BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Palermo-Empoli (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 25a giornata)

(dall'account Twitter ufficiale @palermocalcioit)(dall'account Twitter ufficiale @palermocalcioit)

Palermo

Gli spettatori del match hanno ancora in mente  il doppio intervento prodigioso con cui ha negato il gol, prima a Maccarone e poi a Tavano. Si fa sempre trovare pronto e concentrato.

Gioca una buona gara, qualche volta va in affanno, ma ripara i danni con ottime chiussure difensive.

Tiene bene in mezzo alla difesa e tappa più di una volta buchi lasciati dai compagni di reparto. E’ sfortunato nella ripresa quando deve abbandonare il campo per un problema muscolare.

DAL 61’ TERZI 5,5: La difesa balla più spesso da quando c’è lui in campo.

Solido e attento in difesa. Si rende pericoloso pure in attacco sulle palle aeree.

Comincia bene la partita ingaggiando un bel duello con Mario Rui, ma dopo uno scontro con il terzino avversario si infortuna ed esce dal campo.

DAL 36’ RISPOLI 5,5: Se la cava bene in fase difensiva, ma offre pochi spunti in attacco.

DAL 69’ BELOTTI 6: Entra carico e motivato in campo partecipando alle azioni dei suoi compagni in modo efficace, ma non riesce a crearsi l’occasione per segnare.

Tanto lavoro oscuro in mezzo al campo con moltissimi palloni recuperati.

Si diverte insieme alla squadra e gioca bene. Nella ripresa si intestardisce spesso con giocate individuali, ma la sua prestazione è più che sufficiente.

Rientra dopo la squalifica e si fa notare con splendide giocate al servizio dei compagni. Gioca bene nel primo tempo, nella ripresa cala un po’ di ritmo, ma la sua prestazione nel complesso è sufficiente.

Non offre la stessa rapidità di Lazaar su quella fascia, ma mette spesso Hysaj in difficoltà sulla sua fascia.

Gioca una solita buona gara e prova più volte a colpire con il suo sinistro, colpendo anche una traversa nella prima frazione di gioco.

Duetta bene con i compagni di squadra e trascina la squadra con le sue giocate da numero 10. Peccato per la chance sprecata nel finale a tu per tu con Sepe, ma è un giocatore che sa rompere gli equilibri e che non fa rimpiangere il prezzo del biglietto ai propri tifosi.

All.IACHINI 6: Partita sfortunata dal punto di vista degli infortuni. La sua squadra gioca bene anche se ottiene sempre molto di meno rispetto a quanto riesce a creare.