partita ostica nonostante una buona Udinese.