BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Palermo-Empoli (0-0): Fantacalcio, i voti della partita (Serie A 2014-2015, 25a giornata)

Pubblicazione:domenica 1 marzo 2015 - Ultimo aggiornamento:domenica 1 marzo 2015, 18.27

(dall'account Twitter ufficiale @palermocalcioit) (dall'account Twitter ufficiale @palermocalcioit)

LE PAGELLE DI PALERMO-EMPOLI 0-0 (SERIE A 2014-2015, 25^GIORNATA) I VOTI DELLA PARTITA - Si chiude a reti bianche la sfida del Barbera tra Palermo ed Empoli, gara valida per la 25^ giornata della Serie A 2014/2015. Le partita è stata in costante equilibrio e nessuna delle due squadre si è riuscita ad imporsi sull’altra. In virtù di questo pareggio il Palermo e scavalca momentaneamente il Torino in classifica, impegnato nel posticipo contro il Napoli, mentre l’Empoli aumenta le lunghezze dal Cagliari terzultimo, in questo a-8 dalla squadra di Sarri.

VOTO PARTITA 6,5: E’ stata una bella partita nonostante le reti inviolate con due ottime squadre che propongono un gioco offensivo e divertente. Il pareggio è il risultato più giusto, nonostante le due squadre hanno fatto di tutto e di più per portarsi a casa l’intera posta in palio.

VOTO PALERMO 6,5: La squadra di Iachini ha fatto una buona gara soprattutto nel primo tempo, quando ha avuto molte occasioni per fare male agli avversari e ha proposto con i suoi talenti in campo “calcio champagne” ai propri tifosi. Nella ripresa è mancata un po’ di fame, ma nel complesso la prestazione è più che sufficiente. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DEL PALERMO

VOTO EMPOLI 7: Tiene testa al Palermo per tutta la partita e sfiora persino una clamorosa vittoria. CLICCA QUI PER LE PAGELLE DELL'EMPOLI

VOTO SIG.CERVELLERA (ARBITRO) 6: Fischia poco, ma mantiene l’ordine in campo con una buona dose di cartellini. Qualche dubbio su un rigore non concesso alla squadra ospite.

LE PAGELLE DI PALERMO-EMPOLI (SERIE A, 25^ GIORNATA): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - Il primo tempo di Palermo-Empoli, gara valida per la 25^ giornata di Serie A, si chiude sul risultato parziale di 0-0. Iachini vuole rifarsi dopo la sconfitta di domenica scorsa in trasferta con la Lazio sfruttando il trend positivo dei rosanero tra le mura amiche. Per questa sfida il tecnico del Palermo schiera la sua squadra con il solito 3-5-2, ma con qualche novità importante in formazione. In porta c’è Sorrentino. Difesa a 3 composta da Vitiello, Gonzalez e Andelkovic, mentre a centrocampo ritorno importante di Rigoni, che prende il posto dello squalificato Barreto e affianca Chochev e Jajalo. Sulle fasce agiscono Morganella e Daprela, mentre in attacco spazio alla coppia argentina formata da Vazquez e Dybala. Oltre a Barreto sono indisponibili anche Lazaar e Bolzoni. L’Empoli è in ottima salute e arriva a questa sfida dopo la larga vittoria casalinga contro il Chievo. Sarri schiera i suoi con il 4-3-1-2. Tra i pali gioca Sepe. Difesa a 4 composta al centro da Rugani e Tonelli, mentre sulle fasce da Hysaj e Mario Rui. A centrocampo confermato il trio composto da Croce, Valdifiori e Vecino, in attacco le punte scelte dal tecnico campano sono Tavano e Maccarone, supportati dall’unico trequartista Saponara. Arbitra il sig. Cervellera di Taranto. Dunque risultato bloccato ancora sullo 0-0 al Renzo Barbera di Palermo, con i padroni di casa che fanno la partita e hanno creato parecchie occasioni da gol nella prima frazione di gioco. L’Empoli non è stato di certo a guardare e ha provato a colpire soprattutto in contropiede, sfiorando anche il gol in più occasioni. Il Palermo parte forte con il suo pupillo Dybala che dopo due conclusioni fuori dallo specchio all’undicesimo minuto calcia da posizione ottimale, piazzando il pallone sul primo palo, ma Sepe dice di no con un intervento miracoloso. Dopo solo un minuto Vazquez colpisce la traversa con una conclusione al volo dal limite dell’area. L’Empoli rimane vivo e crea qualche grattacapo alla difesa rosanero, ma al 30° minuto capita sui piedi di Maccarone l’occasione per sbloccare il risultato. Ottimo passaggio di Saponara al centro dell’area per Big Mac che di prima piazza il pallone verso l’angolino basso, ma Sorrentino vola e respinge il pallone in tuffo, involandosi in seguito anche sulla ribattuta di Tavano. Dopo la chance clamorosa sprecata dagli ospiti non succede praticamente più nulla di interessante, ma le due squadre danno vita a una dura lotta in mezzo al campo, da cui Morganella ne esce male. Lo svizzero infatti è costretto ad uscire al 36’ dopo un duro scontro con Mario Rui. Iachini al suo posto manda in campo Rispoli. Vedremo nella ripresa se il risultato si sbloccherà a favore di una delle due squadre o se l’equilibrio visto nel primo tempo regnerà anche nella ripresa. MIGLIORE IN CAMPO PALERMO: DYBALA 7 PEGGIORE IN CAMPO PALERMO: JAJALO 5,5 MIGLIORE IN CAMPO EMPOLI: MACCARONE 6,5 PEGGIORE IN CAMPO EMPOLI:  HYSAJ 5,5 (Paolo Zaza)


  PAG. SUCC. >