BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Diretta/ Inter-Fiorentina (risultato finale 0-1): vittoria viola in nove contro undici, tre punti importanti (Serie A, oggi domenica 1 marzo 2015)

Diretta Inter Fiorentina: info streaming e tv, risultato live e cronaca della partita valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. Domenica 1 marzo 2015

Foto Infophoto Foto Infophoto

La Fiorentina vince a Milano con una rete di Salah, sopperendo a grandissime difficoltà negli ultimi minuti e negando il pareggio ai nerazzurri. La squadra di Montella infatti rimane in nove per gli infortuni di Tomovic e Basanta, senza poter effettuare sostituzioni. Grande successo per i viola che riescono quindi a portare a casa tre punti importantissimi. Dall'altra parte i nerazzurri nonostante quattro attaccanti in campo non riescono a trovare spazio, con Neto che nei minuti finale compie una parata davvero importante a blindare il risultato.

Diretta Inter-Fiorentina: quando siamo al minuto numero 75 la sfida Inter-Fiorentina è sul risultato di 0-1. Roberto Mancini si gioca le carte Shaqiri e Palacio per Podolski e Kovacic. Montella dall'altra parte invece ha inserito invece Joaquin al posto di uno stanchissimo Diamanti. La gara al momento sembra davvero difficile da riprendere per i nerazzurri che hanno avuto una grande con Icardi servito dentro da Guarin, palla alzata di molto sopra la traversa dall'attaccante argentino.

Diretta Inter-Fiorentina: quando siamo al minuto numero 60 la sfida Inter-Fiorentina è sul risultato di 0-1. Su una palla velenosa dalla destra di Pasqual esce Handanovic respingendola corta, si avventa Salah che segna la rete del vantaggio dei viola. Mancini allora pensa di cambiare qualcosa mandando a scaldare Shaqiri, gara al momento dalla parte della squadra toscana che ha sicuramente giocato meglio dell'Inter fino a questo momento. Reazione rabbiosa dei padroni di casa tutta in un tiro da fuori di Guarin, parata semplice a terra di Neto. 

Diretta Inter-Fiorentina: quando siamo al minuto numero 50 la sfida Inter-Fiorentina è sul risultato di 0-0. La ripresa è iniziata da cinque minuti con le squadre che sono tornate in campo con gli stessi ventidue effettivi che nel primo tempo avevano concluso la frazione. Gara equilibrata al momento con la viola che nel primo tempo aveva sostituito l'infortunato Babacar con Salah. 

Diretta Inter-Fiorentina: quando siamo al minuto numero 40 la sfida Inter-Fiorentina è sul risultato di 0-0. Grandissima occasione per l'Inter con Fredy Guarin che si è divincolato tra due avversari e ha calciato da fuori colpendo il palo esterno. Problemi per Montella con Babacar che ha riportato un problema alla coscia destra, l'attaccante senegalese vuole provare a rimanere in campo ma Montella sta facendo riscaldare con grande intensità sia Gilardino che Salah. Probabile che a breve l'egiziano possa entrare in campo. 

Diretta Inter-Fiorentina: quando siamo al minuto numero 25 la sfida Inter-Fiorentina è sul risultato di 0-0. I viola stanno giocando con la giusta aggressività a centrocampo, partendo in contropiede e mettendo in apprensione l'Inter in un paio di occasioni. La migliore occasione nasce da un calcio d'angolo sbagliato dai nerazzurri, sul quale la squadra di Mancini è brava a ripiegare e quella di Montella un pò lenta. Palla dentro dalla sinistra di Pasqual, Babacar sfiora appena e Handanovic para in presa bassa. Poco prima punizione a giro di Ilicic respinta sempre dal portiere sloveno. Bravo Guarin nel proprosi in percussione centrale, senza trovare nessuno pronto a raccogliere il suo passaggio al centro. 

Diretta Inter-Fiorentina: quando siamo al minuto numero 5 la sfida Inter-Fiorentina è sul risultato di 0-0. La gara ha tutto per regalare emozioni e spettacolo visto che si affrontano due squadre reduci dagli ottimi risultati di Europa League. I nerazzurri hanno eliminato il Chelsea, mentre i viola hanno compiuto una vera impresa sbattendo fuori il Tottenham. Sorteggio non benevolo per entrambe per gli ottavi di finale nei quali incontreranno rispettivamente il Wolfsburg e la Roma. Oggi però c'è il campionato e tutte e due le squadre proveranno a fare il loro meglio per portare i tre punti a casa. 

Diretta Inter-Fiorentina: a San Siro il calcio d'inizio sarà battuto alle ore 18:15, con un quarto d'ora di mini sciopero per manifestare solidarietà verso la situazione del Parma. Le formazioni ufficiali di Inter-Fiorentina: panchina per Ranocchia e Shaqiri, i titolari sono Vidic e Kovacic; nei viola invece c'è Ilicic al posto di Salah nel tridente d'attacco. INTER (4-3-1-2): 1 Handanovic; 14 Campagnaro,15 Vidic, 5 Juan Jesus, 21 Santon; 13 Guarin, 18 Medel, 77 Brozovic; 10 Kovacic; 9 Icardi, 11 Podolski In panchina: 30 Carrizo, 6 Andreolli, 8 Palacio, 17 Kuzmanovic, 20 Obi, 22 Dodò, 23 Ranocchia, 26 Felipe, 28 Puscas, 33 D'Ambrosio, 88 Hernanes, 91 Shaqiri Allenatore: Roberto Mancini FIORENTINA (4-3-2-1): 1 Neto; 40 Tomovic, 15 Savic, 2 Rodriguez, 23 Pasqual; 16 Kurtic, 5 Badelj, 10 Aquilani; 18 Diamanti, 72 Ilicic; 30 Babacar In panchina: 31 Rosati, 24 Lezzerini, 4 Richards, 6 Vargas, 7 Pizarro, 9 Gilardino, 17 Joaquin, 20 Borja Valero, 28 Alonso, 32 Lazzari, 38 Rosi, 74 Salah Allenatore: Vincenzo Montella Arbitro: Davide Massa (sezione di Imperia) 

Diretta Inter-Fiorentina: duello importante quello di San Siro tra la formazione di Mancini e quella di Montella. Due tecnici che amano il bel gioco e i giocatori tecnici: una sfida di qualità a centrocampo con Guarin, Medel e Brozovic da un lato contro Fernandez, Pizarro e Borja Valero dall'altro lato, ma la sensazione è che il duello sarà soprattutto sulle fasce laterali. Campagnaro dovrà contenere Pasqual che spesso spinge tanto sulla fascia, ma il compito più arduo toccherà a Santon che dovrà vedersela contro il tecnico Joaquin. La Fiorentina dovrà stare attenta a Shaqiri che messo tra le linee può davvero fare male alla formazione viola. Infine il gigante Gomez contro due difensori forti fisicamente, ovvero Ranocchia e Juan Jesus: attenzione anche al genio di Alessandro Diamanti 

:allo stadio 'San Siro' va in scena la sfida tra Inter-Fiorentina. I padroni di casa hanno ottenuto finora 35 punti, frutto di 9 vittorie, 8 pareggi e 7 sconfitte mentre la Fiorentina si trova poco più su in classifica con 39 punti dovuti a 10 vittorie, 9 pareggi e 5 sconfitte. L'Inter ha possesso palla pari a 29'45'' mentre i toscani 28'42''. La formazione di Montella vede maggiormente lo specchio della porta con una media di 6,0 conclusioni a partita contro 5,1 della squadra nerazzurra. Supremazia interista dal punto di vista delle palle giocate con una media di 659,1 contro 625,5 della formazione allenata da Vincenzo Montella. Per quanto riguarda la precisione di esecuzione 71,0% Inter contro 70,1% della Fiorentina. Passiamo ora alla pericolosità in chiave offensiva: la compagine di casa vanta una percentuale pari a 55,4  contro 56,3 degli ospiti

Si gioca alle ore 18.00 il primo posticipo domenicale della venticinquesima giornata di Serie A allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro, a Milano. L'incontro si potrà seguire anche via radio sulle frequenze di Rai Radio 1 (FM 89.3), che come di consueto coprirà tutte le partite del massimo campionato di calcio e dunque offrirà anche la radiocronaca del confronto fra i nerazzurri e i viola, un vero e proprio scontro diretto nelle zone alte, che metterà in palio tre punti pesanti per chiarire le gerarchie in zona Europa e capire se si può ancora puntare al terzo posto. Se siete tifosi dell'Inter vi ricordiamo che anche il canale tematico Inter Channel (canale numero 232 del bouquet satellitare di Sky) offrirà la radiocronaca integrale della sfida con il commento ovviamente di parte interista. 

Si gioca oggi pomeriggio alle ore 18 la partita valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015. E’ una sfida che vale per l’Europa, a questo punto possiamo dirlo: l’Inter ha 35 punti mentre la Fiorentina ne ha 39. E’ vero che i nerazzurri hanno davanti altre squadre e che dunque per prima cosa devono provare a scavalcarle, ma in termini di punti e distacchi la squadra di Roberto Mancini ha tutte le possibilità di centrare l’obiettivo che si era prefissata a inizio stagione. All’andata la Fiorentina aveva dominato: era finita 3-0 con la reti di Babacar, Cuadrado e Tomovic, sulla panchina dell’Inter sedeva ancora Walter Mazzarri. Nelle partite giocate a San Siro l’Inter è in netto vantaggio: ne ha vinte 48 contro le 15 della Fiorentina, con 19 pareggi. Un anno fa (anzi, quasi un anno e mezzo) fu 2-1 in rimonta: segnò Giuseppe Rossi su calcio di rigore, pareggiò Cambiasso, ribaltò Jonathan. Un tabellino “nostalgico”: uno è ai box da tempo dopo tanta sfortuna (ma si prepara a rientrare), l’altro ha lasciato l’Inter a fine stagione, il terzo dovrebbe aver finito di giocare per questo anno sportivo, anche lui costretto a rimanere fuori in modo prolungato. Guardando alle statistiche, la Fiorentina ha ben poche possibilità: l’Inter infatti ha vinto le ultime 13 partite casalinghe contro la Fiorentina. L’ultima vittoria della Fiorentina al Meazza è datata 7 maggio 2000 ed è roboante: finì 4-0 con i gol di Chiesa (doppietta), Batistuta e Bressan. Era l’Inter di Marcello Lippi, quarta in campionato. Gabriel Batistuta è anche uno dei doppi ex di questa partita, ma all’Inter arrivò a fine carriera. Tra gli altri ricordiamo soprattutto Nicola Berti, Daniele Adani, Michele Serena, Cristiano Zanetti. E poi ovviamente Roberto Mancini: il suo primo incarico da allenatore è stato con la Fiorentina, dove al primo tentativo ha vinto la Coppa Italia. L’anno seguente però si è dimesso con la squadra in zona retrocessione, anche perchè era stato tacciato di scarso impegno e minacciato da alcuni tifosi.  L’Inter ha vinto tre partite consecutive: sembra una cosa banale, eppure i nerazzurri non lo avevano mai fatto negli ultimi due anni e quattro mesi. Adesso la classifica sorride; l’Inter sta iniziando ad assumere una forma ben definita, Mancini è riuscito a creare un’identità e nonostante qualche problema tecnico-tattico ancora da limare il futuro non può che essere considerato roseo. In casa l’Inter ha vinto 5 partite, ne ha pareggiate 3 e perse altrettante; subisce ancora tanti gol perchè il totale è 31, però i gol fatti sono 9 nelle ultime tre partite appunto vinte. I nuovi acquisti hanno davvero dato una svolta a questa squadra, contro la Fiorentina una ulteriore prova di maturità. Fiorentina che dal canto suo arriva dal pareggio interno contro il Torino; occasione gettata al vento perchè il gol di Salah nel finale è stato pareggiato subito e perchè Babacar ha sbagliato un calcio di rigore nel primo tempo. Ad ogni modo le due partite precedenti erano state vinte con un totale di 6 gol realizzati; il terzo posto del Napoli dista 6 lunghezze e quindi è alla portata, ma bisognerà ritrovare la continuità nei risultati per riuscirci. Fuori casa il bilancio è sicuramente positivo: ci sono già 6 vittorie, con 3 pareggi e 3 sconfitte, e con lo stesso numero di partite i punti realizzati in trasferta sono gli stessi centrati al Franchi. A noi allora non resta che passare la palla al campo: ci aspettiamo sicuramente una partita frizzante ed equilibrata tra due squadre che vanno a caccia di punti, la speranza è che le due formazioni non patiscano troppo le fatiche di Europa League e che dunque ci regalino tante occasioni e alche gol. Mettiamoci dunque comodi e stiamo a vedere come andrà a finire questo pomeriggio allo stadio Meazza in San Siro: la diretta di Inter-Fiorentina, valida per la venticinquesima giornata del campionato di Serie A 2014-2015, sta per cominciare…

La diretta di Inter-Fiorentina sarà trasmessa da Sky Sport 1 (numero 201) e Sky Calcio 1 (numero 251) sui canali del satellite, mentre sarà su Premium Calcio 1 (numero 371) e Premium Calcio HD 2 (numero 381) su quelli del digitale terrestre. Sarà disponibile anche la diretta streaming video su PC, tablet e smartphone grazie alle applicazioni Sky Go e Premium Play, che sono gratuite e riservate agli abbonati. Sul secondo flusso audio di entrambe le piattaforme disponibile la telecronaca tifosa di parte interista con le voci di Roberto Scarpini (Sky) e Christian Recalcati (Mediaset Premium). Ovviamente potrete seguire questa partita anche attraverso i canali ufficiali presenti sui social network; ci sono quelli della Lega e cioè facebook.com/serieatim e su Twitter @SerieA_TIM, poi quelli delle due squadre in campo oggi. Per l’Inter abbiamo facebook.com/InterOfficialPage e @Inter, per la Fiorentina ci sono invece facebook.com/ACFFiorentina e @acffiorentina.