BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Fiorentina-Atalanta: orario diretta tv, quote. Gli assenti (Serie A 2014-2015, 22^ giornata)

Probabili formazioni Fiorentina-Atalanta: le ultime notizie su moduli e titolari per la partita della ventiduesima giornata di Serie A, l'orario diretta tv e le quote per i pronostici

Mario Gomez (Infophoto) Mario Gomez (Infophoto)

La domenica di Serie A si apre come di consueto alle 12.30. In campo, in quel dell’Artemio Franchi di Firenze, il match fra i padroni di casa della Fiorentina e l’Atalanta guidata da Stefano Colantuono. Per comprendere al meglio le formazioni che scenderanno in campo, andiamo a vedere insieme quali saranno gli assenti del match. Lunga lista di infortunati fra le fila della Viola; Vincenzo Montella dovrà infatti rinunciare a ben sei giocatori e precisamente i soliti Giuseppe Rossi e Bernardeschi, ma anche il portiere Lupatelli, l’attaccante El Hamdaoui, Octavio e il centrale di difesa Gonzalo Rodriguez. Nessuno squalificato invece nella rosa toscana. Sta un po’ meglio l’Atalanta che registra solamente quattro assenti: per la trasferta di Firenze non ce la fanno Estigarribia e Raimondi, out ancora per molti mesi, ma anche Cherubin e Dramé. Anche nei nerazzurri non vi sono squalifiche. 

Diamo uno sguardo ai giocatori diffidati delle due squadre, a rischio squalifica in caso di cartellino giallo nella partita della ventiduesima giornata di Serie A. Nella Fiorentina ci sono Alonso, Aquilani e Tomovic in questa condizione, dunque devono evitare un'ammonizione per non saltare l'impegno contro il Sassuolo nel prossimo turno di campionato per i viola. Tra i nerazzurri bergamaschi ci sono invece Carmona, Boakye, Stendardo, Denis, Pinilla e Migliaccio in questa situazione, dunque ben sei giocatori atalantini che devono evitare un'ammonizione per non saltare il prossimo match che sarà il derby contro l'Inter.

Si gioca oggi alle ore 12.30 la sfida tra la Fiorentina di Vincenzo Montella e l'Atalanta di Stefano Colantuono. Sono sicuramente molte le armi che entrambi gli allenatori si portano in panchina. Tra le fila della viola potrebbe essere fondamentale l'impiego a partita in corso di Mohamed Salah. L'esterno egiziano classe 1992 doveva passare alla Roma nel mercato di riparazione, alla fine è arrivato in Toscana nell'affare che ha portato al Chelsea Juan Cuadrado. Anche i nerazzurri hanno diversi uomini in panchina che potrebbero fare la differenza a partita in corso. Tra questi il primo potrebbe essere Richmond Boakye, il ghanese è arrivato in prestito in estate dalla Juventus e sicuramente è un giocatore che con la sua vivacità e freschezza nella ripresa può mettere in difficoltà le maglie larghe di una difesa stanca dal tempo già trascorso sul cronometro.

Si gioca oggi alle ore 12.30 la partita Fiorentina-Atalanta allo stadio Artemio Franchi, valida per la ventiduesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015 di cui costituisce l'anticipo dell'ora di pranzo della domenica. Fiorentina in campo per inseguire un posto in Europa (magari il terzo posto), questa è una partita sulla carta da vincere in casa contro l'Atalanta, che invece da parte sua cerca punti per conservare un margine di sicurezza sulla terzultima. Arbitra il signor Tommasi; diamo allora uno sguardo più approfondito alle probabili formazioni di Fiorentina-Atalanta: ultime notizie, orario diretta tv e quote per i pronostici.

Potrete seguire la diretta di Fiorentina-Atalanta sui canali Sky Supercalcio e Sky Calcio 1, che trovate al numero 205 e 251 del satellite, oppure Mediaset Premium Calcio e Mediaset Premium Calcio HD, numero 370 e 380 del digitale terrestre. 

Per la partita Fiorentina-Atalanta le quote GazzaBet ci danno le seguenti indicazioni: segno 1 (vittoria Fiorentina) a 1,45; segno X (pareggio) a 4,00; segno 2 (vittoria Atalanta) a 6,50. Dunque pronostico a senso unico per i padroni di casa, come suggerisce la classifica.

In difesa riappare Savic, che torna dalla lunga squalifica e si riprende il posto da titolare; al suo fianco agiranno Tomovic e Basanta. Vincenzo Montella dovrebbe scegliere un 3-5-1-1 con Diamanti nel ruolo di trequartista alle spalle della punta centrale, che sarà naturalmente il redivivo Mario Gomez, tornato ad essere un insaziabile cecchino. A centrocampo tanta qualità, come da marchio di fabbrica dei gigliati di Montella: Pizarro in cabina di regia con Mati Fernandez e Borja Valero. Sugli esterni spazio a Joaquin e Pasqual, con però Vargas che si gioca ancora qualche chance. A parte Diamanti, dunque, i nuovi acquisti sul mercato di gennaio sono tutti destinati ad accomodarsi – almeno inizialmente – in panchina.

Detto che anche per questa partita mancheranno i soliti lungodegenti, in difesa a sinistra ci sarà la conferma per Del Grosso, dall’altra parte invece ci attendiamo Zappacosta di nuovo sulla linea dei difensori, dal momento che davanti a lui dovrebbe agire il nuovo acquisto Emanuelson. Sembra invece essere confermata la coppia centrale difensiva formata da Biava a Stendardo. A centrocampo coppia centrale Carmona-Cigarini, confermata dunque a discapito di Baselli, al quale ultimamente Colantuono preferisce quasi sempre l'ex Napoli. Anche in attacco non si cambia: detto di Maxi Moralez sulla fascia sinistra con compiti un pochino più difensivi da quando davanti c'è la coppia 'pesante', ecco che sarà confermata la coppia Denis-Pinilla, l'artiglieria per provare a scardinare la difesa della Fiorentina. L'intesa non è ancora perfetta, ma entrambi hanno già segnato in queste ultime giornate vissute insieme.