BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Atalanta-Sampdoria (1-2): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015 25a giornata)

Pubblicazione:domenica 1 marzo 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 1 marzo 2015, 17.39

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

LE PAGELLE DELLA SAMPDORIA

VIVIANO 6 - Incolpevole sul gol di Stendardo; bravo sulla sventola di Carmona e su Denis nella ripresa

DE SILVESTRI 6 - Travolto da Dramè e Gomez nel primo tempo. Decisamente meglio nella ripresa quando spinge al massimo.

SILVESTRE 5,5 - Non una bella partita per il centrale doriano che si fa cogliere impreparato in occasione del gol di Stendardo. Sfiora il pareggio ma il suo colpo di testa viene salvato sulla linea da Cigarini.

A. ROMAGNOLI 5 - Si perde Stendardo sul gol dell'Atalanta. Errore grave che doveva essere evitato.

REGINI 5 - Travolto da un Emanuelson in forma super. L'olandese gli fa venire il mal di testa. Salvato dal calo avversario nella ripresa.

ACQUAH 5,5 - Scelto da Mihajolovic per fare legna in mezzo al campo. L'ex Parma non sempre riesce nel suo intento.

PALOMBO 5,5 - La sua presenza in mezzo al campo è impalpabile. Anche il capitano oggi va in difficoltà.

DUNCAN 5,5 - Alterna buone cose a giocate lente e inutili. Soffre le ripartenze nerazzurre.

ETO'O 6,5 - Il più pericoloso della Samp in avvio. Non sembra essere ancora al meglio ma dà il suo contributo.

KAKA 7,5 - Cresce con il passare dei minuti. Passa i primi 45' in letargo per poi svegliarsi nella ripresa. Si divora un gol facile e serve a Muriel l'assist del pareggio prima di insaccare il definitivo 2-1 (dal 92'MESBAH - SV).

MURIEL 7 - Si accende a intermittenza ma quando ci riesce fa malissimo agli avversari. All'attivo un paio di conclusioni velenose che impegnano Sportiello e la rete dell'1-1. Al 67' insacca il pareggio con un sinistro al bacio (dal 77'CORREA 6 - Regala vivacità alla manovra doriana).

ALL. MIHAJLOVIC 6 - La Samp fatica a supportare il tridente offensivo. Il centrocampo pecca di qualità e la manovra della sua squadra non è limpida. Nella ripresa, complice il calo degli avversari, arriva comunque la vittoria. La squadra ligure ha potenzialità ma non sempre vengono sfruttate a dovere. 

(Federico Giuliani)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.